Il Blog delle Stelle
Pensiamo alla patria, non allo spread!

Pensiamo alla patria, non allo spread!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 275

di Alessandro Di Battista

A quanto pare i "fantomatici" mercati sono tornati a farsi sentire. Eppure non aprivano bocca quando si massacravano i lavoratori, si tagliavano le pensioni, si regalavano denari pubblici alle banche private o si smantellava, lentamente ma inesorabilmente, lo stato sociale nei paesi di mezza Europa.

Mi rivolgo ai parlamentari del Movimento 5 Stelle e della Lega. Siate patrioti! Siete rappresentanti del Popolo italiano e non emissari del capitalismo finanziario.

Avete il dovere di ascoltare le grida di dolore dei cittadini e non le velate minacce dei congiurati dello spread terrorizzati dall'ipotesi di un governo che torni ad occuparsi dei diritti economici e sociali degli italiani (proprio quei diritti smantellati dalla sedicente sinistra).

Ascoltate quel che si dice nei bar, nei mercati, negli uffici dei piccoli imprenditori, nelle Università o in fila dal medico di base, non quello che esce da qualche consiglio di amministrazione di una banca d'affari.

E se proprio vi interessano i numeri ve ne ricordo uno io: 440! Sono gli euro che percepisce un pensionato minimo in Italia. La povertà è diventata endemica ed è talmente collettiva e che quasi non la si nota più, ma esiste eccome.

Sapete quel che penso di Berlusconi ma una cosa la voglio dire: l'ultimo governo Berlusconi – un governo per me pessimo – è stato l'ultimo governo nato da un voto popolare. E più che gli scandali di B. è stata la congiura dello spread ad averlo abbattuto.

Oggi “i potenti senza volto” hanno superato loro stessi. Cercano di buttare giù un governo non ancora nato il quale, proprio per questo, ha il dovere di nascere.

E' il momento del coraggio dunque, del rispetto della sovranità popolare, nessuna distrazione e avanti tutta!

P.S. Domenica prossima parteciperò alla trasmissione "Non è l'arena" su La7.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Mag 2018, 09:02 | Scrivi | Commenti (275) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 275


Tags: di battista, governo, lega, m5s, mercati, patria

Commenti

 

-Chi c'è dietro alla parola MERCATI? I miliardari.
-Chi sono? Mafiosi, trafficanti d'armi, gente di merda che sfafa fottendo l'umanità.
-l'Euro è per loro un ostacolo o uno strumento?
Uno strumento per annichilire i ostacoli.
-Uscire dall'eURO è un problema? Enorme...
ma restarci è una catastrofe senza fine.
VAFFANCULO LO Sp%SR#ED!!!

Anna M. 21.05.18 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Di Battista. Sto guardando un confronto tra te e Gianrico Carofiglio, su Loft. E se avesse ragione quando dice che voi del MoVimento5Stelle semplificate troppo la politica? Mi raccomando, se andrete al governo rispettate il galateo istituzionale. Chiedo questo anche alla Lega. Grazie.

Francesca O., francesca.ortu@tiscali.it Commentatore certificato 20.05.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento e investimenti in italia

Soprattutto con un destinare capitali ragionevole concedere prestiti privati ​​a breve e lungo termine che vanno da 1000 euros a 15.000.000 euros a chiunque serio, affidabile e onesto nel bisogno.
Il mio tasso di interesse è del 2%, è possibile pagare per 1 anno a 20 anni al massimo a seconda della quantità in prestito.
Hai bisogno di:
1- Finanziamento
2- Prestiti immobiliari
3- Prestiti per gli investimenti
4- prestito auto
5- Prestiti personali
Si sono bloccati vieta bancario e non si ha il favore delle banche o meglio avere un progetto e hanno bisogno di finanziamenti, record di cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Sono in grado di concedere un prestito solo, onesto e affidabile.
Quindi, se avete bisogno di prestito non esitate a contattarmi via e-mail per ulteriori informazioni sulle mie condizioni. E sappiate che la vostra applicazione è durato solo 72 ore Contattatemi per maggiori informazioni
E-mail: notarialeangelo72@gmail.com

Angelo 19.05.18 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito NON sono riuscito a votare. Russeau non vuole saperne di me. Mi avete scritto che é tutto a posto. Bene, ne prendo atto e mi rassegno.
La democrazia e la partecipazione sono dirette altrove!Prima cavilli e legulei,ora sistemi informatici malformati e pretenziosi.Ormai non ci resta che il lancio della monetina.Auguri

MORELLI ATTILIO 19.05.18 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Di Battista.....come sempre sei chiaro e incisivo...grande uomo....grazie.

guido f. Commentatore certificato 19.05.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento

non sono ottimista su ciò che faranno i burocrati e i poteri forti, che con il meccanismo vigente ci hanno solo guadagnato! penso solo che guardare nei cassetti del palazzo dovrà essere un preciso dovere. Ci attaccano già e la BCE cosa fà?? lascia fare è un loro interesse che noi non ce la facciamo, non siamo considerati loro amici!!! anzi
dovreste pubblicare i guai (con i derivati che ancora paghiamo cari) combinati da Draghi e i suoi soloni quando era governatore, bello aiuto!!

GIORGIO C., bergamo Commentatore certificato 19.05.18 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei condividere una riflessione sulla proposta di annullare euro 250 miliardi di debito pubblico italiano detenuto dalla Banca Centrale Europea, contenuta nella bozza iniziale di contratto di governo e poi sparita.
A mio parere, si tratterebbe di una proposta tecnicamente realizzabile, necessaria per rendere realizzabile il resto del programma e giusta sul piano etico e morale.
Mi soffermerò sulla giustizia del provvedimento, spesso messa in dubbio, offrendo dettagli poco noti su accadimenti storici recenti.
I titoli di stato italiani emessi prima del passaggio all'euro avevano rendimenti (in soldoni, tassi di interessi) alti perché erano denominati in una valuta debole che si poteva svalutare. Dopo il passaggio all'euro, i rendimenti così alti non erano più necessari per compensare il rischio svalutazione, ormai inesistente. E' per questo che il valore di quei titoli di stato schizzò verso l'alto. Secondo i miei calcoli, i detentori guadagnarono circa 200 miliardi di euro di allora (uno sproposito di euro di oggi). Chi ci ha rimesso? Gli Italiani, che si sono ritrovati un debito tutto ad un tratto molto più alto e non più sostenibile. Di fatto demmo via l'opzione di svalutare senza prima esercitarla ma continuando a pagarne il prezzo (i rendimenti di emissione molto alti). Per evitare questa fregatura, si sarebbe dovuto fissare il tasso di cambio tra euro e lira intorno a lire 2500 per un euro, invece che 1936,27 lire. Ciò avrebbe comportato un minore valore in euro dello stock di debito esistente al momento della conversione. A guadagnarci furono i detentori di attività finanziarie denominate in lire, ovvero le categorie sociali più ricche ed anziane. A perderci furono i gruppi sociali indebitati in lire, e dunque il contribuente medio, le classi sociali più povere.
Poiché le istituzioni europee ne furono corresponsabili, chiedere che facciano ammenda cancellando euro 250 miliardi del debito risultante mi sembra più che giusto, certamente non una furbata.


Non si capisce se c'è una scadenza per il debito pubblico che l'italia deve pagare, l'unica cosa che si intuisce è che questo debito l'italia lo dovrà pagare a vita. Siccome gli speculatori di questo debito pubblico glielo faranno pagare a vita, il nuovo governo deve pensare prima alla qualità della vita degli italiani, e poi ricontrattare le rate e pagare il debito pubblico con un euro al mese.

gennaro a., carrara Commentatore certificato 18.05.18 20:35| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Di Battista complimenti é la prima volta che sento da un italiano nominare la parola Patria con tanto ardore. Ci voleva. A che serve infatti aumentare la pensione minima, migliorare la sanità pubblica e la scuola se poi non sappiamo di avere una casa comune una casa della quale essere orgogliosi perché in essa siamo considerati una famiglia dove tutti sono uguali Nord, Centro e Sud debbono godere degli stessi diritti, della stessa gioia di chiamare patria la propria terra anche se lontana e della quale poter essere orgogliosi.

Franco Masini msini, Lucca Commentatore certificato 18.05.18 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto bene “i potenti senza volto”, ma anche quelli con volto. Olanda 1000 miliardi di euro in 7 anni da pagare al EU. Adesso debbano dare 300 miliardi in più! perché? L’uscita di UK ma i conti non sono i stessi. UK non paga più allora sono meno costi per il parlamento europeo, niente trasloco (ridicolo) del UK, non ci sono più sussidi per l’UK, niente viaggi ecc… però 300 miliardi in più da pagare. Come Olanda e stato sempre pierino buono sono sicuro che il popolo Olandese sarà presentato questo conto.
Per me, Olandese, una vergogna totale di fregare un popolo per giochetti dei altri.

Leonardo Angles 18.05.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Gloria Gaetano. Capisco il tuo risentimento, ma non comprendo i motivi del tuo "NO".Se non va in porto questo accordo, mi dici che speranza hai che in futuro si riesca a realizzare quello che tu vuoi?. Purtroppo bisogna fare di necessità virtù.
E' vero, forse non sarà quello che volevamo ma almeno incominciamo a portare a casa qualcosa.
Se non si lavora all'interno delle istituzioni, non si cambierà mai nulla!.
Io sono pienamente d'accordo e se lavoreremo bene acquisteremo quei consensi che ci permetteranno in futuro di governare da soli.
Abbi fede Gloria. Dobbiamo dare fiducia ai nostri rappresentanti. Se tutti fanno come te, sarà la fine del movimento. E sai le risate di Berlusconi!!. Un saluto caro.

mario pepe, CORSICO Commentatore certificato 18.05.18 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Mai un passo indietro sempre e comunque con con chi: lotta per i diritti dei più deboli; rinuncia ai finanziamenti pubblici; si riduce lo stipendio e ne restituisce parte allo Stato; fa dell'ONESTA' il proprio credo. Un affettuoso saluto a Gianroberto che, sicuramente, sarà orgoglioso di vedere la sua creatura raggiungere finalmente il tanto agognato traguardo. Un grazie di cuore a Beppe, l'unica persona seria in un mondo di comici.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.05.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

#Di Battista
Sembra di leggere e sentire dalla tua voce cose diverse da quelle scritte nel contratto SALVINI-Di Maio. E' il contratto della Lega, che mette in secondo piano quello che dicevate prima nel blog. Io so che tu lo senti il grido di dolore che viene dal Sud, che aveva bisogno di una politica da quella espressa da SAlvini.Tutto è andato al peggio. Non senti neanche il grido dei poveri dei Miserabili che chiedono giustizia sociale e meglioramento delle condizioni materiali di esistenza di una politica diversa di decrescita non di quella della LEGA. Io lo sento e voto NO.

gloria gaetano, Terni Commentatore certificato 18.05.18 13:58| 
 |
Rispondi al commento

si, ma se gli interessi sul debito pubblico salgono chi li paga ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.05.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Rettifica della e.mail precedente

Ho fatto un errore madornale nella e.mail precedente.
SAREI CONTENTA CHE QUESTO GOVERNO PARTISSE CON LUIGI DI MAIO PREMIER

LUIGI DI MAIO PREMIER E NON SALVINI

Donatella Farris (donatellaf), Nuoro Commentatore certificato 18.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE GRANDE GRANDE

SAREI VERAMENTE FELICE SE QUESTO GOVERNO PARTISSE.....................

Con la speranza che il premier sia Salvini.............

Baci siete belli e bravi bravi bravi come non mai

Donatella Farris (donatellaf), Nuoro Commentatore certificato 18.05.18 13:47| 
 |
Rispondi al commento

bravissimo sempre ALESSANDRO DI BATTISTA, sono sempre con te!! sei una voce autorevole, grintosa, forte.PECCATO che Parti ora per gli USA.... DOBBIAMO combattere ora più che mai per il trionfo del MOVIMENTO e di noi cittadini LIBERI!!! NOI CON TE NON SIAMO I SERVI DEL POTERE!!!!!

simona porta 18.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di battista, ho sempre apprezzato la tua passione politica, in parlamento e fuori, sei stato un grande.
Adesso sei fuori pero'. Per favore non fare come Renzi che si è dimesso pero' sta sempre lì a pontificare.
Non dovevi andare in sud America?


Mauriello 18.05.18 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei tuoi amici che saranno al governo è quello di trovare i soldi per mantenere le promesse che hanno fatto.
Io una soluzione ce l'avrei mettere in vendita un'isola la Sicilia Prezzo base 1000 miliardi
forse. i cinesi sono disposti a comprarla visto che comprano mezza Africa. Per il momento non vedo altre soluzioni visto che di prestiti non ve ne faranno più. Giacomo

Giacomo Riccardi 18.05.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

On.le Di Battista, i mercati finanziari non sono poi tanto "fantomatici" visto che ci prestano i soldi ogni mese per pagare gli stipendi degli statali, le pensioni, per finanziare la sanità ecc... E non c'è da meravigliarsi che non si occupino delle condizioni dei lavoratori e dei pensionati ... non è compito dei mercati ma del Governo!!!
A tal proposito, Ti sembra giusto svendere la maggior parte del programma M5* solo per conquistare la poltrona di premier??? Luigi Di Maio continua ad affermare che vengono prima i problemi degli Italiani ... ma a me sembra che venga prima la sua poltrona!!!
L'Osservatore


An answer to Financial Times: NOT BARBARIAN BUT revival of Roman Republic Consulate. Two decisions makers instead of one, is a TOP NOVELTY for politics to be cheered, STUDIED, not despised! I am Professor and Senior Fellow of Center for Digital Future of the University of Southern California, Loa Angeles and for many years European Manager of HARRT UCLA. I don't question the obviously unacceptable title of barbarians referred to parties that have obtained millions of votes, rather the lack of theoretical considerations of the possible program agreed upon by two CONSULS. I have always voted leftist parties and at the last election (PD), but comparing 5 Stelle program and that of PD I am fully convinced that if there is a real possibility of growth in Italian economy that NOW has to be searched in 5 Stelle program that's why I hoped they would make a government with PD. in Italy and Europe we need a new vision of a modern left economy. Lower tax, much strong control of tax system violation, much more investment from low-income recipients and blue collar and knowledge programs, (in USA I am writing a book, BLUE COLLAR AND GDKP-USA, In India I am directing the first calculation of GDKP, the Gross Domestic KNOWLEDGE product, the first in the world) and there we need a revival of some form of state control on strategical investments. I do find needed political tools in the "contract" that seems to be agreed by two CONSULS. that contract if full of modern economic views. Critics I make:
1. DIGITAL ECONOMY has not a clear consideration, and it is bad because is the key of a modern economy;
2. KNOWLEDGE ECONOMY doesn't have a proper recognition.
But the economic program of two CONSULS has many elements of modern consideration.
A final comment on what I call CONSULATE system. I like it very much. it is a MODERN vision of check and control. I ask FT please to remember that Roman Consulate system lasted hundreds of years, much longer than the great British empire.


L’Eurocrazia è in subbuglio, hanno paura di Noi populisti e barbari. Io credo che chi ha ridotto il nostro paese alla miseria morale e civile in cui ci hanno precipitati dovrebbe avere, almeno il buonsenso e la decenza di tacere. Invece straparla, in particolare coloro che si definiscono di centrosinistra che via via nel tempo come una cartolina sbiadita hanno perduto la loro radice di sinistra ed il concetto di lavoro, poi abbiamo visto quale è il loro modo di accogliere i migranti, e di come considerano beni merce gli esseri umani, e quanto siano importanti i cosiddetti loro diritti acquisiti nello spirito della condivisione o meglio della spartizione del potere… . Dopo aver fatto scempio dei diritti dei lavoratori dipendenti ed autonomi, in nome del Mercato, oggi si vestono di candido stupore , e ci dicono in pratica che il nostro voto non avrà nessuna conseguenza, un 4 marzo inutile. Voi cosa ci avete proposto da oltre trent’anni, lavori sempre più precari e malpagati o non pagati, sempre più morti sul lavoro, pensioni da fame, la carne dei migranti e dei nostri figli venduta un tanto a chilo, sappiamo benissimo con chi vi alleerete e cosa farete, non ci lasceremo intimidire...e cosa ci potete fare ancora...peggio di così.

Vincent C 18.05.18 06:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui al Sud ci aspettiamo tanto dai 5 stelle, non dimenticatevi di noi che vi abbiamo dato tanti voti..

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 18.05.18 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete combattere la povertà, i soldi bisogna darli per sempre, non solo per due anni. Dopo due anni una persona non diventa autonoma.

Oltre a questo, dovete aggiungere di dare i soldi ai barboni che sono ai lati delle strade. Se avessero 700€ al mese (e non per soli due anni) non li vedremmo più in quelle condizioni, a rovistare nella spazzatura.

Giovanni Rastelli 17.05.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento

salvini obbedisce al suo padrone berlusca, ergo non mi aspetto grandi cose da questo contratto di governo, cmq vedremo...

Mario 17.05.18 22:19| 
 |
Rispondi al commento

E' strano che quei personaggi "senza-volto" siano arrabbiati con il M5S in particolare per il reddito di cittadinanza, è STRANO. Da una inchiesta dettagliata di "altre-persone" senza volto è emerso che con i 5 Stelle al Governo intere legioni ed eserciti di parassiti "statali" si troveranno LORO ad aver bisogno del reddito di cittadinanza !!!!!!!

Dall'Olio Ermes 17.05.18 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Una volta ci dicevano che le aziende non investivano in Italia perché le tasse erano troppo alte. E poi per risolvere il problema, le hanno alzate del tutto. Così distruggiamo, prima la domanda esterna e poi quella interna.

Carlo Grignani 17.05.18 22:04| 
 |
Rispondi al commento

AIUTO! Non riesco più ad accedere a Rousseau! Eppure ho sempre avuto accesso e sono certificato. Che cosa succede? Vorrei poter votare!!!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non riesco più a guardare un telegiornale...mi verrà un travaso di bile se insisto. E' scandaloso...ormai sono senza vergogna alcuna: 1/10 del tempo della politica e dell'economia concesso ai partiti che oggi rappresentano il 40 percento degli italiani e che si preparano a governare, tra l'altro per la prima volta nella storia della Repubblica con un impegno scritto nero su bianco DOPO le elezioni e non con promesse pre-elettorali che sappiamo tutti come finiscono. Il resto del tempo dei TG: un concerto delle opposizioni. Che schifo!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista per questa rivoluzione pacifica grande sostegno al ceto medio e hai poveri che un qualsiasi politico dovrebbe fare d'oro una vergogna per il paese avere 3-5 milioni di poveri d' una tristezza per l'italia grande Di Battista

Walter orsini 17.05.18 19:20| 
 |
Rispondi al commento

DIBA nemmeno un minimo ripensamento, eravamo vaccinati contro questi ... e grazie a voi lo siamo ancora di più

MAURIZIO PAVIOTTI 17.05.18 19:00| 
 |
Rispondi al commento

LA STORIA E LA PARTITOCRAZIA CE LO INSEGNANO :
IL POLITICO CAMBIA CASACCA , MA NON IL VIZIO !
È LA STORIA DI SEMPRE : FINCHÉ HANNO GOVERNATO LORO (F.I., MONTI, PD E ALLEATI) TUTTO BENE !
Di fatto,oggi vediamo in quali condizioni, la sinistra ed i loro compari, hanno lasciato il Paese! Che bella eredità !
Oggi,però gIocano al massacro e meschinamente, senza vergogna e senza coraggio, tentano di illudere gli Italiani, gridando allo spauracchio grillino e leghista e facendo credere che loro han fatto bene i compiti assegnati dall'Europa.
In verità lo sfascio e le rovine sono ben visibili a tutti.
È la realtà incontrovertibile dei fatti che li inchioda alle loro responsabilità ! È la realtà dei fatti che fa dire che è stato un pessimo governo : Buona Scuola, salvataggio Banche (compresa quella del Partito Democratico), disoccupazione alle stelle, implementazione e diffusione del lavoro precario, indebitamento delle famiglie impoverite fino al l'osso, pensioni da fame altro .
Tutto questo che cos' è se non mal governo ?
C'è qualcuno che può ritenersi felice di questo stato di cose, del governo di Renzi, della sua performance ?
Qualcuno del PD, come Martina, segretario non si sa di chi , che possa onestamente dire: " abbiamo governato bene,
"L' Europa ci ha ascoltato" , " ha fatto marcia indietro" , " gli Italiani vivono meglio, hanno un lavoro", "è scomparsa la disoccupazione", "le tasse sono diminuite..." Martina o altri possono dire ciò ?
Certo, è molto più conveniente lasciarsi tutto alle spalle, rinnegare tutto e fare opposizione prima ancora che nasca il governo.
Carissimi partiti e politici spogliatevi delle vecchie logiche spartitorie e demagogiche, falsamente politiche . La Politica
è una cosa molto seria e nobile . La vera democrazia non è quella delle segreterie di partito (Martina lo sa bene: il segr. non è lui ma Renzi), del Direttivo, delle Primarie se puoi nelle segrete stanze, si decide altro.
Per FAVORE NON PRENDETE IN GIRO I VS ELETTORI !

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 17.05.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Una dichiarazione di macron vi consiglio di vedere.

https://youtu.be/FyaHBaJBkZM

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 17.05.18 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spezzeremo le reni allo spread!
(Dove l'ho già sentita? E come andò a finire quella volta?)

Tizio S. 17.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Nel pomeriggio mi chiama mio figlio che stava guardando TAGADA' su la7!
Sono rimasto schifato vedendo i quattro pagliacci politici,e non, di turno (escludo il prof. becchi, il solo onesto) che sghignazzavano sguaiatamente, come IENE RIDENS, ironizzando e dileggiando l'idea della sindaca raggi: "Le pecore per curare il verde nei parchi come avviene a Berlino".
Un'idea in realtà già messa in pratica in passato a Ferrara e a Torino, un passaggio sullo sfalcio del verde.
Dalla Coldiretti arriva un plauso al progetto!
A permettere ai pastori di occuparsi della manutenzione del verde per conto del Campidoglio è la legge di orientamento numero 228 del 2011.
Ma quella che più si scompisciava addosso dal ridere, senza nessun pudore, era la conduttrice emerenziana PANELLA (in arte tiziana) che, sia lei sia il suo talk-porco-show, oramai sono CADUTI COSI' IN BASSO che più in basso c'è solo la fogna ed i cessi di mediaset.
Anzi le pecore a tosare l'erba a roma e la emerenziana a pulire i cessi del nazareno, visto e considerato quanto ama e quanto tifa per il PD/dc del ronzino di rignano!
VERGOGNOSA!!!!

giova31 17.05.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Di Battista, ritorna nuovamente a ricandidarti pure tu a dare un'aiuto, tu che sei una grande persona di forza e di carattere del movimento, non può mancare uno come te qui

Angelo Callisto 17.05.18 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la bozza del contratto in circolazione e spero sia una fake . Sono spariti :la rinuncia agli F35 ,l'art. 18 da ripristinare, il no TAP da spostare su brindisi , la chiusura dell'ILVA di Taranto ,ma quanto ci costa accettare la Lega come partner fi governo? Se fosse così io voterò NO .

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Di Battista e tutto il M5S,
avanti tutta ce la dobbiamo fare, andiamo al governo con Salvini, intravedo un futuro di speranza di tantissimi italiani per una società
più giusta senza poveri assoluti e miserabili ma
un popolo dignitoso che cammina a testa alta e non accetta imposizioni dall'alto da nessuno e tutto
deve essere frutto di concertazzione e accordi presi alla luce del sole.
Un abbraccio a tutto il M5S.

L'Enzo Furioso

vincenzoantonio maselli (l'enzo furioso), gorgonzola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi se sono fuori luogo, ma si stanno verificando da qualche anno degli incidenti frontali a dir poco assurdi.
Ebbene nessuno mi toglie la testa che le cause sono dovute esclusivamente ai telefoni cellulari.
Credetemi !!!, ho visto gente navigare su internet mentre guida.
Ma vogliamo fare qualcosa ???????.
QUESTE CASE TELEFONICHE oltre che a rendere degli EBETI I GIOVANI DI OGGI, STANNO UCCIDENDO LA GENTE PER STRADA.
VERGOGNA !!!!!. Quattro stronzi che si arricchiscono con la morte degli altri.
Certo che la responsabilita' e' di chi usa il mezzo in modo non appropiato, ma ?????.
Ma vogliamo fare qualcosa ??????.
Ma vogliamo fare una legge che obblighi ad avere il telefonino spento quando si guida ???.
Al massimo si puo' tenere acceso quando nella vettura c'e' piu' di una persona.
Politici di merda !!!!. State massacrando il popolo e le ditte Italiane con leggi e burocrazie assurde e non vi accorgete che i telefonini stanno uccidendo mentalmente i giovani e fisicamente le persone. Fate Qualcosaaaaaa !!!.

italo libero 17.05.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Diba , non arrendiamoci ai tecnocrati lo dobbiamo alle generazioni future che ne sanno i burocrati dell popolo vero quello che ogni giorno lotta fatica ad andare avanti ,loro nei palazzi dorati che minacciano il popolo non ci fanno più paura No mi spiace ora abbiamo i nostri rappresentanti i cittadini della M5s

luca B.B., ancona Commentatore certificato 17.05.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

IL NUOVO RISORGIMENTO

Nessuno se lo aspettava.I vecchi tromboni della politica parlano alla rinfusa,increduli di quello che sta accadendo sotto i loro occhi attoniti.Gli eurocrati lanciano minacce alla luna aggrappandosi allo spread,al debito,ai parametri ma tutti temono che l'incatesimo possa rompersi e la ribellione possa estendersi a macchia d'olio in tutto il vecchio continente.
L'Italia non è la Grecia,la sua criminalità,le sue banche,le sue imprese,i suoi legami sono ramificati nel mondo intero e non basterá lo spauracchio agitato da qualche tecnocrate per fermare la rivoluzione.
L'antisistema se per sistema si intende quello attuale della schiavitù lavorativa e dell'impoverimento a favore della finanza è più forte di quanto si possa pensare e sostenuto da milioni di uomini e donne.
Basta è finita comunque andranno le cose il processo è irreversibile e non si può fermare con qualche titolo di giornale.
Non si potrà realizzare tutto ma che nessuno abbassi la testa,non si può fermare il vento con le mani,se il vento è costituito da milioni di anime.
Abbiamo tutti dritto ad una vita più giusta e più dignitosa.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando questo Governo nascerà,
il primo a porre veti sarà il Mattarella,
poi ci si metteranno, la stampa , le TV e tutto il cucuzzaro radiocomandato , cercheranno di insinuare dubbi , cercheranno di far litigare tra loro la Lega e il Movimento.

La parola d'ordine dove essere "nessuna crepa nel governo, fermezza assoluta "

Lanceranno missili come lo Spred, la Borsa in picchiata, l'economia che non cresce, ecc. ecc.

BISOGNA RESISTERE AD OLTRANZA, POI SI ARRENDERANNO.

W M 5 * * * * *

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 17.05.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Questo modello di Europa è la cosa più allucinante, antidemocratica,pro bilderberg ,che possa esistere.Questi burocrati ,traditori delle popolazioni europee,SONO I POTENTI SENZA VOLTO MA..CON IL PORTAFOGLIO SEMPRE STRACOLMO DI DENARO"RUBATO"ai cittadini,con la solita presa per i fondelli,di,..ce lo chiede l'Europa.Chi(come questi soggetti) non viene votato, non ha nessun diritto di rompere gli zebedei,questi banchieri messi a pontificare e dirigere le attività mondiali, saranno la causa della prossima "rivoluzione "mondiale.Quando pochi soggetti, con l'aiuto della maggior parte dei governi nazionali,si prostrano e condividono, queste strategie, la fine disastrosa, come è avvenuta per l'Italia era già stata decisa e pianificata.Pensate,come questa gente, ed i loro MANOVALI, "politici e giornalisti", con quale stato d'animo e disponibilità stanno vivendo la nascita di questo governo in Italia,fatto da gente, distanti anni luce, dai lori modi di pensare e di agire.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Quasi tutti commenti da utenti non certificati che vogliono questo e vogliono l altro...chissà se hanno capito cos'è Rousseau?!

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 17.05.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possiamo cedere proprio sul reddito di cittadinanza che è sempre stato il primo obiettivo del movimento e per il quale abbiamo avuto milioni di voti. Se lo limitiamo a 2 anni diventa come il NASPI che c'è adesso fatto dal PD (che permette di avere 24 mensilità fino a 1.000 euro al mese a chi ha perso il lavoro).
Riguardo poi la flat tax con 20% di tasse ai ricchi che vuol dire per un grande imprenditore o impresa che guadagna 200.000 euro risparmiare il 23% di tasse (circa 45.000 euro); ha senso solo se si obbliga l'Impresa ha utilizzare almeno il 75% delle tasse risparmiate per nuove assunzioni o investimenti in Italia. Altrimenti finisce che quei soldi risparmiati li usano per comprare azioni in borsa o un auto di lusso o portarli alle Cayman e quindi senza che si traduca in un aumento della occupazione e investimenti. Inoltre questa riduzione non dovrebbe essere data a chi delocalizza all'estero propri uffici o sedi per risparmiare sul personale. Altrimenti diventa solo un REGALO AI RICCHI.. PENSATECI BENE. NON POSSIAMO FARE POLITICHE DI DESTRA E IL REDDITO DI CITTADINANZA SOLO PER 2 ANNI SIGNIFICA CHE PERDEREMO TUTTI QUELLI CHE HANNO VOTATO IL MOVIMENTO (SPECIE AL SUD) PER AVERE UN AIUTO E UN SOSTEGNO IN MANCANZA DI LAVORO.

maurizio 17.05.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso mancano tre punti. 1. La sospensione della prescrizione nei pricessi penali. 2. la cancellazione dei sussidi ai giornali ( che si guadagnino il pane da soli, predicano bene e razzolano malissimo) 3. RC Auto introduzione di una classe di merito nazionale per i virtuosi dopo uno, due o tre anni senza sinistri con colpa, basta far pagare agli onesti le tresche dei disonesti ( assicuratori, periti, infermieri, medici, avvocati e giudici vari)

SaGa 17.05.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

La FLAT TAX (sempre questi nomi inglesi per non farci capire!) dovrebbe essere: FINO A 15000,00 € NIENTE TASSE se uno ha un reddito di 15000,00 € all'anno vuol dire che tolte tutte le spese dell'impresa gli RIMANGONO POCO PIù di 1000,00 € al mese per VIVERE cioè pagare le BOLLETTE DI CASA, FARE LA SPESA, COMPRARE LIBRI PER LA SCUOLA AI FIGLI insomma TUTTO QUELLO CHE SERVE PER LA FAMIGLIA altrimenti come fa ?
Oppure bisogna DETRARRE DAI COSTI DELL'IMPRESA ANCHE LE SPESE DELLA FAMIGLIA CON GLI SCONTRINI.
DA 15000,00 A 30000,00 una tassa del 15%.
DA 30000,00 a 100000,00 il 20%
Oltre i 100000,00 NON SAPREI lascio agli esperti. Come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ci vedo SOLO LUIGI DI MAIO.
CORAGGIO .....L'ITALIA STA RIALZANDO LA TESTA CON IL M5S dopo anni di SOTTOMISSIONE DA CHI MINACCIA PRIMA CON LE GUERRE NEI TG E ADESSO CON LO SPRED ma chi VOGLIONO INCANTARE STI CANTASTORIE!!!!
GRAZIE ALESSANDRO TI ASPETTIAMO!!!!
IN ALTO I CUORI .....A RIVEDER LE STELLE!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA METTETEVI NEI PANNI DELLA GENTE COMUNE DALLA TV BOMBARDATA DI NOTIZIE CONTRO IL FUTURO GOVERNO,SBRIGATEVI,SIETE LENTI, POI STRADA FACENDO AGGIUSTATE

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Oggi stiamo assistendo ad un attacco dei mercati finanziari ai BTP nello stile del novembre 2011 quando cadde il Governo Berlusconi. Allora eravamo deboli come Governo, causa le losche vicende di Berlusconi la cui grande responsabilità sarà consegnata alla storia politica del Nostro Paese. Oggi, se M5S e LEGA arrivano ad un accordo di Governo per la durata di 5 anni, la speculazione finanziaria, che di mestiere attacca le incertezze, indecisioni, quindi debolezze dei Governi, capirà che non è il caso e mollerà la presa. CORAGGIO!!

Roberto Cocchini 17.05.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Grande!!!!! giusta constatazione. Ho letto una bozza del programma di governo, non fa una grinza, aggiungerei una sburocratizzazione più massiccia, di cui non vi è lapalissiana traccia, questo è uno dei supporti più importanti che può richiedere un impresa piccola o grande che sia, l'imprenditore ha necessità di svilupparsi senza grossi intoppi ma soprattutto che siano ben definiti soprattutto nei tempi.
Ho notato inoltre che il documento non parla di commercio, uno dei settori economici a più alta attrativa occupazionale.
A quanto sopra aggiungerei la possibilità di riformare il job-act, nello specifico la parte riguardante l'art. 18 (Luigi non ha mancato occasione di volerlo ripristinare), in effetti se fosse rimasto in vigore, la pratica ILVA riguardante i nuovi acquirenti sarebbe già stata risolta (per chi non lo sa' i nuovi acquirenti ILVA vogliono licenziare e riassumere, in modo tale che il nuovo contratto sia soggetto al job act - libertà di licenziare, non più soggetto all'art. 18 in vigore sui vecchi contratti).

GIUSEPPE LOMBARDI, Barletta Commentatore certificato 17.05.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DIBBA.
Vivono ormai in un mondo di sopra,parallello al nostro e ogni tanto ci buttano giu' UNA BUCCIA DI SPREAD DA MANGIARE.
IO CREDO CHE PROPRIO NON CAPISCONO,SONO STOLTI.
Non solo fanno finta di rendere a noi importante lo spread,ma CI CREDONO PURE.
Sono proprio fuori come dei balconi.
Capiranno quando SARANNO PIU' GRANDI.
Noi procediamo con CORAGGIO!

Luca Fini 17.05.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Usciamo dalla politica dei pochi, così Finalmente in molti torneremo a rivedere le stelle.

Luigi Moretto Commentatore certificato 17.05.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI DOVETE FARVI UNA RAGIONE PER QUEL CHE FATE.
MA NON ASPETTATE ANCORA . TOGLIETE L'ITALIA DALL'IMBARAZZO DI ESSERE SENZA GOVERNO.

Flavio Guglielmetto-Mugion, Torino Commentatore certificato 17.05.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Dibba, l'ho scritto già in un'altro post e lo ribadisco in questo:
Abbiamo detto "mai nessuna alleanza, andremo in Parlamento e cercheremo i voti", E mi stava bene.
Abbiamo detto "sono tutti uguali, nessuno escluso", ed è vero.
Io ho votato, appoggiato e divulgato il pensiero del Movimento per quello che diceva, per quello che faceva e per quello che avrebbe fatto, e non per essere invitato a votare un "CONTRATTO" alla tedesca che io non ho chiesto, e che Di Maio, ha nominato solo dopo le elezioni! Se Di Maio voleva farlo questo contratto, avrebbe dovuto farmi votare prima, e non a cose fatte, come se lo dovessi votare per forza, tipo "o questa minestra, o la finestra". Il mio voto sarà contrario a questo contratto. Avreste dovuto parlarmene prima di sedervi al tavolo con chiunque!
Spero che si torni al voto perchè appena metterete una firma sul tavolo del Presidente della Repubblica per ricevere l'incarico di Governo con la LEGA (.....non ci posso credere.....), neanche un secondo dopo mi sarò già disiiscritto dal movimento! NON IN MIO NOME!

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo pronti Alessandro.
Non dovevano portarci a questo punto.
E'il tempo del coraggio.

marco ., roma Commentatore certificato 17.05.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Usciamo dalla politica dei pochi , così Finalmente in molti torneremo a rivedere le stelle.

Luigi Moretto Commentatore certificato 17.05.18 15:24| 
 |
Rispondi al commento

sbrigatevi che abbiamo tutte le tv contro, mettete mano alla rai che fa schifo

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVINI.... DOPO AVER FREQUENTATO UN PO I GRILLINI SI STA CONVERTENDO.....SALVINI... MOLLA IL NANO CHE TI DA SOLO GUAI...... HAI CAPITO COME è BELLO ESSERE ONESTI????

aniello r., milano Commentatore certificato 17.05.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Dibba, se mi permetti, senza presunzione, vorrei rispondere io ad alcune tue legittime domande.
Quelli che tu definisci fantomatici MERCATI, sono purtroppo una drammatica realtà che di fatto ci governa da tempo, mostrando arrogantemente, sempre di più, il suo lurido volto. La bocca, l’hanno sempre aperta, senza risparmiarsi, per impartire ordini, ai loro servi di turno, sul come smantellare welfare, abbattere i diritti, aumentare la povertà, spostare sempre di più la ricchezza comune nelle mani di pochi. Questa gentaglia, non ascolta, ne ha mai ascoltato nessuno che non fosse il loro richiamo della foresta. Non frequentano i bar ma i salotti dorati , dove si beve e si brinda ridendo col sangue del popolo. Sono sempre stati molto interessati ai numeri, ai loro numeri , derivanti dei proventi della devastazione sociale. Per quanto riguarda la caduta del governo Berlusconi del 2011 (che personalmente desideravo ma non certo con un colpo di stato) , è ormai noto che fu abbattuto, con molte e determinanti complicità interne, a colpi di SPREAD. Lo SPREAD salì, in pochi mesi, dai 120 punti dell’aprile 2011 ai 574 punti nel novembre 2011. Con questa mossa, dei luridi, si poté fare del terrorismo sociale, permettendo a una banda di personaggi, di poter fare la nota macelleria sociale, con l’appoggio di tutti i partiti, incluso la vittima F.I. che doveva dimostrare di aver capito la lezione. Tutti votarono la fiducia escluso la LEGA. Caro Dibba, una volta dicesti che non ti eri interessato di economia e che era stato un errore. Purtroppo la stragrande maggioranza di noi subisce, senza comprendere, questi fenomeni. Abbiamo permesso, a questa gentaglia, che diventassero padroni e gestori del denaro, facendoli diventare, di fatto, padroni e gestori delle nostri vite. Segue>

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 17.05.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

orgoglioso del M5S

luca Tegoni, Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Quest'uomo mi ruba in continuazione le idee...
Dice esattamente quello che penso .
Dopo anni ormai credo non sia piu' un caso .
grazie Ale

valter t. 17.05.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo al 100%!

Carlo Grignani 17.05.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un Buon Presidente del Consiglio adatto per svolgere il contratto di governo Lega e M.5Stelle. Biografia
Antonio Maria Rinaldi, dopo la laurea in economia alla LUISS alla fine del '70 ha svolto molti incarichi operativi in banche italiane per poi passare dalla metà degli anni '80 dal Servizio Borsa della Consob Sede di Milano alla Sofid, capogruppo finanziaria dell'ENI, fino a ricoprirne la carica di Direttore Generale. Attualmente esercita la libera professione ed è Professore Straordinariodi Economia Politica presso la Link Campus University di Roma e docente di Finanza Aziendale presso l’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara. Ha pubblicato nel 2011 "Il Fallimento dell'Euro?" e nel 2013 “Europa Kaputt,(s)venduti all’euro” per manifestare tutto il disappunto nell'attuale costruzione e conduzione europea. Con il suo maestro di politica economica, prof. Paolo Savona e con il prof. Michele Fratianni, ha concepito una proposta operativa per il consolidamento del debito pubblico italiano. E’ firmatario del Manifesto di Solidarietà Europea per il ritorno concordato alle valute nazionali e partecipa a convegni e trasmissioni radio-televisive sul tema dell'unione monetaria europea non mancando mai di esprimere la sua forte criticità. Presidente dell’Associazione Riscossa Italiana.

Toresal 17.05.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare di mettere nei punti anche "la Trasparenza" in tutto quanto concerne situazione pubblica e decisioni; per esempio la trasparenza sugli accordi che il popolo non sa tra Italia e gli stati d'Europa e quindi gli organismi internazionali che impongono vincoli alla liberta' del nostro Paese; gli accordi tra il nostro paese ed i creditori di cui il nostro debito pubblico, gli accordi tra multinazionali ed il nostro Governo, gli accordi sul fatto che il territorio Italico sia o no di esclusiva proprita' degli Italiani di Nazionalita' Italiana; la trasparenza pure sulla situazione demografica del nostro paese Italia: quanti sono gli italiani di nazionalita' Italica che vivono sul nostro territorio e quanti sono gli stranieri che hanno cittadinanza e che "non lo so" hanno avuto l'autorizzazione a comperare porzioni del suolo Italico e quindi quanti sono in totale gli stranieri in italia con permesso di soggiorno; importante quante sono le societa' di proprieta' per maggioranza straniere in italia e quante sono le societa' a maggioranza Italica e quali servizi pubblici / strategici e di sicurezza sono gestiti dagli stranieri sia pure cittadini. Penso La Trasparenza,piu' che importante e presente a livello Municipalita' e Regione - Nazione, sia da inserire nei punti di accordo sul Contratto di Governo: dobbiamo noi Italiani di Nazionalita' Italica sapere dove siamo andati a finire ovvero se abbiamo ancora un pizzico di liberta', di sovranita' e di indipendenza sul nostro territorio.

giampaolo gottardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista, è vero che l'ultimo governo legittimo è stato l'ultimo governo B, ma allora queste elezioni hanno premiato innanzitutto una coalizione in cui B in numeri non è trascurabile.
Sia ben chiaro, per me B dovrebbe togliersi di mezzo, ma se le tue parole hanno un senso perchè porre veti su B?
Chi ha votato un qualsiasi componente della coalizione sapeva benissimo che c'era B e comunque l'anno votata la maggioranza relativa, ad un passo dal fatidico 40%.

il barbaro 17.05.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Battista sei un grande!!! Hai ragione...state facendo cose fantastiche, siete preparati, informati, giovani, avete esperienza e l'esperienza positiva degli altri paesi la importate nel nostro....certo i cosi detti"esperti" ora borbottano..... e minacciano di stare a guardare, mangiando popcorn.... se strozzassero... come dicono a Roma. 5 stelle tutta la vita!

Monica L., RM Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Basta con i tecnocrati, i camerieri dei "fantomatici" mercati...Abbiamo già dato fino all'ultima goccia di sangue.

"E l’Italia giocava alle carte
e parlava di calcio nei bar
e l’Italia rideva e cantava.
Psss… psss…

Ora lavorano più in fretta
hanno moltissimi alleati
hanno occupato anche la RAI
le grandi industrie, gli operai
anche le scuole e i sindacati.

Ora si tolgono i mantelli
son già sicuri di aver vinto
anche le maschere van giù
ormai non ne han bisogno più
son già seduti in Parlamento.

Ora si possono vedere
sono una razza superiore
sono bellissimi e hitleriani.
Chi sono? Chi sono?
Sono i tecnocrati italiani.

Eins zwei, eins zwei, alles kaputt!
E l’Italia giocava alle carte
e parlava di calcio nei bar…" (G.G.)

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Grande Alessandro! Prossimo Presidente del Consiglio 2023

Giuseppe G., Appiano Gentile Commentatore certificato 17.05.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Due Cose :
NO FLAT TAX per i ricchi, se no non ci sono più i soldi per la Sanità, altro che Reddito di Cittadinanza.
NO Salvini Ministro degli Interni : è culo e braga coi fascisti ed i fascisti ad Ostia hanno cercato di bruciare la sede del M5S. Salvini li lascerà liberi di fare tutte le porcate che vogliono.

Roberto C., Venezia Commentatore certificato 17.05.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei un sogno e spero tanto che si avveri:
Luigi Di Maio Presidente del Consiglio
Matteo Salvini Ministro dell'Interno.
Così il Governo nascerebbe forte.

stefanodd 17.05.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vaticano, “politica non sia al servizio della finanza. No alle scommesse sul fallimento altrui, servono divieti”. Chissà se lo spread sale ? Forza Luigi ! Inizia il cambiamento, sarà lungo e faticoso ma inizia!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Quando salirà lo Spread in conseguenza dei diritti negati a popoli interi definiti "barbari" da chi confeziona civilizzazione, democrazia e bombe democratiche e intelligenti, allora mi preoccuperò dello Spread.

“Ho ricevuto l’epiteto di ‘ebreo antisemita’: se questo significa difendere i diritti legittimi e sacrosanti del popolo palestinese, per me questo epiteto è una légion d’honneur" (Moni Ovadia)

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente bisogna liberarsi dei corrotti e corruttori
Lotta feroce a chi ci ha rubato, sono Italianissimi sti infamoni e tutti noi sappiamo chi sono.

Mauro Magni 17.05.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

CARO ALESSANDRO MA SE SIAMO DALLA PARTE DEI POVERI PERCHE' IL REDDITO DI CITTADINANZA VIENE DATO X 2 ANNI E INVECE LE TASSE AL 20% AI RICCHI SONO SENZA SCADENZA?? Se davvero vogliamo aiutare chi è in difficoltà non possiamo fare un favore ai ricchi con risparmio enorme di tasse e invece dare semplicemente 2 anni di sopravvivenza a chi è senza lavoro o lo ha perso. SE UNO DI 50 ANNI PERDE IL LAVORO E NON PUO' ANDARE IN PENSIONE E NON HA PROPOSTE DI LAVORO PUO' VIVERE ANCORA SOLO 2 ANNI E POI LO LASCIAMO MORIRE DI FAME? Sarebbe utile che venisse chiarito questo punto..

maurizio 17.05.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diba come la Santanchè pubblicizza le sue comparsate nei talk show: "P.S. Domenica prossima parteciperò alla trasmissione "Non è l'arena" su La7." Ormai nessuna differenza tra gli showman della politica tarallucci e vino

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 17.05.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Se andate al governo, innanzitutto intervenite sulla RAI.
E cercate di togliere i finanziamenti all'editoria.

Avete delle vipere in seno.

Con questa informazione di VENDUTI non potrete sopravvivere al governo.

Vi spareranno sempre contro le peggiori bufale.

Non fatevi distruggere dai giornalisti venduti !

Giorgio Marini 17.05.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo i nostri vili compatrioti, contro qualunque logica, hanno svenduto la nostra sovranità monetaria. Se verremo ricattati di nuovo dallo spread sarà categorico non piegarsi e tenersi pronti a rimettere in circolazione la lira. Non vedo altre soluzioni percorribili.

serafino 17.05.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplicemente.....chapeau!
È l'ora di dire BASTA di farsi comandare dai grandi gruppi della finanza con la complicità di finti parlamentari italiani come gli USA facevano con gli stati centroamericani negli anni 70 e seguenti grazie a governi messi appositamente con il loro sostegno.
Voglio un governo italiano DEMOCRATICAMENTE ELETTO che pensi prima agli italiani!

Gianluca Petrini (mister g.), Siena Commentatore certificato 17.05.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento

I debiti non li toglie nessuno
Chi li fa li onora come possibile
lacrime e sudore
aumento della produzione basso costo manodopera (salari) e colossali risparmi.
la Grecia insegna
L'Argentina insegna, sono all'ennesima bancarotta e hanno i giornali pieni di notizie sul Calcio
l'impero romano era Al crollo mentre il popolo chiedeva
pane et circensis. 900 anni di medioevo

Mauro Magni 17.05.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'economia non è una scienza esatta ognuno dice la sua sono solo teorie che spesso si tramutano in disastri indicibili d'altronde se fossero così bravi sarebbero tutti milionari insieme agli analisti o broker invece sono quasi tutti morti di fame sono un po' come quelli che vendono terni al lotto se fosse vero sbancherebbero il banco tutte le estrazioni e questi famigerati mercati non sono niente vorrebbero dare pezzi di carta in cambio di moneta sonante questi non sono imprenditori, industriali gente insomma che crea lavoro e che considera l'azienda come una famiglia, sicuramente avrete visto il film Pretty Woman ,Gere faceva proprio questo mestiere distruggeva le aziende per poi rivenderla a pezzetti fregandosene dei dipendenti, del lavoro e delle famiglie che avrebbe mandato in rovina oppure Wall Street con Michael Douglas che pensava solo ai soldi e questi mercati attuali tengono sotto ricatto gli stati guidando i governi col ricatto se non si fa quello che dicono per i loro comodi, è solo un bluff andiamolo a vedere ,si vogliono mettere contro uno Stato sovrano facciano pure troveranno pane per i loro denti si andrà a mettere il naso nei loro sporchi affari e vediamo come va a finire ,giù le mani dall'Italia.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 17.05.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Si cumulano i motivi per votare NO all'accordo con Salvini. Basta il fatto che in detto accordo sia presente la Flat Tax, e non sia presente l'uscita dell'Italia dall'Eurozona.
Comunque aspettiamo 'sto benedetto contratto alla tedesca, di ben 40 pagine, sperando non risulti noioso come il brodino Della Cananea, perché altrimenti dovrò preparare molte caffettiere di caffè forte.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 17.05.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è certo lo spread, ma il regime marcio italiota che non vuole mollare il potere, cioè il pd e i suoi amici.
5stelle unica speranza per questo paese, la lega obbedisce al suo padrone...

Mario 17.05.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Alessandro mi mancavano le tue parole ci manchi tu. Tu sai sempre come mirare al problema sei semplice nel parlare così tutti capiscono bene che poi cosa dici LA VERITÀ. Quella VERITÀ che tanti non vogliono vedere perché ne hanno paura quella VERITÀ che sistemerebbe tutto e che spero farà con questo contratto di governo. Ci manca sentirti nelle piazze ci manca riflettere sui tuoi discorsi e dire "MA HA PROPRIO RAGIONE". Perché quando finisci di parlare capisci che è quello che pensi te perché la VERITÀ è VERITÀ non la puoi rigirare anche se tanti politici lo fanno per i propri interessi. Vorrei che restassi per sostenere il movimento sei un pezzo molto importante è spero che nel futuro prossimo potrai tornare più impetuoso che mai a lottare per quello in cui credi che poi è quello in cui crediamo noi LA VERITÀ. Ti seguirò sicuramente domenica da Giletti che guardo sempre per altro anche lui non la manda a dire a nessuno la dice bella schietta a tutti. Dai Alessandro ti saluto con un arrivederci e spero sarà presto. Un bacino al tuo bimbo che sarà orgoglioso ad avere un papà così combattivo

Zabry N. 17.05.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dica a Salvini, se non se n'è ancora accorto, che gli "alleati" di FI remano contro (basti già citare le minchi4te sparate quotidianamente da Brunettolo, il nono nano): quindi gli interessi che volevano curare "scendendo in campo" erano i soliti, cioè i LORO.

Biagio C. Commentatore certificato 17.05.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento

https://claudiochiaramonte.files.wordpress.com/2018/05/5310.jpg?w=780&h=585


La parola patria, è meglio non usarla. L'hanno sempre usata e la usano LORO, per giustificare i massacri ed i sacrifici ai cui hanno sempre costretti i cittadini, specialmente i giovani, mentre LORO, restano nelle retrovie al motto " Armiamoci e partite".

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 17.05.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerà essere molto attenti. Faranno di tutto non tanto entrando nel merito ma continuando con le accuse di incompetenza e dilettantismo. Cominciamo a far sentire gli economisti "dissenzienti" dal pensiero unico propinato i fino ad ora. Mi vengono in mente Bagnai e Borgo della Lega, ma c'è ne sono altri.
Soprattutto occhio al tentativo che verrà fatto sicuramente di insinuare discordia e far litigare.

Cesare R., Pomezia Commentatore certificato 17.05.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate di bloccare anche la TAP.
Non esiste solo la TAV..


Forza ragazzi...dai che ce la fate....l'Italia sta voltando pagina, grazie a voi.

Spero davvero in questo nuovo governo.

Esso esprime l'ITALIA MIGLIORE !

Forza ragazzi ! !

franco zani 17.05.18 13:37| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA: La cosa più giusta per quanto riguarda LA PENSIONE, secondo me è che dovrebbe essere UGUALE PER TUTTI. Cosa c'entra se uno è dirigente e uno operaio? Il lavoro è sempre lavoro! Scusino coloro che hanno versato molti contributi, ma se uno non è stato in grado di procurarseli perché la vita gli ha riservato enormi difficoltà, deve allora in vecchiaia morir di fame? E soffrire perché fatica persino a comprarsi le medicine, o un paio di scarpe nuove ? PENSIONE UGUALE PER TUTTI, ognuno ci pensi e mediti se si può fare un passo indietro per un pensionato più dignitoso. Inoltre se la pensione fosse adeguata si dovrebbe eliminare la reversibilità. Chiedo al M5S di prendere nota di questa mia richiesta, grazie


Grazie Ale, temprestivo come il ruggito del leone verso iene sempre più fameliche.

Nicola Morra

"Andamento #Spread ultimo anno:
E' stato tranquillamente a 200. Senza particolare attenzione da parte di stampa ed informazione..

Oggi è salito a 150.
Titoli di giornali, aperture dei tg, sproloqui di improvvisati esperti di finanza pronti per ricevere Nobel per l'economia.
Strano, no?
Una risata li seppellirà. Sono ridicoli" (Nicola Morra).

Dovranno rassegnarsi tutti: il popolo italiano, dopo anni ed anni di lavaggio del cervello, inizia a prendere coscienza di non essere semplicemente un Bund tedesco

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Grazie a Diba da uno degli ultimi patrioti rimasti... W l'Italia!

Filippo B., Cesena Commentatore certificato 17.05.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assurda strategia tenere di riserva Di Battista ! La lotta asperrima che abbiamo ingaggiato con i padroni del mondo ha un disperato bisogno di uomini bandiera , di trascinatori come lui , come Beppe , come Salvini ! Avanti criticate , datemi del troll , però sforzatevi di capire che ora ,da soli, non ce la facciamo !

vincenzo di giorgio 17.05.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamo l'occasione di salvare l'Italia . Abbiamo fatto errori che ci hanno frenato , sviste e incomprensioni che hanno deviato molti voti da noi a chi ha saputo interpretare i desideri e le paure del popolo . Vi ho invitato tante volte a guardare alla Lega prendendomi le rampogne di Oreste e Viviana , duri e puri arieti da battaglia ancora nostalgici di un passato che non macina più ! Perdere questo treno sarebbe una disgrazia non solo per noi ma anche per gli altri popoli europei che sono anche loro sulla via del macello ! I nostri NEMICI sono forti e ci stanno studiando per colpirci con ogni mezzo e eliminarci , con le buone o con le cattive : grecizzarci ! Hanno "convinto" Tsipras a ipnotizzare i greci e a farli rassegnare a una vita brutta , lo stesso pensano di fare con noi ! Dobbiamo unirci subito , ora , e fare fronte comune contro chi vuole la nostra rovina !

vincenzo di giorgio 17.05.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERO CHE UNO DEI PRIMI PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO SIA IL NETTO CONTRASTO ALLA DISINFORMAZIA DELLA RAI TV E UNA RADICALE RIFORMA DELLA EMITTENTE DI STATO ATTUALMENTE MILITARMENTE OKKUPATA DALLE TRUPPE RENZIANE,NON PASSA ATTIMO CHE ATTICCHINO LA FORMAZIONE DEL NUOVO GOVRNO VOTATO DAL POPOLO SOVRANO.

gattamix 17.05.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Dibba! Avanti tutta!
L'Italia non è la Grecia , semmai è la fine di questo schifo d'Europa ...ci pensi la commissione europea e ci pensino pure i mercati...un futuro di buon senso è per tutti.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

carelli no

Tommaso Giannitrapani 17.05.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il capo del governo non può essere che Luigi, chi altri? sarebbe un usurpatore. La lega probabilmente "teme" la sua figura pulita e ormai molto popolare. Non avrebbe dovuto cedere al "passo di lato", anche se l'umiltà è sempre apprezzata dalla gente, ma restare fermo nella posizione data dai suoi milioni di elettori.
aspettiamo con fiducia l'annuncio della sua nomina

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista

stefano perissi, firenze Commentatore certificato 17.05.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Ale sei grande. Torna presto c'è bisogno di te e della tua grinta. A rivedere le stelle

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

https://twitter.com/NicolaMorra63/status/996855706946101249

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 17.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro, vedi di tornare !!!!
Ho appena ascoltato il discorso di Gentiloni : Tutti bravi da Letta in poi...
Tralascio il resto perché non ne vale la pensa !!!
Sarà dura, tanta " rumenta" ( sia in termine di gente che azioni )
Dovresti tornare e dare una mano
In alto i cuori

Giovanni M., La Maddalena Commentatore certificato 17.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Marchesi: lo spread che avanza è colpa dei media...sul FQ ora

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono intimidire con i soliti mezzucci la nascita del governo del cambiamento:segno che,per chi vuol mantenere lo status quo il M5S al governo fa paura.Ha ragione Alessandro Di Battista:l economia reale la fanno i cittadini,non i cda di qualche banca d affari.Avanti così,è la strada giusta:più ci attaccano più ci motivano!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 17.05.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ANGELO CANNATA' su IFQ
Scrive Flores: "Da questo governo non mi aspetto nulla. Spero che prima o poi ci sia un risveglio della società civile".
Caro Paolo, l'impressione è che la società civile, 5 stelle o altri, si sia già svegliata e stia proprio lavorando alla formazione di questo governo.

Montanari dice a sua volta che nemmeno l'accoglienza di punti democratici cancellerebbe il fatto che la Lega è di destra. Ma a giudicare questo governo dai fatti, non ci riesce proprio?? Montanari crede che i 5stelle subiscano gli atti di Di Maio ma molto malvolentieri e che quanto accade non sia democratico.
A parte che il tutto sarà offerto al giudizio della base per averne il consenso (e quando mai Renzi lo ha fatto?) ma sbaglia Montanari a credere che il Movimento sia un gulag. C'è sempre qualcuno che dissente ma alla fine vince il parere della maggioranza che non è di dx nè di sx e guarda ai fatti, accettando un accordo se questo è utile.
Se i 5stelle si faranno imbrogliare da B non saranno più votati. Per ora hanno fatto bene e hanno la piena fiducia ad andare avanti senza stare più tanto a parlare di sx o dx ma guardando a ciò che è utile al bene dei cittadini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Europa si, Europa no?
Tendenzialmente sono europeista, ma le politiche europee imposte all'Italia negli ultimi dieci anni, in particolare in materia di agricoltura e immigrati, oltre al ricatto dello SPREAD come una lupara mafiosa con la cartuccia sempre in canna puntata su di noi, non dimenticando il cambio lira/euro iniziale, mi stanno portando a dire NO Europa.
In questi ultimi giorni è chiaro a tutti che l'Italia, grazie ad un manipolo di TRADITORI, non è più un paese SOVRANO, ma sottomesso a un gruppo di uomini, mai eletti dagli europei, rappresentanti interessi non italiani.
E' inaccettabile quanto sta accadendo, com'è inaccettabile che anche un politico GRECO, cioè un uomo di quella nazione fallita grazie alle politiche europee, e che per la sopravvivenza ha avuto miliardi anche dalle casse italiane, creda di avere il diritto di dirci cosa fare e che governo formare.
A questo punto, anche se fosse soltanto per sano orgoglio nazionale e patriottismo, coloro che dicono la loro, coloro che criticano, coloro che sbraitano, coloro che latrano e sentenziano come tifosi da stadio contro questo nuovo governo in embrione, e contro il contratto sottoscritto tra M5S e LEGA, se hanno ancora a cuore la sovranità nazionale, tutti in coro dovrebbero gridare:
W L'ITALIA LIBERATA E LIBERA.

Casimiro Bellone 17.05.18 12:13| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DIBA, nulla da dire.

W M5*****

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 17.05.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento

"Alessandro, quanto denunci è la SANTA VERITA':
-"A quanto pare i "fantomatici" mercati sono tornati a farsi sentire.Eppure non aprivano bocca quando si massacravano i lavoratori, si
tagliavano le pensioni, si regalavano denari pubblici alle banche private o si smantellava, lentamente ma inesorabilmente, lo stato sociale nei paesi di mezza Europa".
Ho deciso di stampare quello che hai scritto, farne un QUADRETTO, e lasciarlo ai nipotini!
Nel faccia a faccia con carofiglio, hai dimostrato di essere UN GIGANTE! Un piacere ad ascoltarti!
Non abbandonarci! E scrivi più spesso!
A domenica da Giletti!
Dopo tanto tempo guarderò la TV!
GRAZIE ed un caro saluto!

giova31 17.05.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto hai lo stesso mio pensiero condivido su tutto ciò che hai scritto sono sempre più convinta sul movimento siete bravi coraggiosi studiosi e capaci. Grande Dibba

Tuono 17/05/2018

Laura F., Terni Commentatore certificato 17.05.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

I TERRORISTI DELLO SPREAD
Ricordo decine di anni fa quando tutti parlavano del debito dell'Africa e di come era stato restituito 70 volte 7 ma continuava ad essere senza fondo con cui l'Europa schiavizzava l'Africa,metteva in schiavitù i governi,ledeva le democrazie,privatizzava lo stato sociale,lasciando le grandi compagnie libere di razziare le risorse e inquinare i territori
E ricordo la voce di noi contestatori,che era: "Cancellate il debito!"
Ora quelli col debito siamo noi
L'errore della gente è di credere che un debito pubblico sia simile a un debito provato.Nessuno sa che mai nella storia del mondo un qualsiasi Paese ha ripagato il debito pubblico e nessuno pensa a Paesi come gli USA che sono usciti dai loro periodi di crisi(nel '29)con presidenti saggi che hanno rimesso in moto l'economia con grandiosi piani di lavori pubblici che hanno enormemente indebitati lo Stato ma nel contempo lo hanno salvato.E lo stesso è successo nella Germania post bellica,Paese vinto e distrutto che è risalito dall'abisso con un gigantesco piano di ricostruzione che ovviamente avrà pure dilatato il suo debito pubblico ma ha rovesciato il suo status di Paese vinto dall'Europa in quello di Stato che ha la preminenza sull'Europa
E ora questa Ue criminale ci impone di non fare spese che sforino sul bilancio e quegli idioti del Pd,Bersani e altri somari,mettono addirittura il pareggio del bilancio(il fiscal compact) in Costituzione (primi addirittura in Europa a farlo) condannando noi tutti a una crisi irrimediabile e infinita
E ancora,in prossimità di una svolta di governo che permetta finalmente ai cittadini di accedere al potere,l'unica preoccupazione di questi servi del Pd è che il Salvidimaio non leda gli interessi dell'Europa!? I poteri forti,banche, multinazionali e finanza,lanciano allarmi terroristici,sperando di bloccare qualsiasi cambiamento leda i loro interessi e il Pd gli va dietro come un pappagallo.E' una cosa di tali stupidità e servilismi suicidi da non credere!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia è fatta di piccole cose ma importanti non si va in tribuna autorita' per vedere gli internazionali di tennis.


Grande Ale

Enore D. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che si introduca un minimo salariale, in inghilterra esiste il minimun wage da decenni...

Alessandro malgarise 17.05.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista voglio sperare che Di maio legga questo post e si adoperi per uscire da questo campo di concentramento chiamato unione europea (volutamente minuscolo) e si torni alla sovranità politica e monetaria dell'Italia!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 17.05.18 11:35| 
 |
Rispondi al commento

La prova decisiva non sara nelle aule, sara quella che vedrà il Presidente Mattarella alle prese con il calice della cicuta, si sacrifichera per la patria concedendo l'incarico di governo, oppure restera abbaloccato su inutili posizioni che intetessano solo i prepotenti poteri forti di questa piaga che è diventata l'Europa?

Cosimo Guarnieri 17.05.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il POPOLO E' SOVRANO CON VOI
(LEGA+5 STELLE)

Articolo 1
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione

Siete la nostra ultima speranza non mollate!!!!!

Rossa no Peschiera 17.05.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Dibba, dì a Luigi di non mollare sulla premiership!

Lo abbiamo votato in 11 milioni, e con altri premier il governo sarebbe troppo di destra.

Di Maio premier senza se e senza ma!

nonmollare 17.05.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Con la riunificazione della Germania avvenuta nel 1990, nasceva il sogno dell’Europa unita, un’Europa dei popoli senza più muri e unita nel mantenere la pace. Purtroppo il sogno dei nostri padri costituenti non si è avverato, hanno prevalso ipocrisia, tecnocrazia, consumismo e dittatura, imposti dai trattati di Maastricht, Lisbona, MES, Schengen, Velsen, fiscal compact, TTP, USA che hanno creato un mostro chiamato "BCE" dato in mano alla Germania e siamo diventati una colonia tedesca. Essendo questi speculatori proprietari di tutti i grandi giornali e televisioni hanno avvolto il mondo in una rete di bugie e al posto della libertà che promettevano, hanno portato la schiavitù. Le nazioni private della sovranità politica e monetaria, vengono date in pasto a questi speculatori internazionali, assetati di soldi. Per questo è necessario uscire immediatamente dall'euro e riprenderci la sovranità monetaria e politica. Di Maio non può dire di voler restare in Europa perché questa non è la volontà degli iscritti al M5S. Questa Europa non è quella voluta dai padri costituenti, ma una sorta di associazione a delinquere con lo scopo di rapinare le nazioni più deboli, come Grecia e Italia. Restando in Europa per l'Italia sarà la morte civile e prima o poi verrà smembrata per spartirsene i pezzi. Permettere alle banche di creare denaro dal nulla è stato un vero e proprio crimine compiuto dai capi di Stato, oltretutto all’oscuro dei cittadini e contro la propria nazione. Questi impostori stampano carta straccia, ma si appropriano di ricchezze reali. Il debito (che era pubblico e nessuno poteva richiederlo è stato trasformato in debito privato delle banche e queste hanno fatto in modo che mai potrà essere estinto, per cui vivranno per sempre e alla grande sulle spalle della popolazione stritolata dai propri governanti per far fronte alle esigenze di questi usurai) è stato ripagato più volte tramite interessi da usura e quello che ancora chiamano debito è immorale e non va pagato!


A Paolo TV delle 10:26 (non posso scrivere nealla discussione)
Non esistono i mercati finanziari come da te descritti, sembra che tante signore Marie in tutto il mondo sono costantemente on-line a percepire gli umori di Mattarella, o di Di Maio, o l'affermazione delle 18.30 di un parlamentare scontento e reagiscano immediatamente facendo vacillare lo spread: "vendi, vendi!! Di Battista fa il duro!", "compra!! Di Maio dice che non è nel contratto!!". Ridicolo!
La verità è che il mercato finanziario è una enorme e potente manipolazione guidata da pochissimi soggetti.
Un esempio, guardate le azioni di Tesla, la signora Maria (che sarebbe la guida del mercato) è talmente ignara da non accorgersi che persino le obbligazioni (ISIN: USU8810LAA18) sono state abbassate da Moody's a C (vuol dire probabile default prima della scadenza), e che presto le macchine elettriche verranno bandite perchè pericolosissime per le persone e l'ambiente, visto che fanno spesso incidenti gravissimi per via della immensa carica elettrica che viene spesso cortocircuitata nell'impatto. L'ultimo, ieri l'altro, a Bellinzona:
http://ch-nachrichten.press/aktuell/ecco-perche-ha-preso-fuoco-velocemente
La signora Maria compra lo stesso le azioni, visto che crede (grazie ai tanti "visionari") che questo sarà il futuro!
Di Battista ha capito molto di piú!


Caro Di Battista, la Patria siamo noi che viviamo come possiamo anche in funzione delle tasse che lo stato percepisce da chi le versa ( grosso problema :NON TUTTI, e la lega su questo non credo ci senta bene !!), ma anche da quanti interessi dobbiamo versare a chi compra i titoli di stato ( chi se li puo' permettere ). Interessi che quindi non vanno in investimenti e che crescono con l'aumentare dello spread. Quindi attenzione a mettere Patria contro spread. Nota: il mondo , che magari non ci piace, pero' vive del mercato, e una foglia che cade in Giappone puo' provocare un terremoto a migliaia di Km.

Francesco De Rita 17.05.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci a fare "l'orticello di guerrah"
del mitico Galeazzo Musolesi di sturmtruppen

l'Italia , ha un solo problema
più di un milione di persone vive direttamente o indirettamente di politica

si legge politico + parente/amico piazzato come dirigggente nelle aziende statali/parastatali

si stima che costano 22 MILIARDI di euro l'anno solo di stipendi .

accorpamento dei comuni sotto i 150.000 abitanti
accorpamento delle Regioni in 4 macro aree
e relative aziende idriche ,trattamento e raccolta rifiuti,manutenzione strade

Nord Sud Centro Isole

non è possibile che nel 2018
in Italia esistano comuni e regioni a statuto "speciale"

OGGI
80 italiani, compresi malati vecchi e bambini devono MANTENERE un politico o un suo nominato ..


NON E' SOSTENIBILE !!

basta "faccio cose, vedo ggente.."
usciti dai centri soSciali rossi o neri
che si propongono come salvatori della patria
o la partitocrazia responsabile dello sfascio che dice che senza di noi "la catastrofe" ..

BASTA
BASTA

SMETTIAMOLA/SMETTETELA DI PRENDERCI PER IL CULO TUTTI !!

Siate seri, rispettate le formiche che hanno messo da parte qualche decina di migliaia di euro
non andando in vacanza MAI

se questo paese è ancora in piedi
lo dobbiamo a loro !

my due cent di Euro o Bitcoin
no di certo lire o sesterzi

Zato Nero 17.05.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo un po come posso short selling
Italy 10 Year Government Bond

http://www.eurexchange.com/exchange-en/

sembra un sito tedesco..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Io credo in questo governo e ci credono milioni di italiani forza andiamo avanti

Alessio 17.05.18 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Emilio Carelli no presidente del Consiglio, è uomo di Mediaset

Marina Capri 17.05.18 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravo DIBA!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento

...hai fatto arrabbiare " i giornali" americani ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro di Battista tutto giusto ,io penso che hanno in preparazione gli scafisti qualche strage Mediterraneo ? Con gli immigrati magari ? Per inzuppare con lo sciacallaggio.ricordiamoci che un presidente degli Stati uniti dichiaro' guerra al Vietnam per una notizia falsa ,su un affondamento di un cacciatorpediniere usa.debbo dire che mi sono tolto ogni dubbio il partito democratico
,E il partito dei poteri forti per conservare quel poco di consenso in Emilia ,Toscana ,ha svenduto r
Tutto il patrimonio della sinistra morale,e politico.pero' ,questo accordo non mi convince ,e quando si tratterà di fare delle scelte ad es la tav? Perché se si deve fare un compromesso su tutto non andiamo da nessuna parte,e i vitalizi? Certo anche la legge sul reddito deve essere fatta bene per evitare abusi,dovrebbe essere riorganizzata la c.i.g per legge chi prende questo sussidio non dovrebbe lavorare ,invece arrotondano con il nero è si chiude un occhio,dobbiamo aiutare i veri imprenditori ,non i prenditi di soldi pubblici che prendono e scappano.salvini qui come la pensa?meglio il voto

Birimbi 17.05.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Pensiamo a noi italiani, ai nostri figli, al loro futuro, l' Italia è stanca di sopprusi da parte dei politici, delle loro manipolazioni per incassare sempre più denaro, tenersi la poltrona e sistemare la prole loro e di altrui, l'Italia è stanca di pensioni d'oro, di vedere i loro figli, per trovare lavoro, andare all'estero, di fare la fame, di ricevere una pensione miserabile soprattutto e dopo anni di servizio e sacrifici. Adesso basta cari grillini, andiamo alla riscossa, non solo per salvare la patria, soprattutto per salvare

Rosanna Melvetti, Verona Commentatore certificato 17.05.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Da un palcoscenico tutto italiano (informazione distorta, soliti soloni della politica asserviti al potere ecc.), si è passati ad un piu' ampio panorama "europeo e internazionale", dove la finanza la fa da padrona e si cerca in tutti i modi di abbattere un governo "che non c'è". Alla faccia della sovranità popolare! L'Italia in quanto a democrazia e sovranità è messa proprio male, ricattata costantemente dall' Europa o meglio dalle lobby finanziarie che provano con i loro metodi coercitivi ad influenzare negativamente non solo l'economia della nazione ma ad interagire pesantemente nelle scelte politiche di un popolo. Da questo si evince che nonostante le reali difficoltà per la formazione di un governo legittimo, il programma 5Stelle - Lega scuote fortemente i "palazzi" e rappresenta di sicuro una svolta epocale per un vero e serio cambiamento del paese. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 17.05.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro di Battista con i tuoi discorsi populisti non ci porti lontano. Il contratto con la Lega e le scritture sul contratto non ci porteranno lontano . La realtà è un altra. Attenzione alla democrazia.


please don't dump mY BONDS!! who is doing this to me????

https://www.wsj.com/articles/investors-dump-italian-bonds-and-bank-stocks-on-euro-worries-1526490878


https://www.investing.com/analysis/italy-defies-gravity-and-risk-to-fiscal-rectitude-200316366

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Chi dire?
Hai ragione su tutto.
Col debito pubblico che abbiamo, per ogni punto di quel maledetto 'spread' che sale (o meglio fanno salire) gli interessi sul debito aumentano di decine di migliaia di miliardi di euro, mangiandosi in un attimo tutti i punti del contratto (reddito di cittadinanza, politiche per la famiglia e pure la Flat Tax su cui non concordo).
Ecco perché non lo aboliranno mai: è l'ultimo efficace strumento che rimane nelle mani delle elite economiche europee e mondiali per soffocare le democrazie nascenti, o resuscitate come la nostra.
Complice del sistema, devo dire, ahime è Mattarella che ai convegni parla dell'Euro da difendere e lo definisce Moneta Unica quando in realtà è solo un sistema di CAMBI FISSI (una gabbia), peraltro iniqui e decisi da pochi intimi a tavolino nel lontano 2000.
Una vera moneta unica dovrebbe prevedere:
- unici titoli di stato per tutti i paesi membri ( EUROBOND) e di fatto si abolirebbe lo spread rispetto ai titoli tedeschi.
- unica politica fiscale.
Come del resto avviene negli USA e in tutto il mondo.
L'Euro è un'ANOMALIA a livello mondiale.
Di unico c'è solo il conio, tutto il resto è fuffa...

Rolando B. Commentatore certificato 17.05.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che leggo mi sembra che te sia l’unica speranza per il Movimento, quello che meglio di ogni altro, anche con coraggiose scelte di vita e non con discorsi di circostanza, dimostra di incarnarne i valori fondanti.
Questa esperienza di governo si concluderà con il solito volo di stracci, temo a breve. Solo una riforma elettorale in senso maggioritario a doppio turno, con vincolo di mandato potrà mettere il Movimento in condizione di affermarsi sia come prima forza del Paese che come forza di governo. Allora avrai la tua occasione di servire il Paese e di dare una vera opportunità a quella rivoluzione democratica e non violenta che era nelle intenzioni dei fondatori, rivoluzione che non può realizzarsi attraverso singoli provvedimenti, ma solo attraverso una revisione profonda ed una riscrittura delle regole del gioco. Sai bene che non potrà essere fatta ne’ in compagnia del Salvini di turno, ne’ da chi ha ancora nell’armadio la tessera della Democrazia Cristiana.

Marco Bonacina , Londra Commentatore certificato 17.05.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Dibba,
giusto pensare alla patria, ma non sottovaluterei lo spread, Grecia docet.
Concordo che bisogna risolvere le tematiche sociali da te denunciate purchè sia indicata la via, senza creare facili illusioni che fabbricando
soldi o chiedendoli ad altri si risolvano i problemi sociali.
Per fare questo occorre combattere le disuguaglianze con i soldi che ci sono,non con altri.
Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi. Se questi elementi non ci sono, l'operazione non può riuscire.

In alto i cuori

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 17.05.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista non sa cosa sono “i mercati”.
Sono persone e PC.
Le persone possono essere la classica signora Maria, che di finanza non capisce tanto, e la disponibilità economica è limitata, ma sono tante/i,
o gli investitori, che hanno tanti soldi, usano Fibonacci & C. per calcolare in che direzione vanno le azioni, titoli di stato , moneta elettronica ( cybercoin ... Bitcoin ), materie prime (grano, oro...).
I PC ( Trading Systems ) sono l'estremizzazione degli investitori; in un attimo spostano soldi sulle occasioni o scappano da un titolo.

Esempi
Se la signora Maria pensa che i titoli ( debito ) della Grecia siano a rischio, preferirà vendere.
Se la signora Maria pensa che i titoli dell' Italia, siano a rischio e non c'è un interesse che val la pena di investire in BOT / CCT, aspetterà fino a che dal 1% l' interesse sarà al 5%.
Se i PC ( Trading Systems ) registrano che il ns debito va sopra a tot di SPREAD vendono.

Tutto è fatto per guadagnare / rimetterci il meno possibile, come quando vai al mercato rionale, e scegli il banco del pesce A , e te ne freghi se B soffrirà la fame o dovrà cambiare lavoro.
Altro che comBlotto

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto tutti uniti alla meta nessuno deve rimanere indietro .partiamo dalle politiche x i più poveri poi gli altri.i giochi di mercato di spread lasciamoli fare a chi non ha a cuore il popolo .Forza ora è il momento di tirare fuori la grinta e la rabbia che abbiamo dentro


GRAZIE ALESSANDRO CHE TI PRENDI CURA DI NOI
STEFANO UN CITTADINO

stefano viola 17.05.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Forse e finalmente ci siamo accorti che vorrebbero costruire l'Europa per sfruttare la popolazione e renderla schiava invece di riconoscere all'Uomo universale di vivere meglio e affrancarlo dalle schiavitù delle fatiche, delle malattie ecc.
Chi non per opera in tal senso ... CARTAGO DELENDA EST non c'è altra soluzione, grazie Alessandro

fiorangelo forno Commentatore certificato 17.05.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto!

Qualcuno gentilmente mi saprebbe spiegare, seriamente come devo interpretare dalla bozza del 15 Maggio 2018 il periodo sul reddito di cittadinanza in cui si dice che "dovrà aderire alle offerte di lavoro... (massimo tre proposte nell'arco di 2 anni)"?
Significa che :

1- se in due anni gli vengono fatte tre proposte e' obbligato a sceglierne una altrimenti ogni due anni si ricomincia da zero ?

2- Il reddito di cittadinanza e' a tempo determinato e si può usufruirne per massimo due anni e poi comunque ne perdi il diritto ?

Grazie a chiunque e' cosi gente da chiarire

(Ovviamente i Giornalai rimangono ambigui e non fanno il loro lavoro, come al solito)

Domenico M., Sesto San Giovanni Commentatore certificato 17.05.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In giro e per le strade domina un forte senso di rassegnazione, tutti si lamentano è vero non c'è più lavoro e ormai con stipendi da 1000 euro e pensioni da 400 non si arriva più a fine mese. Discorsi che valevano anche quando cera la lira, ci hanno ben dissanguato quelle tarantole, che pero hanno saputo costruire molto bene le loro ragnatele tra la platea di chi li sostiene. Per molti giovani e meno giovani non c'è più futuro, qualcheduno parla di emigrare verso l'eden che non esiste, ed intanto continuano ad imbottirci di cazzate, come spread, finte riforme e ripresa economica ormai che sono al capolinea, ma che vadano ....... poveri psicopatici e narcisisti in
perfetto stile del loro leader.

Fabio Sardegna 17.05.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Più Umanità e meno Spread......
W il M5S 🌟🌟🌟🌟🌟
W Luigi Di Maio Premier

Antonio Camelia 17.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

se non vogliamo diventare schiavi di quei pochi che vogliono dominare il mondo è giunta l'ora che i popoli si ribellino ai dictat del capitalismo-finanziario.

mzee.carlo 17.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

only for u viviana/0 ;)

https://youtu.be/19RTURqa2QQ

0_O

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i mercati finanziari, rappresentano il capitalismo piu' speculativo, e' vero che danno lavoro a diverse persone, ma e' altrettanto vero che ne tolgono tantissimo, l' avvalersi di tecnologie avanzate, favorisce un grande ridimensionamento del lavoro umano, e' e sara' ancor di piu' cosi'in futuro, la nostra economia, non puo' dipendere dall' andamento borsistico, ma dalla produzione reale, quella vera in cui ci siamo sempre distinti per qualita' e raffinatezza, l' arma del ricatto della borsa, dello spread, visto in questa ottica e' solo lo spaventapasseri usato spesso quando si vuol terrorizzare i risparmiatori, che si vedono prosciugati i loro risparmi da altre speculazioni, per fare un esempio banale, e' sufficiente controllare una bolletta dell' energia, consumo 20, trasporto energia 20, spese non capite altre 20, oneri tra iva ed altro, altre 15....se non e' un furto questo! che ovviamente vale per ogni consumo....

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 17.05.18 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ormai lo capiscono tutti che lo spread è una truffa, è stato inventato per tenere sotto scacco e ricattare i popoli. È ora di far decidere al mandato elettorale e non ad apparati oscuri. I gladiatori uniti possono guidare questa battaglia di civiltà.

Giuseppe Totaro 17.05.18 10:02| 
 |
Rispondi al commento

bene alessandro,io rispetto molto il tuo pensiero,ed hai pienamente ragione quando parli della patria purtroppo, la politica è molto complicata e per esserne autonomi talvolta ci vuole la forza economica di un paese,vedi il regno unito gli usa.noi italiani non so se ne usciremo bene da un eventuale uscita da l'euro.comunque dà forza lo stesso pensiero coriaceo per indire il cambiamento.
non resterebbe altro che argomentare magari cambiando il trattato di dublino.

luciano barbieri 17.05.18 10:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ho detto e ridetto in tantissimi commenti, ho scritto fiumi di parole e ho fatto lunghissimi studi specifici sui contrappassi attuati dai supermassoni a danno dei popoli e sulle simbologie anche numeriche da loro utilizzate, ma sono stato quasi sempre ridicolizzato e fatto passare per pazzo... anche certi miei commenti in cui apparivano parole chiave su certi banchieri ecc. venivano oscurati... ma adesso spero che tutto il popolo italiano si risvegli veramente e che cominci ad essere davvero informato su quali sono i nemici del popolo: ci vogliono nomi e cognomi: è il tempo del coraggio e non delle pecore come ci definiscono i supermassoni neo-oligarchi alla Mario Monti che ha ufficialmente sostenuto come il governo deve essere nelle mani dell'élite e non delle pecore... sì, ha detto proprio così non nelle mani delle pecore (che siamo noi )... infati le mani unite a piramide è il loro gesto simbolo del potere sul Mondo che hanno fra le mani !!!

Roberto Caforio 17.05.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, vi auguro di poter lavorare in questo nuovo governo senza tanti problemi. Vorrei sapere se ci saranno degli aggiusti anche per le pensioni sociali, soprattutto per quanto riguarda l'età pensionabile, ora che dovrei aspettare di raggiungere 67 anni. Grazie

Giovanni Sante Longo 17.05.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Deve finalmente imporsi la DEMOCRAZIA, quella che considera i MERCATI come uno strumento come altri per una convivenza degna e rispettosa delle persone. Sarò populista ma io credo in questo, se dovessi pensare che a governare continuino a farlo i MERCATI allora non varrebbe davvero più la pena di VOTARE! Siamo sulla strada giusta! E' un cammino ma dobbiamo iniziare!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.18 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Alessandro in modo assoluto. O si cambia ora , o non lo si farà mai più. Che rabbia vedere le reazioni che tendono a condizionare da parte di poteri che pensano solo ai loro "grandi sistemi", ma della gente normale. Il governo va fatto, anche se non si potrà ottenere tutto, ma il segnale di cambiamento è imperativo. Avanti così.

marco mapelli 17.05.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono preoccupata solo x il settore espulsioni.... è vero che occorre selezionare chi arriva x delinquere e non ha serie motivazioni velocemente, ma i leghisti mi spaventano x il razzismo che hanno nel loro DNA che non ci appartiene ( a parte le esternazioni fuori luogo di Grillo,). Spero che il prossimo ministro non sia così estremista e sappia discernere con occhio prudente questo problema. È altrettanto importante x chi si ospita avere la possibilità di integrarsi dignitosamente, perché i lavori più sporchi vengono affidati purtroppo solo ai migranti.la scelta dunque del ministro deve essere oculata.


Sono solito andare a comprare e anche l'altra mattina ho visto i prezzi delle ciliege: € 4,90,ho fatto il conto della serva e in lire italiane..10.000?
Sbaglio?
E' colpa dello spred?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.18 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo,il M5S rappresenta una onda d'urto Popolare nei confronti d'un sistema partitico progressivamente allontanatosi dalla funzione originaria di "concorrenza" (concurrere=contribuire,cooperare) di cvi all'art.49C.,come più volte pubblicamente ben spiegato dal grande magistrato Dottor Davigo.
Il Potere,il vero Potere in senso affatto generale non è comandare ma Governare nella sua più semplice accezione di prendersi cura,talchè le soluzioni ai problemi espressi dai "Governati" si riverberino sui governanti.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 17.05.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Grecia avevano votato per un cambiamento ma poi sono stati costretti ad avere la Troika in casa loro a comandare. Certo Noi non siamo la Grecia siamo piu' forti sia dal punto economico che dal punto di peso politico in Europa, ma dobbiamo essere piu'forti e piu' coraggiosi perche' in Democrazia il Popolo ha diritto A CAMBIARE LE COSE che non vanno. Siamo in crisi da dieci anni e chi ci ha governato ha sempre scelto la via piu' semplice ...adattarsi alle imposizioni politiche e finanziarie Franco-Tedesche.
Non risolvendo poco di piu' di nulla e tenendoci sempre dai coglioni ..se alzavamo la voce loro strizzavano. Ora i NS coglioni li abbiamo di nuovo in mano Noi e sicuramente Loro non li strizzeranno piu'. Forza andiamo avanti.

Roberto Ghidoni, andora Commentatore certificato 17.05.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

RENDIMENTI NON GIUSTIFICATI NON VANNO PAGATI!!!!!!

ALESSANDRO DEVI GRIDARGLIELO A DISTANZA RAVVICINATA NELLE ORECCHIE DI MACCAROGNA E DELLA SMERKEL.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Aniello Manna.
La sapete l'ultima?
“Vigileremo sui risparmi degli italiani”
Maria Elena Boschi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**E' tempo di ricostruire la Patria Italia**
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 17.05.18 09:47| 
 |
Rispondi al commento

L'aumento dello spread è il segnale più confortante che potevamo avere sul dialogo positivo con la Lega.
Avanti tutta ragazzi,non facciamoci infinocchiare!


Un sottosegretariato alla presidenza del consiglio forte alla lega ma la delega per i servizi segreti e è stato a noi.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.18 09:44| 
 |
Rispondi al commento

DI MAIO e SALVINI, non fate CAZZATE!!!

NON SI SBANDA, SI FA IL GOVERNO E CI SI ADDRIZZA LA SCHIENA.

NIENTE BAMBINATE, QUI SI CAMBIA LA STORIA - OCCASIONE UNICA!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CRETINI DI tv.
UbaldoLorenzo
Severgnini: ma avete visto cosa è successo a chi è uscito dall'euro?
No, cosa è successo?
Ottoemezzo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRande Diba, sentivamo la tua mancanza e la spinta del GUERRIERO!
Ciaoooo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.18 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Actarus
UE preoccupata
Financial Times preoccupato
Confindustria preoccupata
Spread preoccupato
Finanza mondiale preoccupata
Troika preoccupata
Massoneria preoccupata
Allora il governo M5S-Lega è assolutamente da fare

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento

I GOVERNI LI ELEGGONO I POPOLI SOVRANI - NON LA MAFIOFINANZA!

CHE SIA BEN CHIARO A TUTTI!

SOVRANA AL 100% E L`INGILTERRA. LORO SI CHE SI POSSSONO PERMETTERE IL LUSSO DI ESSERLO!

L`ITALIA DEVE MONSTRARE GLI ATTRIBUTI PER GUADAGNARSI IL RISPETTO!!!

RISPETTO!!!
RISPETTO!!!
RISPETTO!!!

L´ERA DEI TRADITORI DELLA PATRIA DEVE FINIRE!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI TUTTA E A TESTA ALTA!
GRANDE GUERRIERO STA NASCENDO L'ALBA DI UN FUTURO RADIOSO.
IN ALTO I CUORI
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Proposta:

1 - Sommare gli indici di tutti i debiti d`Europa
2 - trovare il corretto andamento degli interessi medi
3 - calcolare l`interesse italiano manipolato"dai mercati"
4 - tirare le somme, cioè la differenza in eccedenza
5 - Dire ai "mercati" che quella somma in eccedenza sugli interessi non verrà pagata e che possono andare a fare in culo!!

NON POSSIAMO SOTTOSTARE A RICATTI DI TIPO MAFIOSO!

QUESTA SI CHIAMA MAFIA FINANZIARIA !

POSSONO ANDARE A FARE IN CULX! (tedeschi e francesi)

IL POPOLO SOVRANON NO SI FA METTERE I PIEDI ADDOSSO!!!!

FORZA E CORAGGIO E AVANTI TUTTA!

L`ECCEDENZA NON VA PAGATA!!!!!!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Completamente d’accordo con quello che scrivi, però ti chiedo,per il bene di tutti noi a cominciare dai bambini, di inserire nel contratto di governo la difesa dell’ambiente senza se e senza ma. Prima del lavoro, prima delle pensioni; è da ciò che respiriamo, dall’acqua che beviamo, dai cibi che ci fanno mangiare che dipende l’aspettativa di vita: è inutile guadagnare qualcosa di più se poi si muore per polveri sottili, per i pesticidi per l’amianto. Sappiamo che la lega su questo tema è a destra della destra, vuole più cemento, prende voti dove l’utilizzo di pesticidi in agricoltura è un credo, sull’ilva hanno già fatto capire che prima viene la produzione con le sue esigenze e poi la salute dei cittadini. Su questo non dovete mollare, è dalla difesa dell’ambiente che sono partite negli anni 80 le battaglie civili di Beppe Grillo non rinneghiamo i nostri principi. La terra che ci ospita va difesa e forse siamo ancora in tempo, ma su questo tema nessun compromesso è possibile.

Giuseppe paris 17.05.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

leggendo il contratto di governo ho notato con molta disperazione che la causa del precariato cioè il job act non viene menzionato

roberto caiani, fiesole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.18 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Per esprimere un'opinione in merito al contratto di governo, bisogna prima leggerlo.
Sarebbe, perciò, necessario pubblicarlo preventivamente sul blog di modo che tutti possano prenderne visione. Solo dopo ci si potrà recare ai gazebo per esprimere, con consapevolezza, il proprio convincimento.

Antonio Salis 17.05.18 09:13| 
 |
Rispondi al commento

1° facciamo il governo

Poi diciamo alla finanza e alla UE che se credono di mandarci a casa come hanno fatto con Berlusconi (che aveva anche tanti interessi personali purtroppo) noi usciamo immediatamente dalla UE e dall'Euro, e l'unione monetaria ed europea crolla e il loro euro crolla a zero.
Che non si azzardino!

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 17.05.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

*3
che – eliminando quasi ogni tutela reale – impone il precariato a vita e comanda al Parlamento con 8 voti alla fiducia il Rosatellum, per non fare andare al governo il partito più votato e fare un inciucio con B.
I risultati economici sono terrificanti, siamo l'ultimo Paese d'Europa prima della Grecia, la disoccupazione sale al 12,7% e quella giovanile raggiunge livelli da film horror 44,2%. Per quanto riguarda il PIL, dopo 3 anni di recessione, 2013-14 e 15, malgrado il Quantitative Easing, il basso prezzo del petrolio e le strombazzate riforme, registra un misero e deludente +0,2% (addirittura 4 volte più basso del PIL della moribonda e commissariata Grecia).
Monti o non Monti, l'Italia va come la Troika vuole che vada, cioè male! (Da Monti a Letta a Renzi a oggi la linea è sempre la stessa: ridurre l'Italia come la Grecia).
Ma gli italiani cominciano a svegliarsi e il Pd perde 5 milioni di voti. Salgono i partiti anti Ue: Lega e M5S.
Nel 2011 il tasso di disoccupazione era dell’8,4% (ora è al 12,7), quello giovanile era poco sotto il 30% (ora è al 44,2).
Il PIL ha perso in 3 anni quasi 5 pt. percentuali, ora ha una ripresina debole e deludente.
Il COLPO DI STATO, concretizzatosi quasi 4 anni fa, è ancora in atto: l’ex Troika (oggi Brussels Group), ben appoggiata al nostro interno (da media, Pd, B, Confindustria, banche, Pdr e multinazionali) governa l’Italia attraverso 3 pupi successivi, Monti, Letta, Renzi e un giocattolo, il Parlamento, che vota tutto quello che i pupari gli hanno imposto, il tutto per salvare l’€, una moneta sbagliata e criminale nata col fine di tutelare il capitale internazionale a scapito del lavoro, dei diritti inalienabili e della democrazia costituzionale: l’aver costituzionalizzato il vincolo del pareggio di bilancio è l’emblema dell’intero colpo di Stato!
Ciononostante, il popolo dorme! Quando si sveglierà avrà ormai le catene al collo…e ai piedi!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento

*2
- riforma delle pensioni che innalza l’età pensionabile degli italiani e crea il problema Fornero degli esodati e blocco della indicizzazione per le pensioni 3 volte superiori a quella minima
-riforma del mercato del lavoro, abolizione dell'art. 18 e eliminazione dei diritti dei lavoratori che ora possono essere licenziati illegittimamente
-divieto di uso di denaro contante per transazioni superiori a 999 €
-terrificante Fiscal Compact (zero spesa a deficit, riduzione a ritmi criminali del rapporto debito pubblico/PIL e pareggio di bilancio)
-misure giacobine di accertamento fiscale con inversione dell’onere della prova a carico del contribuente (es. Redditometro)
-introduzione dell’IMU…
L'atto più criminale è il pareggio del bilancio messo in Costituzione (primi in Europa) con blocco di qualsiasi investimento pubblico e dunque contrazione del lavoro e della domanda interna e Monti avrà addirittura la faccia tosta di ammettere che ciò è voluto.
Seguono le elezioni del 2013 e la caduta del Governo Letta.
Nel febbr. 2014 Renzi, che due mesi prima era stato eletto Segretario del PD spinge Letta alle dimissioni e prende il suo posto.
Intanto la scena politica è cambiata:
-B decade da senatore per effetto della Legge Severino e diventa incandidabile per 5 anni
-Alfano, segret. del PDL lo abbandona addirittura durante le elezioni, fonda il NCD e va in soccorso prima a Letta e poi a Renzi
-l’IVA sale dal 21 al 22%
-la Consulta dichiara incostituzionale il Porcellum, con cui si sono tenute le elezioni politiche del 2006,2008 e 2013 perché l'elettore non ha potuto esprimere le preferenze e manca una soglia minima di voti per il premio di maggioranza.Ma è proprio quella maggioranza 'incostituzionale' che svaluterà il lavoro,farà il Jobs act e tenterà di stuprare la Costituzione.
Malgrado questi orrori,gli Italiani premiano Renzi alle Europee col 40%!! Renzi attacca subito la Costituzione e fa approvare a ritmi serrati una riforma del mercato del lavoro (Jobs Act)

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento

*1
Splendida sintesi del colpo di Stato che ha affossato l'Italia: da Monti a Renzi, schiavi della tirannia UE
Giuseppe PALMA

Nov. 2011: una concentrazione di forze sovranazionali (UE, BCE e FMI) – ben appoggiate al nostro interno (Napolitano, parte del Parlamento e media) fanno un COLPO DI STATO (Paolo Becchi: “Colpo di Stato permanente”). Rispettano in apparenza la COSTITUZIONE FORMALE, violentano quella MATERIALE cioè la democrazia!
B, che ha vinto le elezioni del 2008, è costretto a dimettersi (senza essere stato sfiduciato dal Parlamento) per un Governo tecnico, si dice che la ragione principale è lo spread (che aveva superato i 500 pt. base), ma i veri motivi sono altri!
Il Governo B è un serio ostacolo ai diktat di Bruxelles. B, checché ne dicano i suoi detrattori, a volte sa dire di NO sia alla Merkel che ai diversi burocrati dell’apparato europeo o commercia con la Russia! Si decide così di farlo fuori chiedendo aiuto addirittura agli americani che però si rifiutano. Lo spread BTP-BUND era iniziato a salire dopo il 30 giugno 2011 arrivando a creare forti preoccupazioni a fine luglio, tant’è che il 5 agosto la BCE inviò al Governo italiano una lettera con una serie di pesanti misure da adottare, misure che nemmeno Hitler era mai arrivato ad imporre ai Paesi sottomessi al dominio tedesco!
B, mal consigliato da Tremonti, intraprende vari provvedimenti di austerity. Ma la Troika ha deciso la sua fine.
Sorrisini a parte tra Merkel e Sarkozy, il 9 novembre lo spread tocca quota 575 e Napolitano nomina Monti senatore a vita (non si capisce per quali “altissimi meriti” e in quale campo). B si dimette e Napolitano nominare Monti Presid. di un Governo tecnico sostenuto in Parlamento dal PDL (B temette seriamente per le sue aziende), dal PD e da UDC e FLI .Monti costringe il Parlamento – sotto il ricatto/imbroglio dello spread – a votare le terribili misure antidemocratiche e di austerità imposte dalla Troika:


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:05| 
 |
Rispondi al commento

La solitudine di una generazione senza lavoro
GIUSEPPE PALMA

La giovane pianta d’ulivo
s’accascia
sotto il peso d’un cielo
di polvere e pece.
Il vento avvicina le nuvole;
il sole
che la pianta e le foglie
da decenni attendono,
fugge senza promesse.
Dai rami d’ulivo
non cadono più foglie ingiallite,
si perdono nell’aria
soltanto foglie robuste
che volano,
volano nello spazio Infinito
d’un cielo senza profumi
e verso Illimitati orizzonti
d’un futuro senza colore.

Si muore a trent’anni
senza morire.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.05.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori