Il Blog delle Stelle
Sono sempre loro, quelli di Lusi, Cuffaro e Buzzi

Sono sempre loro, quelli di Lusi, Cuffaro e Buzzi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 20

di Dino Giarrusso, candidato alla Camera nel collegio Roma 10 per il Movimento 5 Stelle

Premessa doverosa: se alcuni parlamentari davvero hanno tradito il MoVimento su rimborsi e restituzioni, credo sia grave. Siamo l'unica forza politica nella storia ad aver restituito ai cittadini parte degli stipendi personali di ciascun eletto, arrivando ad oltre trenta milioni di euro di restituzioni. Dunque se qualcuno ha aggirato in qualche modo questa regola, ha fatto del male al Movimento.

Riguardo le critiche che partono dagli altri partiti, però, del tipo "se non si sono accorti di questo non possono governare", vorrei puntualizzare e fare un po' di memoria.

Loro non si sono accorti che il tesoriere della Margherita Lusi si era imbertato decine di milioni di euro di soldi pubblici, non si sono accorti che Cuffaro avesse rapporti con la mafia, non si sono accorti che l'iscritto al PD Buzzi (il quale foraggiava riccamente le campagne elettorali di Marino, Battaglia, Giansanti, Alemanno, Alfonsi e tanti altri), avesse creato un sistema di corruzione e potere così potente e vischioso da essere definito "mafia capitale", non si sono accorti che Coratti, Ozzimo, Odevaine, Tassone stando alle sentenze di condanna fossero parte di quel sistema marcio, non si sono accorti che il tesoriere della Lega Belsito comperava diamanti e la famiglia Bossi lauree farlocche in Albania con soldi pubblici, non si sono accorti che i loro consiglieri regionali usavano i soldi dei cittadini italiani per comperare mutande verdi, fuoristrada, vibratori, vini di lusso e altri beni personali, non si sono accorti di Galan in veneto, di Formigoni in Lombardia, di Genovese in Sicilia, e di centinaia di altri in tutta Italia, non si sono accorti dell'oceanico debito pubblico che hanno creato e della povertà in cui hanno ridotto il paese.

Non si sono accorti di nulla, in questi trent'anni, e oggi dicono a noi che siamo inadatti a governare? Ma con che faccia, dico io, questi signori si permettono di parlare?

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Feb 2018, 10:29 | Scrivi | Commenti (20) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 20


Tags: buzzi, cuffaro, dino giarrusso, lusi, m5s, pd, rimborsi

Commenti

 

Non penso di aver bisogno di rileggermi la sintesi di quello che racconta una certa stampa reticente e deviante, che oramai è sotto gli occhi di tutti il fatto che ha sempre meno credibilità.

Dopo questa premessa possiamo mettere i puntini e fissare i paletti che un giorno saranno la Storia di come si sono svolti i fatti.
Renzi è arrivato al governo del paese grazie ad un colpo di mano escogitato all'interno del Pd, proprio perché il vincitore Bersani, all’indomani del conferimento, voleva aprire la Governabilità del Paese anche ai 5 Stelle che posero rifiuto.

Questo volontà fu percepita come un grosso pericolo dalla corrente Renziana Piddina da sempre coagulata attorno alla massoneria a cui appartiene suo padre, la fam. Boschi ecc… saldatasi poi anche con quella del Verdini, per cui tramite un altro illustre esponente di conghegrà, il sig. Napolitano, Renzi solo così poté diventare capo di un governo imposto al Paese: non dalle votazioni, dalla gente, ma da Napolitano: tutto in famiglia per capirci (la grande fratellanza).

Ora con il governo Renzi/Gentiloni, la depressione economica è pure aumentata: lo dicono i numeri delle imprese scomparse, da quelle poste in liquidazione a quelle che hanno chiuso i battenti, a quelle che hanno fatto la delocalizzazione. Tutti numeri negativi in aumento, e con essi la conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro stabili che hanno fatto spazio ad un bum di assunzioni precarie, mal pagate, prive dei requisiti professionali per essere veramente produttive: una buffonata Renziana, tanto per capirci.

Tutti sano che i dati Istat non sono più attendibili come un tempo e che vengono ricavati da paniere modificato a doc e indici analitici molto, ma molto, parziali. Il debito sta aumentando tant’è che con il gettito non si riesce a pagare nel il fabbisogno dello Stato né tanto meno gli interessi del prestito: non mi chiamo né Padoan, né Brunetta, né Tremonti, né ISTAT.

Roberto Padova 15.02.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti dei MISERABILI, a cominciare dal PD di Renzi e Righetti, che di una questione magari interna al M5S ( quella delle donazioni), ne stanno facendo un caso nazionale di pura propaganda elettorale...

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 14.02.18 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Giusto. Chiediamolo tutti. Fateci vedere il servizio delle iene su renzi. E noi non dimentichiamoci di questo. Hanno la coda di paglia

Andrea L., Venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.02.18 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Querelare: Rai, Mediaset e i giornaloni no? E' tutto il giorno che fanno servizi e i titoli sono " truffa nel M5S " No non ci sto'. alcuni avranno sbagliato ma proprio non hanno truffato nessuno, se mai hanno deluso noi mancando all'impegno di restituire parte dello stipendio da loro percepito come parlamentare . Ci siamo stancati di prenderci addosso palate di merda da lecchini dei truffatori

gi s. Commentatore certificato 13.02.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Giarrusso ci aspettiamo di vedere sulla pagina delle Iene, la registrazione dell'indagine condotta riguardante gli scontrini di Renzi.
Altrimenti le Iene non osserverebbero la par condicio. Forza, pubblicatela.

Paola 13.02.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

sempre FORZA M5S

carmine s., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.02.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Hanno proprio la faccia come il culo. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.

max 13.02.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giarrusso, hai da qualche parte copia del servizio delle Iene su Renzi, che Mediaset asservita non ha voluto trasmettere? Ci pensiamo noi a farla girare.

Michele B., Campodarsego Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.02.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

SBAGLIANDO SI IMPARA E NOI NON SIAMO IMMUNI DA CHI SI FA INGOLOSIRE DAI SOLDI ,L'IMPORTANTE è RIMEDIARE PERCIò FUORI DALLE ISTITUZIONI CHI NON HA RESTITUITO RICOMINCIANDO DA ATTIVISTI

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha restituito il malloppo non ha fatto male al Movimento (visione partitocratica della società) ma a tutti noi indistintamente. Chi non ha restituito accetta implicitamente di essere casta e si schiera dell'altra parte contro ai cittadini. Riflessione a margine. I cittadini come mi ostino a chiamare la maggioranza vessata da una casta partitocratica al servizio di pochi straricchi (moderna aristocrazia) non è esente dai vizi che nutrono il potere. La battaglia per la restituzione e' tutta interna al popolo, un conto da regolare tra noi. Loro sono solamente dei buffoni, dei ladri e dei farabutti

Sergio Carraroli 13.02.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento

se non c'eri dovevano inventarti sei forte. avanti tutta quasi ci siamo . gli italiani dimenticano fai bene a ricordare . per i ragazzi a5s non si rendono conto del danno che fanno al movimento.ma ci vuole ben altro per perdere la fiducia. avanti tutta. 👍👍👍

undefined 13.02.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Grande Giarrusso, per fortuna qualcuno che gli rinfresca la memoria a questi farabutti!

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.02.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo con rimborsopoli è scorretto, i furbetti si sono comportati in modo ridicolo, facendo male al m5s. Certamente se ci fossero stati controlli questo si sarebbe evitato (forse tutto è iniziato dopo la morte di Gianroberto?).
Detto ciò questi soldi sono dei portavoce, che li donano spontaneamente, quindi al di fuori della figuraccia che fanno, non c'è altro.
Sta al m5s emarginarli, oppure dare una possibilità, se qualcuno ha sbagliato involontariamente, non si può fare di tutta l'erba un fascio.
Sig. Giarrusso, le Iene dovrebbero fare un servizio anche sugli scontrini di Renzi. I soldi dei suoi scontrini sono dei cittadini, non sono soldi di donazioni mancate, che non ha mai fatto.

Paola 13.02.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Su LA7, parlano continuamente del Cavaliere senza mai dire che ha sottratto montagne di soldi allo Stato, per mancate tasse pagate. Nessuno dice che questo signore non si è mai rivolta alla Magistratura, regolarizzando le sue dispute con i criminali, per conto proprio.
Nessuno dice che la conseguenza della sua politica, firma dei trattati di Dublino, sfociati poi nelle speculazioni dei cara e delle cooperative, sono la causa dell'immigrazione africana (lo dice lo stesso Renzi).
Ma ci sono cose orrende che vengono scritte solo in certi articoli. Pamela pare sia stata uccisa per soddisfare riti africani, le avrebbero mangiato parti del corpo: applicando riti di cannibalismo. Pare ci siano altri casi del genere.

Paola 13.02.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento


-Quando l'ONORE diventa REDDITIZIO, ci si candida ai partiti mafiosi e massoni PD/DC-FI/lega e soci a delinquere!

-Non si è perduto niente, quando ci resta l'onore!VOLTAIRE

-La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella coscienza di meritarli!ARISTOTELE

-Ognuno vorrebbe esser il più grande, ma Dio non può accordare quest'onore a tutti.RUDOLF NUREYEV

-E quando quel fazioso di Berlusconi vi dirà che voi siete mossi dall'odio, voi replicategli con le parole del grande oratore latino Quintiliano che ricordava "Odiare i mascalzoni è cosa nobile"; perché è cosa nobile? Ce lo ricorda Aristofane ne "I cavalieri", diceva: "Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile. A ben vedere significa onorare gli onesti".DANIELE LUTTAZZI

-L’onore ha un senso persino fra i ladri, ma non ne ha nessuno nella politica.
(Dal film Lawrence d’Arabia)

MEDITATE POLITICI e CASTE CORROTTE!

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 13.02.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Su LA7, la Mirta ci ha fatto un mezzo processo, senza avere nessun contraddittorio, come al solito.
Ma La7, rispetta la parcondicio? Continuamente fa servizi di minuti su minuti, parlando di Renzi, berlusconi e Lega, c'è qualcuno che controlla?
Io mi sono collegata sulla loro pagina Facebook ed ho protestato, durante la diretta, fatelo anche voi. Questi sono VERGOGNOSI.

Paola 13.02.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima analisi.
Diciamo loro che dopo il 4 Marzo, con il Movimento al Governo, si dimezzeranno gli stipendi dei politici e quindi non ci sarà più bisogno di restituzioni da parte dei 5 Stelle, ma tutti avranno lo stesso trattamento.
Questa è democrazia, questa è equità.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Il più pulito c'ha la rogna e questi si preoccupano del grande scandalo mancate restituzioni del M5S!
Un milione di Euro su ventitré e rotti!
Il 4 Marzo è sempre più vicino e molti di loro se la stanno facendo sotto.
Forza M5S!

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 13.02.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori