Il Blog delle Stelle
Aggressione Pd: giornalista presa a schiaffi al comizio. Solidarietà a Gaia

Aggressione Pd: giornalista presa a schiaffi al comizio. Solidarietà a Gaia

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 83

di Luigi Di Maio

Vi chiedo di condividere al massimo questo video. Ogni italiano deve vederlo perché quello che è successo al comizio Pd per la candidatura di Piero De Luca è una bruttissima pagina per la democrazia italiana. La giornalista di Fanpage.it Gaia Bozza è stata presa a schiaffi, spintonata e insultata mentre cercava di porre alcune domande a Roberto De Luca, appena dimessosi da assessore al Bilancio del Comune di Salerno, in seguito all'inchiesta "Bloody Money" di Fanpage.it, il tutto alla presenza del Governatore Vincenzo De Luca.

Sono nati comunisti e stanno morendo squadristi. Intimidazioni di questo tipo a giornalisti che indagano su fatti di corruzione legati alla camorra sono assolutamente intollerabili. Qui o si sta dalla parte dell'onestà e dell'informazione o si sta dalla parte della corruzione e dell'omertà. Noi la nostra scelta l'abbiamo fatta e a giudicare da queste immagini anche il Pd. E' vergognoso che il segretario del Pd e il Presidente del Consiglio non abbiano preso posizione su questa vicenda ignobile. Ma con l'omertà e con gli schiaffi alle giornaliste non cambieremo mai questo Paese.

Massima solidarietà a Gaia e a tutta la redazione di Fanpage. Non abbiate paura di andare contro i potenti perchè i cittadini liberi e onesti sono con voi. Il Paese ha bisogno di inchieste giornalistiche come quella che state portando avanti e che ha attivato le indagini della magistratura per corruzione e tangenti.

Ps: aspetto la querela di De Luca (se mai arriverà visto che oggi si è dimesso), ma soprattutto aspetto una dura presa di posizione da parte di Renzi e Gentiloni contro l'aggressione Pd alla giornalista di Fanpage

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Feb 2018, 16:55 | Scrivi | Commenti (83) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 83


Tags: comizio, gentiloni, giornalista fanpage, piero de luca, renzi, roberto de luca, schiaffi, vincenzo de luca

Commenti

 

Abbiamo la lingua per parlare e NON LE MANI.
ALZARE LE MANI è da INCIVILI in ogni caso!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo la lingua per parlare e non le mani.
Alzare le mani è da INCIVILI in ogni caso!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.18 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma non sono d'accordo. Gli schiaffi e gli spintoni i giornalisti se li stanno cercando. E' antidemocratico pretendere di violare l'intangibilità di un cittadino per il solo fatto di essere giornalisti. Abbiamo già troppi intoccabili in Italia che fanno i loro comodi, insultano il Popolo con i loro comportamenti, portano danno, disagio e minano la salute delle persone oneste. A me non frega nulla di quello che può dire De Luca a sua difesa durante una rissa innominabile. Scrivete i fatti e chiedete al Popolo Sovrano cosa ne pensa e date enfasi a questi commenti. I fatti, però, vanno raccontati nella loro interezza si da poterli giudicare senza pregiudizi. Giornalisti, siete dei nessuno come me che godono però di privilegi che a me non sono concessi; accontentatevi e tenete alte la bandiera della "democrazia" che oggi in Italia è seppellita nella più grande delle fosse comuni. Sono vecchio e quindi so perché l'ho vissuto, lo "squadrismo" è sorto per opporsi alla prepotenza ed alla violenza di chi voleva vendere l'Italia alla Russia di Stalin, quindi affibbiargli questa qualifica è come fargli un complimento. Loro sono peggio di questo. Proprietà nel linguaggio per piacere ad evitare di fare confusione. Grazie e scusatemi. Penso e Ragiono

luigi dentico 20.02.18 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ai giornalisti, chi da gli schiaffi e chi le capocciate. :(

sandro s., Roma Commentatore certificato 19.02.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, ma l'aggressione ai giornalisti non è un fatto solo della sinistra ma un fatto quotidiano anche da chi di politica non parla. Non voglio fare paragoni con quanto successo ad Ostia ma, una cosa è certa, i giornalisti, sicuri di una immeritata "intoccabilità", abusano della pazienza altrui (vedi in "striscia la notizia", "Le Iene" e così via). Non si può pensare che "estorcere" le risposte desiderate sia un atto irrinunciabile. Questi signori, lavorino, cerchino le prove che desiderano con mezzi leciti (anche foto e filmati e registrazioni sonore), si procurino interviste con i soggetti legati ai fatti di cronaca o politici di loro interesse, ma non abusino della pazienza altrui; e poi pubblichino il risultato del loro lavoro dimostrandolo con prove se non certe almeno accettabili ed assumendosene la responsabilità; vedrete che nessuno li prenderà a schiaffi. La legalità deve essere un dovere per chiunque. Grazie Penso e Ragiono.

luigi dentico 19.02.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa dovrebbero fare allora quelli del movimento che i giornalai continuano a versare m....?
Vanno a cercare il pelo nell'uovo, quando la maggior parte degli altri dovrebbero essere in galera e/o comunque fuori dal governo, soprattutto chi ha in mano televisioni giornali e chi più ne ha più ne metta! Che ci siano persone che arrivano a picchiare una donna che fa il suo lavoro, è vergognoso, dimostra solo che razza di gente c'è in giro e che purtroppo va a votare...

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 19.02.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo l'italia oggi è nelle mani e piedi dei massoni e mafiosi delle vecchie DC e PSI, per colpa dei traditori del popolo onesto (gli ex-comunisti Neapulitanus e soci) che, dopo aver votato e appoggiato tutte le porcate della destra, si sono fatti FREGARE SOTTO I LORO OCCHI il partito PD dei TOGLIATTI e BERLINGUER,facendolo diventare il partito dei delinquenti PD/DC di PRODI,POMICINO,DE MITA,BINDI,ecc..!!!
Se gli INGENUI e/o IMBECILLI continuano a votarli e farli S-GOVERNARE, ci porteranno alla distruzione ed alla fine totale dell'italia e degli italiani onesti!
Il 4 Marzo tutti a votare L'onesto M5*****!

peppino russo, mola di bari Commentatore certificato 19.02.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S oggi può dimostrare alla politica italiana i veri valori democratici che ispirano il movimento. Può essere, pur rimanendo per se stesso nel nostro programma e valori che Grillo e Casaleggio hanno incarnato, l'elemento di unione per convogliare e mettere dietro un tavolo forze politiche diverse. Esclusa la destra di Berlusconi chi ingloba anche FI e tutte quelle spurie, ma di destra, potrebbe anche includere una parte della Lega. Con la Costituzione sul tavolo, si può dialogare. La Democrazia diretta è primaria. Bisognerebbe dare soddisfazione a tutti gli elettori perché i partiti hanno stravolto la loro funzione. Il M5S ha una responsabilità enorme. Possiamo aprire una regia senza precedenti. Possiamo fare quello che ha fatto la Merkel ma su un terreno italiano. Parlano i programmi non le chiacchiere e i buffoni di corte.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.02.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica forza politica democratica che può sconfiggere la destra in Italia è il M5S. Bisognerebbe rivolgersi anche all'elettorato di sinistra spiegando che nel M5S c'è posto per valori condivisi, ma non per l'apparato ormai contaminato di ideologie di destra e di falsa sinistra. Potremmo ampliare il nostro programma con collaborazione e progetti reali da attuare al governo. Programmi non propaganda. Il PD dopo le elezioni non esisterà più.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.02.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento

La protervia dei partiti è stata tale da creare a tavolino il peggior sistema elettorale di tutti i tempi, il più bastardo e antidemocratico. La malafede dei partiti è stata tale da imbastire la più sporca campagna elettorale mai vista in Italia. Il Rosatellum è anche peggio del Porcellum e Rosato, che ha avuto la faccia di firmare questa munnezza di Renzi, passerà alla storia come un venduto vergognoso che ha agito contro il popolo italiano. Renzi poi, non solo ha tradito in pieno il Partito democratico e la sinistra tutta, ma ha ingannato i propri elettori buttandoli alla rovina e ancora insiste nelle sue nefandezze alleandosi in modo ancora più lampante del Nazareno a quello che avrebbe dovuto essere il suo avversario per un mantenimento comune di voti e di potere con un sistema elettorale che è un vero grimaldello al cuore della democrazia.
Renzi e Berlusconi si sono associati come una banda a delinquere per insultare la sovranità popolare e quei venduti dei giornali italiani e delle testate televisive hanno retto loro il sacco in un micidiale complotto, teso solo a mantenere al potere i peggiori, sfregiando qualsiasi divisione ideologia, qualsiasi valore democratico, qualsiasi segno di onestà politica, come due banditi che si accordano per spartirsi un bottino.
A questa banda di delinquenti non posso che augurare una sconfitta dura e dolorosa. E per quelli che ancora li votano sperando in qualche regalia o che non vanno nemmeno a votare, che il Cielo vi illumini e ci faccia capire l'errore che mostruoso che state facendo a voi stessi e al Paese tutto!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.02.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Sarò noiosa ma mi sento di ribadire che a causa della piccolezza di alcuni (pochi fortunatamente) nostri parlamentari che non hanno rispettato per correttezza e coerenza,due principi fondamentali nel nostro Movimento, il regolamento del versamento alle pmi, la Stampa ci sta vomitando addosso di tutto.
Quindi non si fanno sconti a nessuno e per nessuno intendo anche nostri parlamentari di un certo spessore e visibilitá.
Diamo questo segnale importante,altrimenti "saremo come tutti gli altri".

Terry E., Milano Commentatore certificato 19.02.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROSATELLUM
graffit
"Legge criminale fatta solamente per ammazzare i 5 Stelle".
Non lo ha detto il passionale Di Battista, ma "un osservatore solitamente pacato come Paolo Mieli" capace all'uopo di "usare toni durissimi".
La citazione di Mieli e gli altri virgolettati sono nella penultima pagina di "RENZU SCONI" di Andrea Scanzi, il quale rilancia il consiglio per gli acquisti da fare dentro l'urne confortate di pianto, all'ombra de' cipressi elettorali, suggerito da Travaglio: "... il Fascistellum almeno un merito ce l'ha: dirci per chi non dobbiamo votare..."
.
dastean51
Hanno pensato, scritto e approvato a suon di fiducia (Gentiloni incluso, non dimenticatelo) una porcata antidemocratica e incostituzionale.
Capilista - lista incatenata - aggregazioni - voto congiunto - voti X di Y ma ti ritrovi la lista incatenata a X con W e Z, che NON volevi.
Vanno puniti, NON vanno votati, è semplice.
Dobbiamo ritornare al verso GIUSTO della politica, che è servizio, pagato bene, ma SERVIZIO non POTERE!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.02.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento

LA BANDA DE LUCA.
Hologram
Un figlio che estorce mazzette, l'altro che è imputato.
Se De Luca senior fosse una persona per bene. li avrebbe presi tutti e due a pedate davanti alle telecamere, chiedendo scusa e provando vergogna.
Invece, in nome della più bassa omertà e complicità mafiosa, con la stampa e tv complici, si scaglia con violenza contro chi ha beccato il figlio con le mani nella marmellata, usando parole forti e toni minacciosi da mafioso ("barbarie", "infami", "vi faremo ingoiare tutto")
peggio della popolazione campana e il peggio del Pd lo osannano, a confermare la bassezza di questa famiglia
.
peggiovivalitalia
La domanda nasce spontanea: a che titolo l´assessore al Bilancio del Comune di Salerno Roberto De Luca discute di appalti di smaltimento delle ecoballe in Campania, smaltimento di competenza della Regione, cioè del padre Vincenzo De Luca.
.
John Green
La vergogna sta nel sistema, non negli innumerevoli singoli casi. Clientelismo, corruzione, tangenti, voto di scambio, soprattutto dal dopoguerra, sono state le leve di potere della DC & C prima, poi dei figliocci della P2-P3-P4 ciellini in testa, sorretti da mafia e massonerie varie, i servi fidati delle aristocrazie finanziarie. La qualità della vita peggiora, giovani senza lavoro e senza futuro, privatizzazioni selvagge e perdita dei diritti, questi i traguardi del nuovo che avanza. Possiamo dire basta?
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.02.18 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Il "duro" e "puro" leghista Salvini,quello che per anni ha solennemente dichiarato, "mai con Berlusconi, mai con il PD,ma solo con i cittadini", ha già calato "le braghe" a Berlusconi e C. - Sa benissimo che non potrà mai fare il Presidente del Consiglio al massimo,a seconda dei voti che prenderà, gli potranno affidare qualche ministero, più o meno importante. Questo lui lo sa benissimo, solo che continua a prendere in giro i cittadini italiani ed i i suoi elettori,affermando che se prenderà più voti di FI ,sarà lui il Presidente.Farà la fine del suo predecessore Bossi,anzi pure peggio al servizio dell'ex cavaliere.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.02.18 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Corriere della Sera,uno dei più grandi ,se non il più grande dei giornali italiani, dove lavorano giornalisti del calibro di Giannini e Franco, tanto per fare un esempio,ha fatto lo "scoop"-"Il comandante De Falco ha aggredito la moglie e la figlia". Giornalisti pagati centinaia di migliaia di euro, per poi partorire una inchiesta così importante,dovrebbero vergognarsi per queste cose. Mezzucci da quattro soldi per screditare comunque i 5 stelle. La montagna ha partorito un topolino,ma proprio piccolo. Se questi sono gli argomenti politici per combattere il Movimento, sono proprio all'osso. Non sanno più a che santo votarsi. Se la signora o ex signora De Falco ritiene di aver subito una "aggressione" può presentare la sua brava denuncia e sarà la Magistratura ad accertare la gravità o meno dei fatti, ma,ripeto che, un giornale dell'importanza del CdS, utilizzi questi argomenti è proprio ridicolo.Ammesso che il Movimento non raggiunga i voti per governare da solo, a mio parere,un grosso risultato lo ha già ottenuto. Ha fatto e sta facendo tremare di brutto le poltrone di lor signori.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.02.18 06:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiace che dopo decenni con tonnellate di informazioni e spiegazioni
ci sia nel blog e fuoriblog gente che di destra e sinistra
ancora non ha capito una beatissima minkia di ciò che è successo; e sarebbero i famosi lumaconi da combattimento.

Benito Renz¡ 19.02.18 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a un certo punto Giletti gli ha detto " sa, presidente bisogna che facciate un piano carceri perchè sono stracolme....
e Renzi LE FAREMO DI LUSSO ...anche perchè hai visto mai che LE ELEZIONI LE VINCANO I GRILLINI ?

Carlo ., Padova Commentatore certificato 19.02.18 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo fascismo pidiota, degno compare di forza mafia. Maledetti loro e chi li vota.

max 19.02.18 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta stare a vedere queste TV e sentire questi giornalisti meglio ascoltare la gente comune per strada e cercare di raccontargli il M5Stelle


Su La7 tra poco la Taverna

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.02.18 22:48| 
 |
Rispondi al commento

LA PULIZIA IN ITALIA SI RISOLVE INIZIANDO A RIFIUTARE COME RIFIUTI RADIOATTIVI TUTTI QUESTI FALSI POLITICI DI DESTRA O DI SINISTRA E ORA DI LIBERARSI.
SEGUITE IL 5 STELLE.
LA RIVOLUZIONE E INIZIATA IL BERLUSCA ANCORA CI PROVA PORTANDO LE TASSE TUTTI AL 23% SOLO CHE CHI CI GUADAGNA E SOLO LUI CHE OGGI NE PAGA 45%...ITALIANI SVEGLIATEVI E ORA DI PRENDERLI A CALCI QUESTI LADRI LAGALIZZATI.. LGALIZZATI PERCHE LE LEGGI LE FANNO LORO...
STATE TREMANDO TUTTI VI CONVIENE ESPATRIARE SUBITO PRIMA CHE ANDIAMO A SCOPERCHIARE LA PENTOLA.
FORZA AL MOVIMENTO NON SBBIATE PAURA SIAMO PULITI E CHI SI SPORCA VADA VIAAAAA.....

Sito 18.02.18 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Quel giornalista o pseudo tale,delle iene, alle dipendenze del pregiudicato di Arcore è salito sul palco, mentre era in corso un dibattito di parlamentari del M5S, con maniere,insistenti e strafottenti(fra l'altro era in casa d'altri)ha interrotto il dibattito ed ha iniziato, a porre domande.Nessuno dei tre presenti(e pubblico) ha perso la calma e questo personaggio ha potuto continuare per diverso tempo il suo.... "lavoro".Chiedo, cosa sarebbe accaduto, se questo comportamento,fosse avvenuto alla presenza degli squadristi piddini..ini..ini. Naturalmente lo "zoccolo duro" dell'informazione di regime "incolperà"... De Falco,per violenza,la Berti che ha stonato, Luigi che non ha messo l'accento e Di Battista che ha parcheggiato la moto, fuori degli spazi.Concludo, con la"sceneggiata" penosa della serata. .L'intervista,al cazzaro,col perenne sorriso in bocca di giletti,che gli chiedeva, se si ha più caldo, in estate o in inverno.Il traditore,falso e strafottente,con l'incubo,divenuto terrore dei 5 stelle, accusava convulsamente Di Maio,dicendo che aveva dato dell'assassino a quel sant'uomo di De Luca,dimenticandosi "politico".La perla finale è stata, il fatto(secondo il bomba), che i pidini..ini..ini,hanno restituito più soldi dei 5 stelle.Come al solito si è scordato, che agli italiani ha fatto pagare i 107 milioni di euro del loro "caro carissimo" giornale che si chiama.. l'unità,..ma solo con il notissimo pregiudicato,vecchio socio al nazareno.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.02.18 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e la difesa d'ufficio di Babbeo per il figlio di De Luca, è sconcertante; secondo il Brunello Vespa di Rignano (per via dei nei), il fatto che il De Luca non abbia detto nulla, è segno di sicura innocenza: io, penso invece che questi avrebbe dovuto immediatamente mettere alla porta il "gancio" di Fanpage e chiamare la Polizia: niente di tutto questo, segno certo di una certa "abitudine" a trattare con la malavita.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.02.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------------LAPIDATELI!---------------------

Che servilismo, il giornalismo italiano; altro che la Turchia!

Gilletti è una cosa penosa; ha la pocca piena dei peli del culo di Renzi!

Questo giornalismo televisivo e di carta stampata andrebbe lapidato.


Hanno perduto qualunque ritegno: la metamorfosi indotta dal virus Babbèo, è arrivata all'ineluttabile compimento: la Sinistra e la Destra si sono fuse in unico grande Partito Fascista e Mafioso: avendo sotto controllo quasi tutti i media (ma purtroppo per loro, non la Rete), pensavano di farla franca, di poter fottere indefinitamente tutto e tutti; l'"ingranaggio" si è rotto quando dei coraggiosi giornalisti del web li hanno inchiodati al loro lurido mestiere di ladri, dimostrando quanto il marcio si sia diffuso, quanto le metastasi del cancro partitico abbiano invaso le istituzioni centrali e periferiche: reagiscono come sanno fare, con la violenza, con la difesa anche fisica del proprio "giardinetto": maledetti pezzenti, voglia il Cielo che siano questi, i vostri ultimi giorni di occupazione abusiva delle Istituzioni......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.02.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordiamoci di tutti coloro i quali hanno fatto l'assalto alla diligenza italia noi andremo a guardare i loro rendiconto e chi ha rubato dovrà rendere moralmente le loro nefandezze al popolo italiano ferito a morte da questi signori dopo li apriremo le porte del carcere e butteremo via la chiave
Forza bimbi vittoria

Armando quilici 18.02.18 20:26| 
 |
Rispondi al commento

allora adesso è finita l'abbuffata della "Frittura di Pesce" ?

GIORGIO BILLO 18.02.18 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Condividere all massimo !!! Solidarietà a Gaia , che facciano chiarezza subito !!

luca B.B., ancona Commentatore certificato 18.02.18 20:00| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Vorrei sapere quando posso vedere di nuovo il mio nome con accanto i miei amati seguiti..... Non è ora dopo tutto questo tempo?

Patty Ghera 18.02.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Tg3 penoso!Schifo!

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 18.02.18 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ho anche fatto concerti tra bombe molotov e lacrimogeni, ma il '68 è stata una rivolta spontanea, e il fatto che non sia riuscita forse è un bene, se è vero che una volta preso il potere, i rivoluzionari cessano di essere tali per diventare amministratori"
*
Questo era il modo di intendere l'anarchia di Fabrizio De Andre': la consapevolezza che il potere (in ogni sua forma) e le autorità ad esso connesse sono in concreto i reali nemici. dell'uomo.

A.Hux. 18.02.18 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Se Faber fosse ancora in vita, oggi, compirebbe 78 anni.

Auguri ovunque tu sia.

Patty Ghera 18.02.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI MAIO premier M5S, salvini o berlusconi? gentiloni o renzi? manco su quello sono d'accordo?

dico la mia 18.02.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

E poi i sinistri organizzano manifestazioni contro il fascismo e tolgono cittadinanze onorarie al duce.....

Patty Ghera 18.02.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento

bella gente il popolo PD..da vomito

GP 1960 Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.02.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

TERRA DEI FUOCHI.
Vasta area campana tra la provincia di Napoli e quella di Caserta dove da anni sono stati interrati rifiuti tossici e rifiuti speciali, con l'innesco di numerosi roghi di rifiuti, che hanno prodotto attacchi di tumori nella gente, specie nei bambini nei primi anni di vita.
I primi sospetti sull'attività illegale dello smaltimento dei rifiuti tossici furono evidenziati nella prima metà degli anni novanta da un'indagine della Polizia di Stato condotta dall'allora ispettore della Criminalpol Roberto Mancini. La sua informativa del 1996 in cui presentava i risultati delle indagini e i dettagli sui reati e i presunti autori non ebbe però ulteriori sviluppi fino al 2011.
Nel 2015, nel comune di Calvi Risorta, il Corpo forestale dello Stato ha scoperto un'area di sversamento clandestino dei rifiuti, ritenuta la più grande discarica sotterranea d'Europa di rifiuti tossici. Si ritiene sia opera della camorra, con un stesso sistema di sigillamento degli strati della discarica, simile a quello utilizzato dal clan dei casalesi.
La definizione di Terra dei fuochi comprende un territorio di 1076 km², nel quale sono situati 57 comuni, nei quali risiedono circa 2 milioni e mezzo di abitanti: 33 comuni sono situati nella provincia di Napoli e 24 comuni sono ubicati nella provincia di Caserta. È compresa quasi l'intera provincia napoletana, mentre del casertano è colpita soprattutto la parte meridionale e sud-occidentale. In molti casi, i cumuli di rifiuti, illegalmente riversati nelle campagne, o ai margini delle strade, vengono incendiati dando luogo a roghi i cui fumi diffondono nell'atmosfera e nelle terre circostanti sostanze tossiche, tra cui diossina.
L'inquinamento da diossina dei terreni può essere molto pericoloso perché in grado di introdurre sostanze tossiche nella catena alimentare degli animali da allevamento, che possono raggiungere anche l'uomo.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi, devo ammettere che mi piacevi poco (ti davo anche io del democristiano 😄) ma dopo averti ascoltato due volte dal vivo mi sono ricreduta.
Bravo anche per come stai gestendo la questione dei rimborsi e, ahimè, quella di De Falco...

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.02.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo De Luca.
Aveva detto: "Noi siamo espressione di un'esperienza amministrativa che è un modello di trasparenza e di rigore su cui possiamo sfidare chiunque." Alla malora...!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Papallo in risposta a Massimo Giannini: "Paragonare chi si arricchisce sulla morte dei cittadini nei cui territori avvvengono sversamenti di rifiuti con quelli che hanno versato un po' meno dei loro soldi?
Lei è inqualificabile."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che Renzi è stato capace di dire è: "Le dimissioni sono un gesto serio, spero però che quereli Di Maio che gli ha dato dell'assassino". Ma i morti per la terra dei fuochi chi dovrebbero ringraziare?
.
Ai camorristi e ai politici che li appoggiano come Renzi, diamo lo stesso messaggio sobrio e amichevole che i fan di De Luca hanno lanciato contro i giornalisti di Fanpage: "Vi faremo ringoiare tutto!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Fanpage.it è una coraggiosa testata on line (iscrivetevi!) .Per 6 mesi i suoi giornalisti si sono infiltrati nel clan di de Luca e dei suoi figli e hanno girato di nascosto 900 ore di filmati nell'ambito di una colossale inchiesta sui traffici di rifiuti tossici attraverso l'Italia (così dovrebbero fare i veri giornalisti!).Uno di loro si è presentato con grande abilità e spregiudicatezza come un agente provocatore(vi ricordate che il M5S li aveva chiesti con insistenza per sgominare la corruzione?), proponendo tangenti sui lavori a cui fingeva di essere interessato,intanto filmava gli incontri con una telecamera nascosta.Sono venuti così a svelare come venivano dati gli appalti in Campania grazie al figlio di De Luca,Roberto,che era all'interno di un giro di tangenti sui rifiuti,hanno portato le prove di corruzione ai pm di Napoli e al procuratore Giuseppe Borrelli che ha predisposto la perquisizione dello studio Fanpage ha mandato in onda i video sulla gestione delle bonifiche ambientali e dello smaltimento fanghi.Per smaltire le ecoballe Renzi ha pagato ai De Luca 450 milioni ma sono rimaste quasi tutte in Campania.Vincenzo De Luca ha costruito la sua ascesa politica proprio sulla monnezza,con grandi promesse di far sparire la montagna di rifiuti di Napoli.Ma 5 milioni e 600.000 tonnellate di ecoballe che dovevano essere rimosse dalla Campania e per cui Renzi ha pagato ai de Luca 450 milioni,sono sempre.Ora,grazie a Fanpage, il clan de Luca sta scoppiando e speriamo per sempre Intanto Roberto De Luca si è dovuto dimettere da assessore di Salerno e si spera che la sua corsa a sindaco sia chiusa. Ma Renzi non ha battuto ciglio e non ha tolto il suo appoggio a De Luca.Ma voi parlate solo di rimborsi dei 5 stelle, mi raccomando!
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro.
Ai De Luca la paranza di pesce gliela friggerei col percolato della terra dei fuochi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.02.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Povera Italia!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.02.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono problemi seri che si continua a sottovalutare. Ne pagheremo le coseguemze!

Roberto Maccione Commentatore certificato 18.02.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento

SCOMMETTO CHE S'E' ARRABBIATO PERCHE' LA REPORTER NON SI E' PORTATA DIETRO DELLA FRITTURA DI PESCE...

Zampano . Commentatore certificato 18.02.18 17:21| 
 |
Rispondi al commento

se viene eletto può continuare il suo lavoro... ed avere i privilegi dei Parlamentari!
Immunità parlamentare!
hahahha...con tutti i requisiti che ha credo che verrà votato con il ,massimo delle preferenze.. sempre che il padre si sia impegnato in prima persona con i suoi amici pescatori.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.02.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori