Il Blog delle Stelle
De Magistris: uno dei nostri in Europa

De Magistris: uno dei nostri in Europa

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 14:55
Dona
  • 1262



Luigi De Magistris si candida da indipendente in Europa con l'Italia dei Valori. E' un'ottima notizia. A Bruxelles c'è la testa del serpente. I finanziamenti da 9 miliardi all'anno che finiscono, quasi tutti, a tre regioni italiane: Campania, Calabria e Sicilia. Soldi che rafforzano la criminalità organizzata e una gestione criminale della politica. Miliardi che inquinano la vita del Paese invece di permetterne lo sviluppo. Molti sanno e tutti tacciono. Chi denuncia, come ha fatto De Magistris, viene isolato e calunniato. In Europa sarà una voce forte e pulita. Il blog lo sosterrà.
Loro non sia arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

"Sono contentissimo di fare questo video e voglio ringraziare Beppe Grillo, del quale ormai mi sento amico e condivido tantissime cose che egli sta facendo da anni per questo Paese su temi molto sensibili, sui quali cercherò brevemente di soffermarmi.
Quello più importante che è poi culminato nelle ultime manifestazioni straordinarie dei vari V-day, ricordo ad esempio l'intervento che feci anche io, durante la manifestazione straordinaria di Torino. Io non so quanti partiti politici tradizionali, soprattutto i due schieramenti più forti, il Pdl e il Pd riescano a portare in piazza come ha fatto Beppe, quindi, come dicevo la cosa più importante, a mio avviso, è il concetto di democrazia partecipativa, che è fondamentale.
La politica è fatta di partecipazione, la politica con la P maiuscola, non sono comitati di affari che devono gestire il denaro pubblico per interessi propri, ma la politica dev'essere rappresent ata da alcuni che devono portare le esigenze di tutti.
La democrazia partecipativa è il luogo assembleare, il protagonismo del popolo è uno degli aspetti più importanti e Beppe non lo ha fatto in modo populistico come dicono alcuni o come anti politica, ma se il luogo della politica per eccellenza, dove si fanno parlare le persone che altrimenti sono state emarginate nella società civile economisti, ambientalisti, lavoratori, sindacalisti, sacerdoti, magistrati, (come lui mi ha consentito di fare e io gliene sarò sempre grato) su temi fondamentali della vita di ognuno.
Io mi soffermerò oggi in questo breve saluto e in questo breve ringraziamento che faccio a Beppe, con la certezza che saprò portare, qualora dovessi essere eletto, ma anche se non sarò eletto, tutto il mio entusiasmo e tutta la passione su temi che ci vedono molto vicini. Soprattutto mi voglio soffermare su due temi che reputo fondamentali: uno è quello dell'ambiente. Io sono convinto che la ricchezza di un Paese e anche l'impresa, il lavoro e il progresso si fondino su un nuovo modo di fare ambientalismo. Quello soprattutto di puntare sulle energie rinnovabili e soprattutto sul rispetto assoluto della natura, che non è solo un bene dell'Italia, ma un bene di tutto il mondo, il mondo sarà destinato a scomparire se non si ha la capacità di superare questa fase di gravissima crisi economica che si fonda soprattutto su una gestione scellerata delle risorse energetiche e delle risorse naturali.
In questo Beppe è stato uno dei primi. Io ricordo quando da ragazzo seguivo i suoi spettacoli, ambiente ed economia viaggiavano strettamente l'uno correlato all'altro.
Attraverso l'utilizzo giusto delle risorse naturali e attraverso l'energia alternativa e i metodi e i messaggi che ci dà Beppe, io sono convinto che non solo vivremo meglio tutti, ci sarà un rispetto della natura una salvaguardia dell'ambiente, ma anche più lavoro per tutti e sopratutto più lavoro per i giovani.
Il secondo punto che ricordo con grandissimo entusiasmo, io ebbi anche qualche perplessità a partecipare e fui molto criticato dai miei colleghi magistrati dell'epoca, la partecipazione a Strasburgo con Beppe Grillo e Marco Travaglio. Innanzitutto ricordo il viaggio bellissimo che facemmo in macchina dall'Italia tutti e tre, cominciammo a confrontarci soprattutto su un tema che è centrale in Italia e non solo in Italia: quello della gestione dei finanziamenti pubblici. Il controllo illegale che il sistema castale politico di questo paese, sta facendo e ha fatto sulla gestione del denaro pubblico, a discapito della gran parte dei cittadini e arricchendone solo alcuni, rendendo il nostro paese sempre più vicino a quello di alcune realtà sudamericane e mediorientali e non certo proprie di un paese occidentale.
Il tema del finanziamento pubblico è centrale perché è lì che si corrode la democrazia. In Europa io credo che dobbiamo portare persone credibili, non persone che hanno contribuito in questi anni a dissipare, a sperperare e ad arricchire comitati di affari nell'immane flusso di denaro che è giunto in Italia. Portare persone competenti ed oneste in grado non di interrompere il flusso del denaro pubblico che può servire, in qualche modo, ad aiutare le realtà più difficili anche se io sono dell'avviso che non si deve favorire l'assistenzialismo fine a sé stesso, dev'essere un modo proprio per favorire l'impresa diversa come dicevamo prima, ad esempio un nuovo modo di fare ambiente, un nuovo modo di fare economia, soprattutto aiutando i giovani svincolandoli da cappe della casta politica e della criminalità organizzata.
Sono convinto, da tempo, soprattutto per il lavoro svolto come magistrato, che proprio attraverso la gestione illegale del denaro pubblico è cresciuta non solo la criminalità mafiosa di tipo tradizionale, ma anche la criminalità dei colletti bianchi.
Il denaro pubblico in gran parte viene gestito da comitati d'affari che decidono a chi dare i soldi, a quale società dare i soldi, a chi affidare gli appalti, a chi affidare i progetti, a chi affidare i subappalti, chi assumere in queste società nel fare sia i progetti che i lavori e quindi condizionando il voto. Oggi si ha un'occasione importante grazie ad Antonio Di Pietro e a Italia dei Valori, cioè coinvolgere persone della società civile, anche con sensibilità diverse a costruire una casa comune in cui i protagonisti non sono solo le persone che spero verranno elette, ma tutti quanti insieme che potremo dare un contributo a migliorare veramente non solo l'Italia ma l'Europa a vivere nel benessere e nella salvaguardia di tutti, della natura e del nostro paese in particolare. Grazie ed un abbraccio a Beppe." Luigi De Magistris

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

20 Mar 2009, 14:55 | Scrivi | Commenti (1262) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1262


Tags: Elezioni europee, Luigi De Magistris, v-day

Commenti

 

Casa con lo sconto
Quel conflitto d’interessi torna ora d’attualità per gli approfondimenti operati dal mensile «la Voce delle voci» in contemporanea al reportage del Giornale. Si scopre così che il 16 marzo 2006, in quel di Bergamo, il padre-padrone dell’Idv si aggiudica alle buste, in condizioni burrascose e rocambolesche, un signor appartamento (vedi articolo sotto) a un prezzo scontatissimo dovuto alle cartolarizzazioni del patrimonio immobiliare dell’Inail. Roba da Svendopoli per vip. Lui non appare mai, fa tutto l’amministratore della sua società immobiliare Antocri (che però non agisce in questa veste), nonché compagno di Silvana Mura, deputata Idv, tesoriera del partito e socia dell’Associazione IdV. Visti i precedenti, le confusioni di ruoli, le ambiguità fra «movimento» e «associazione», le locazioni degli immobili di proprietà di Di Pietro al partito dello stesso Di Pietro (gli appartamenti di cui parleremo dopo in via Casati a Milano e in via Principe Eugenio a Roma) non è stata una sorpresa scoprire che anche su quest’ultimo immobile qualcosa non quadra: l’ha comprato Di Pietro, attraverso il convivente della Mura, la quale ha intestate le utenze di casa che corrispondono perfettamente a quelle un tempo in uso all’ex sede della tesoreria nazionale di via Taramelli 28.

Luigi Desantis 21.03.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mangiafuoco=le banche
Politici=burattini
Popolo=spettatori paganti

mark kaps Commentatore certificato 21.03.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Non passano due mesi e alla fine di marzo, l'ex pm compra a Bergamo un bel quarto piano, per i figli Anna e Toto: 190 metri quadri in un signorile palazzetto liberty in via dei Partigiani. Lo stesso giorno, con lo stesso notaio, la moglie di Tonino fa suo un appartamento di 48 metri quadrati, sempre al quarto piano, oltre a due cantine e a un garage: si parla di una cifra oscillante intorno agli 800mila euro, ma non c’è conferma nemmeno su chi abbia provveduto all’esborso e in quale misura. Il 2004 è alle porte, e il nuovo appartamento di 190 metri quadri acquistato per 620mila euro in via Felice Casati a Milano - come da rogito stipulato in aprile - Di Pietro lo intesta alla Srl Antocri. Poi per un milione e 50mila euro la medesima società immobiliare fa suoi dieci vani (190 metri quadri) in via Principe Eugenio a Roma, dove - stando al bilancio 2005 dell’Idv - trasloca la sede nazionale di rappresentanza politica del partito, fino al giorno prima ubicata in via dei Prefetti 17». Per i due locali Tonino si rivolge alla Bnl e si carica due mutui sulle spalle: 276mila euro da saldare entro il 2015 per la casa milanese, 385mila per quella romana (scadenza 2019). Le pesanti rate Di Pietro inizialmente le ricaverà (salvo poi ripensarci quando scoppia lo scandalo) dal pagamento dei canoni d’affitto versati all'Antocri da un inquilino eccellente: la sua Italia dei Valori.

Mattone a Bergamo
Non è finita. Alla vigilia di Natale del 2005, Susanna Mazzoleni, moglie di Di Pietro e madre dei tre figli, compra un piccolo appartamento in via del Pradello a Bergamo. Poche ore dopo acquista anche un ufficio di quattro vani nella stessa palazzina. Spesa approssimativa? Tra i 400 e 500mila euro. L'anno successivo, come detto, Tonino compra all'asta con offerte segrete la casa di via Locatelli, sempre nella città orobica. Mentre l'anno dopo ancora, per una spesa-lavori consistente (decine, se non centinaia, di migliaia di euro) inizia a ristrutturare la masseria di famiglia in quella

Luigi Desantis 21.03.09 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GASPARRI IO VOTERO PER TE!!! QUANDO TI METTERANNO SULLA TORRE................. lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 21.03.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ignoranti al lavoro ...

Leggo quattro righe su Repubblica per sapere che il ministro (sic!) Alfano ha esternato una nuova dichiarazione sui possibili interventi -allo studio- per fermare gli "eccessi" di You Tube.
Già è curioso il contesto: l'esternazione avviene in risposta ad una domanda rivoltagli da un bambino della 5B di una scuola elementare; un bambino prodigio certamente, che ha già notevoli conoscenze delle dinamiche politico sociali determinate da un "eccesso" dell'utilizzo del web. O, forse, più semplimente, un bambino addestrato opportunamente per dare al topico Alfano la possibilità di un intervento. Questa la chiamo pedofilia intellettuale.
L'eccellente ministro ha precisato che non sanno come fare ... ma ci stanno lavorando.
Forse è ora di chiarire a questa banda d'ignoranti che comprende in ultima analisi la Carlucci, che della rete costoro non sanno nulla e non hanno ancora capito che fermare un provider è solo un danno minimale.
Già, perchè i signori, che tanto si affannano per screditare la rete, non hanno compreso due cose: la prima che chi opera e comunica nella rete ha ben presente i limiti o eccessi che si connettono alla sua assoluta libertà e che deve rimanere comunque tale. La rete è uno strumento è come tale non rappresenta nè il bene nè il male in assoluto. Dipende da come la si utilizza. Sappiamo bene che si gioca su fasce marginali di idioti per screditare tutto il sistema; ma questi signori continuano ad ignorare il secondo elemento: la rete è tecnologia, comunica su linee telefoniche ed ogni pc può diventare un server per far rimbalzare informazioni. La tecnologia si esplica in circuiti, i circuiti sono equzioni matematiche; se costruiscono una equazione per creare un blocco, state certi che qualcuno la elaborerà in modo inverso. Ci sono dei giovani che con gli indirizzi tcp/ip e qualche programmino free possono fare miracoli.
Questi signori continuano a parlare di strumenti che non conoscono e non sono in grado di capire.

Davide A., torino Commentatore certificato 21.03.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro non è già stato nella maggioranza?

Non ha per caso già avuto l'occasione di tenere il governo "per le palle" per tentare di cambiare i giochi? ( la maggioranza stava in piedi per uno sputo se non ricordate!)

Non si è per caso accomodato sulla poltrona limitandosi a portare in commissione qualche cambiamento che non avrebbero mai discusso e neanche concesso?

Memoria corta eh?

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da il giornale
Di Pietro in aula ha spiegato d’essersi dato al mattone dopo aver venduto l'ufficio di Busto Arsizio (a 400mila euro, 100mila li ha dovuti restituire alla banca per il mutuo) e con il ricavato ha acquistato gli appartamenti affittati all’IdV: quello di via Felice Casati a Milano - acquistato dalla Iniziative Immobiliari di Gavirano, Gruppo Pirelli Re - e l’altro, in via Principe Eugenio a Roma (alienato nel 2007). Ha detto che se tornasse indietro non rifarebbe quello che ha fatto, anche se la sua passione per gli affari immobiliari ha travalicato i confini nazionali: Tonino possiede infatti il 50% della Suko, una srl bulgara con sede a Varna. A fronte di quattro milioni di euro spesi per comperare immobili fra il 2002 e il 2008, l’ex pm ha incassato dalle vendite all'incirca un milione di euro, scremati dalle rimanenze calcolate per i mutui. Niente di penalmente rilevante, come dicono gli ex colleghi di Tonino. Ma i conti non tornano.

Luigi Desantis 21.03.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

GENOVA - Forse non si aspettava la domanda (o non era preparato per la risposta): il ministro della Giustizia Alfano ha comunque detto che il governo è intenzionato a "intervenire su You Tube". "Appena i tecnici del governo Berlusconi troveranno il modo, arriverà una nuova legge per contrastare gli abusi sempre più frequenti su Internet. Come in You Tube ad esempio"
-----------------------------------------------
INTELLIGENTISSIMO e PELATISSIMO ministro, forse lei non ha mai visitato You Tube e notato che NON ESITONO filmati PORNOGRAFICI e nemmeno PEDOPORNOGRAFICI...
Quello che lei e i suoi colleghi temono di You tube sono i continui sputtanamenti che ricevete.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma il nostro sistema non era solido?Chi ha detto sta puttanata?

mark kaps Commentatore certificato 21.03.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

e
Video
Pictures
Your View
The Great Debate
Blogs
Weather
Reader Feedback
Do More With Reuters
RSSRSS Feed
Widgets
Mobile
Podcasts
Newsletters
Your View
Make Reuters My Homepage
Partner Services

Obama apologizes for gaffe
Fri Mar 20, 2009 1:36pm EDT


WASHINGTON (Reuters) - President Barack Obama has apologized for a gaffe in which he described his bowling skills as akin to participants in the Special Olympics, a sports program for people with intellectual disabilities.

Obama made the mistake during an interview on Thursday night on "The Tonight Show" with host Jay Leno, the first time a sitting U.S. president had been on the show.

Talking about living in the White House, Obama said he had been practicing his bowling in the home's bowling alley and had scored a 129 out of a possible 300.

It was an improvement on the embarrassing 37 he had rolled during a stop on the presidential campaign trail a year ago.

"It's like -- it was like Special Olympics or something," Obama said.

The Special Olympics is a global nonprofit organization serving some 200 million people with intellectual disabilities, with a presence in nearly 200 countries worldwide. They compete in sporting events like the real Olympics.

Soon after the Jay Leno interview, Obama telephoned Special Olympics chairman Tim Shriver to apologize.

Shriver told ABC's "Good Morning America" television show that Obama had apologized "in a way that I think was very moving" and that he said "he did not intend to humiliate the population, didn't want to embarrass or give anybody any more reason for pain or kind of suffering."

Shriver said people should gain a lesson from the incident.

"I think it's important to see that words hur

se succedeva a Borghezio cosa avrebbe scritto Grillo?

Allen G., Mordor Commentatore certificato 21.03.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W DE MAGISTRIS, W CASELLI, W TUTTI I MAGISTRATI ANTIMAFIA..QUELLI VERI, QUELLI INCORRUTTIBILI, QUELLI CHE NON HANNO PAURA DI PAGARE PER LE LORO IDEE, CHE LOTTANO CONTRO LA PIOVRA DELLE MAFIE ASSOCIATE E DELLA POLITICA CHE LE SOSTIENE E NE è SERVA.
MA DOMANDIAMOCI: OGGI CHI è MAFIA?
E' LA POLITICA CHE SERVE LE MAFIE O SONO LE MAFIE CHE SERVONO LA POLITICA?
EBBENE, NELLA PIOVRA DEI DELITTI E DELLE CORRUZIONI LA MANO DESTRA NON SA CHE COSA FA LA SINISTRA,MA ENTRAMBE UCCIDONO LA LEGALITà E LA GIUSTIZIA. PER FARE PULIZIA, BISOGNA INSTAURARE IL REGIME DELLA LEGALITà, PER FARLO BISOGNA SPAZZARE VIA I CORROTTI E I CORRUTTORI. E COME IN UN CANCRO SONO I VASI SANGUIGNI CHE DANNO NUTRIMENTO ALLE CELLULE MALATE, COSì NEL CANCRO DELLO STATO MAFIOSO SONO I FINANZIAMENTI CHE VENGONO A MANCARE CHE INARIDISCONO IL "SISTEMA". CERTO, IL CAMMINO è LUNGO: CE LO INSEGNANO FALCONE E BORSELLINO. MA SE ACCANTO AD UN FUNZIONARIO DI STATO CORROTTO, CE N'è UNO SANO ALLORA SIAMO A METà DELL'OPERA.

fausta c., Roma Commentatore certificato 21.03.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

non mi posso distrarre un attimo (veramente stavo lavorando), ritorno sul blog, e cosa trovo?
la solita diaspora tra di pietristi e anti di pietristi!

ci avete rotto le palle!!!!!!!!!!!!!!

un appello ai di pietristi (me incluso):
lasciate perdere i troll che entrano per mettere gli uni contro gli altri!
più ci avvicineremo alle europee, e più saranno numerosi.
hanno paura del sicuro risultato certo, e cioè l'aumento dell'IDV, e (purtroppo) della lega e del casino di casini.
Il PDL ed il PD scenderanno, lo sanno sia a destra che a sinistra.
Il PDL, anche con la fusione di AN, non avrà i numeri di prima.
Il PD, fusi da soli, non avranno i numeri di prima.

State facendo a gara a chi ha "meno" scheletri nell'armadio.
A mè dell'armadio non me ne frega una cippa,
mi interessa la cassaforte dove metteremo gli "uomini giusti" a combattere contro gli "uomini ingiusti"!

E tutti voi, destri, centristi o sinistri, sapete bene chi sono, gli "ingiusti".

il resto sono cazzate!

amen.

Mandi!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ COGLIONI di....
Graziano G., Montecatini terme
ARBANNATO E RITORNATO
franco neaples...

Cosi come fu importante nel secolo scorso creare la Costituzione, che fu scritta da sensibilità democratiche diverse e alla cui stesura parteciparono socialisti, democristiani, liberali e comunisti, adesso è il momento in cui la società civile si deve impegnare per difendere in Europa la Costituzione, che deve essere ancora attuata, soprattutto nei principi fondamentali come quelli della libertà, della solidarietà e dell'uguaglianza. Su questi temi bisogna portare in Europa idee, che spiegherò poi nei dettagli nei vari incontri che farò in questi mesi sul territorio, ma anche attraverso la Rete. Ritengo che la Rete sia fondamentale, perché non è solo una “rete di rapporti virtuali tra soggetti”, ma dietro ad ogni persona c'è un cuore che pulsa. Anime, coscienze e sensibilità, su cui bisogna lavorare e dare entusiasmo, soprattutto ai giovani.

Mi occuperò di giustizia, legalità e trasparenza. Sono convinto che questo sia un momento storico per poterci impegnare tutti, contribuendo con le proprie forze a cambiare questo Paese. Sono convinto che si possa fare sia impegnandosi quotidianamente, come ho sempre detto, nel proprio lavoro, nelle proprie professioni, nelle proprie relazioni, ma anche impegnandosi per il bene pubblico, nella politica per essere protagonisti del cambiamento. Sono convinto che la democrazia partecipativa è ciò che può cambiare questo Paese.
L'impegno in Europa non significa disimpegno in Italia. Sono convinto che questo progetto si debba costruire in Italia, per cambiare veramente questo Paese, per portare idee nuove e soprattutto per stare vicino ai più deboli, a coloro che hanno sete di giustizia, a coloro che attendono di poter ottenere un posto di lavoro, a coloro che attendono di poter raggiungere la verità.

La mia azione sarà quella di portare le istanze di giustizia e di verità in tutto il Paese e soprattutto in quelle aree dove mancano.

DM.

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tesoretto

Arriva nel centrosinistra anche Enrico Manca. Ecco chi è, ecco i suoi rapporti con Previti e i con i soldi della Fininvest. Ritratto dell'ex presidente della Rai, dalla P2 alla pace con la tv di Berlusconi, tratto da "Campioni d'Italia", Marco Tropea editore

di Gianni Barbacetto

A volte nei grandi processi accadono cose inaspettate, si inseriscono vicende laterali, entrano personaggi minori. L’attenzione di giudici, avvocati, giornalisti, normalmente rivolta ai protagonisti, agli imputati principali, ai comportamenti di accusa e difesa, per qualche attimo viene dirottata su storie diverse, quasi divagazioni della sorte. Così è successo nell’udienza del 28 maggio 2001 al processo chiamato «Toghe sporche-Sme», quando è stato chiamato a testimoniare Enrico Manca.
http://www.societacivile.it/focus/articoli_focus/manca.html

lalla l. Commentatore certificato 21.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schiavo schifoso

da repubblica.it

GENOVA - Forse non si aspettava la domanda (o non era preparato per la risposta): il ministro della Giustizia Alfano ha comunque detto che il governo è intenzionato a "intervenire su You Tube". "Appena i tecnici del governo Berlusconi troveranno il modo, arriverà una nuova legge per contrastare gli abusi sempre più frequenti su Internet. Come in You Tube ad esempio".

Così Alfano, durante un incontro pubblico del Pdl, ha risposto a un bambino della classe 5 B della scuola elementare Brignole Sale di Albaro. Dimenticando che anche internet è già sottoposto alle leggi dello Stato.

Il bambino lo interrogava sulla possibilità di interventi specifici contro gli eccessi presenti nel web, in particolare sul più famoso sito di condivisione video, Youtube. "Il nome stesso di rete - ha detto il ministro Alfano - rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema".

Da tempo il governo studia forme di controllo sul web. Ma i progetti di legge presentati hanno incontrato l'opposizione del mondo web. L'ultimo è quello di Gabriella Carlucci.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

RIECCOLO . . . . .

GENOVA - Forse non si aspettava la domanda (o non era preparato per la risposta):

il ministro della Giustizia Alfano ha comunque detto che il governo è intenzionato a

"intervenire su You Tube".

"Appena i tecnici del governo Berlusconi troveranno il modo, arriverà una nuova legge per contrastare gli abusi sempre più frequenti su Internet.
Come in You Tube ad esempio".

Così Alfano, durante un incontro pubblico del Pdl, ha risposto a un bambino della classe 5 B della scuola elementare Brignole Sale di Albaro. Dimenticando che anche internet è già sottoposto alle leggi dello Stato.

Il bambino lo interrogava sulla possibilità di interventi specifici contro gli eccessi presenti nel web, in particolare sul più famoso sito di condivisione video, Youtube. "Il nome stesso di rete - ha detto il ministro Alfano - rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema".

Da tempo il governo studia forme di controllo sul web. Ma i progetti di legge presentati hanno incontrato l'opposizione del mondo web. L'ultimo è quello di Gabriella Carlucci.


LaRepubblica.it

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 21.03.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

10 100 1000 DE MAGISTRIS!!!
10 100 1000 ALFANO!!!
10 100 1000 VULPIO!!!
FORZA RAGAZZI!NON MOLLATE!SIAMO CON VOI!
INCOMINCIAMO CON LE ELEZIONI EUROPEE AD ASSALTARE IL FORTINO DI QUESTO CENTRODX INSULSO E CIALTRONE!!

Vincent C. Commentatore certificato 21.03.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


di S.Castiglion - Casa della Legalità e della Cultura. Antonio Di Pietro dice che non c’è nulla di male nel fatto che nella veste di Presidente (titolare unico) dell’Italia dei Valori abbia preso in affitto due immobili dalla società AN.TO.CRI. di Antonio Di Pietro, socio unico… Di Pietro afferma che “è legittimo” che la sua Italia dei Valori utilizzi i propri fondi derivanti dai rimborsi elettorali (la nuova formula del finanziamento pubblico ai partiti) per pagare l’affitto all’AN.TO.CRI. di Antonio Di Pietro, che, attraverso queste entrate sicure può pagare più agevolmente le rate dei mutui con cui ha acquistato gli immobili che resteranno al patrimonio dell’unico socio dell’AN.TO.CRI., ovvero di Antonio Di Pietro…

Non vi è dubbio che l’Antonio Di Pietro dell’Italia dei Valori sia proprio lo stesso dell’AN.TO.CRI. Alla dichiarazione di Di Pietro sul fatto che l’aspetto economico dell’Italia dei Valori non è stato e non è seguito da lui, bensì dalla tesoriera Silvana Mura, occorre ricordare che nell’AN.TO.CRI. - come risulta dai verbali e bilanci o dalla scheda di Procura che pubblichiamo - risulta evidente il ruolo nell’AN.TO.CRI. (di Antonio Di Pietro) della Silvana Mura, tesoriera dell’Italia dei Valori che versava e versa a quanto risulta dai verbali e dai bilanci l’affitto all’AN.TO.CRI. stessa.

Se tutto questo “è legittimo”, non sta a noi dirlo, sarà il GIP di Roma, che ha ordinato supplementi di indagine - opponendosi alla proposta di archiviazione del pm -, accertarlo. Fatto è che dal punto di vista etico e morale, soprattutto considerando che Di Pietro si mostra come “moralizzatore”, è quantomeno sospetto e deplorevole che Di Pietro con una mano prenda i finanziamenti pubblici al partito (alias rimborsi elettorali), mentre con l’altra versa i canoni di affitto alla società di sua unica proprietà, e, quindi con l’altra mano ancora si usino queste entrate per pagare i mutui degli immobili dell’AN.TO.CRI., ovvero che sono e saranno di Antonio Di Pietro,

Luigi Desantis 21.03.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro graziano
forse i talebani dipietristi stanno cercando di dirci che dobbiamo essere noi ad andare in sicilia a fare la guerra alla mafia....mentre loro seduti al parlamento ci guideranno nella lotta?
beh ti dico la verita' ...per lo stipendio di giudice io ci vado rischi...
cosi i talebani sono piu contenti che pensi?
mi chiedo e voi talebani dipietristi che farete dopo ?
le pugnette a de magistris a forleoe a di pietro lì'idiota?

franco neaples 21.03.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Fate le battaglie da condominio e non vedete la grande truffa del denaro..

mark kaps Commentatore certificato 21.03.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

@@@ I SUPER-COGLIONI di....

Graziano G., Montecatini terme
ARBANNATO E RITORNATO
franco neaples ALIAS franco ruggiero di Avellino (?)
------------------------------------

Cercherò di portare la mia esperienza personale, la mia passione civile e il mio amore per la giustizia e la mia attenzione ideale in quella che è la realtà principale in cui si possono modificare le cose, i fatti e anche la storia di un Paese, che è appunto la politica con la "P" maiuscola.

Sono contento del progetto che mi è stato proposto da Antonio Di Pietro e dall'Italia dei Valori e dell'impegno richiestomi dalla società civile. E' l'impegno della società civile che entra in politica e che, quindi, vuole fare qualcosa di concreto. Un progetto che vorrà mettere le prime fondamenta, le prime basi nelle elezioni europee, ma che di certo punta ad una nuova politica in Italia. Questa politica della trasparenza, dell'onestà, della legalità e delle cose concrete è l’opposto del sistema di casta nel quale ci troviamo ormai immersi da anni.
Voglio dare la disponibilità, con coraggio, per fare qualcosa di diverso, di rischioso, ma entusiasmante. Credo che possa essere importante.
L'Europa è un luogo dove bisogna assolutamente portare un'altra immagine di questo Paese, che non è quella di coloro che hanno depredato i finanziamenti pubblici europei. E' un’Italia che vuole cambiare, che vuole dare un'immagine, non solo di apparenza, ma di sostanza e fare una politica assolutamente diversa.

L'Europa è un luogo dove dobbiamo e possiamo difendere la Costituzione. Questo è un altro dei motivi per i quali ho scelto di impegnarmi in politica, perché ritengo che ci troviamo in una fase in cui c’è un autoritarismo molto forte che ho definito, in alcune circostanze, “prefascismo”.

continua....

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPUNTO DI RIFLESSIONE SUL RICHIAMO DELLE (11:11)

Alcuni di noi quasi giornalmente sono attirati da qualsiasi orologio digitale che è posto nelle vicinanze alle ore 11:11

POTREBBE ESSERE UN MESSAGGIO IN UN NOSTRO LINGUAGGIO COMPRENSIBILE MEGLIO DI UN DISCORSO A CUI DIFFICILMENTE CREDEREMMO

Qualche giorno fa decifrai in questa maniera trasformo nel nostro linguaggio di intendere il tempo che trascorre.

Punto uno 11:11 trasformato in secondi 11 ore X 3600 e 11 minuti X 60 risultato 40260

Punto due traduco in numero di giorni del nostro calendario con excel per fare prima mi da 23/03/2010

Mettete in relazione con i comportamenti climatici di un anno prima di questa data e cosa si ottiene...?

Riflettiamo !!!

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

ooo ragá, io ho giá prenotato il Ristorante per festeggiare. Quindi non facciamo scherzi.

GRANDE DE MAGISTRIS, é la prima volta che voto senza ombr di dubbio.

enzo z., germany Commentatore certificato 21.03.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Che ci sia ancora qualche speranza in questo paese di ...?

luciana murino 21.03.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Uno stato razzista, con un informazione di regime, con i piduisti al governo, Uno stato che collabora con la mafia, dove chi è innocente non ha voce e chi è colpevole si fa le leggi da solo, uno stato dove l'uomo più ricco controlla tutto, uno stato dove la gente si informa leggendo Chi e guarda alla tv dei rincoglioniti che si fanno chiudere in una casa o isolare dal mondo con un neurone in testa l'uno per racimolare denaro, uno stato dove Beppe Grillo è pericoloso e Mangano è un eroe, dove la partecipazione è antipolitica e la casta è considerata politica, uno stato privo di morale dove 9 persone su 10 pensano solo al proprio interesse materiale, uno stato dove la poesia e la cultura sono morti...

MA come cazzo ci siamo ridotti così?

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà perché non si vuole riconoscere che De Magistris è stato ESPULSO dalla magistratura, e quindi NON PUO' PIU' FARE IL MAGISTRATO?
Chissà perché non si vuol riconoscere che Il CSM ha ignorato i rapporti di De Magistris mandandolo via, e ha lasciato ai loro posti tutti gli indagati per avere complottato contro De Magistris, e che SOLO Di Pietro l’ha difeso?
Chissà perché si riconosce che è Di Pietro ad indebolire la giustizia, non il CSM, non certa magistratura, e non si riconosce che, al contrario, De Magistris al Parlamento Europeo potrebbe finalmente far emergere l’intreccio di accordi mafiosi legati alla distribuzione dei fondi europei, con scandalosi “do ut des” evidenziati dalle sue indagini che hanno portato alla sua espulsione?
Chissà perché si accusa Di Pietro di “reclutare” De Magistris, quando la sinistra se ne è guardata bene dal difenderlo prima, e di presentarlo lei alle europee poi?
Se dite che non si dovrebbe fare pubblicità elettorale su questo blog, avete ragione, ma, che volete: abbiamo un presidente del consiglio che sta tentando in tutti i modi di manipolare la costituzione e le leggi, a suo uso e consumo, che sta screditando tutti gli avversari politici che si mettono di traverso al suo progetto, e quì stiamo a criticare Di Pietro che candida De Magistris alle europee?
Indebolisce il PD? E allora, perché non lo ha candidato il PD?

ernesto d. Commentatore certificato 21.03.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x graziano
bravo
sei uno che ragiona
la politica è ragionamento
non come questi appestati dipietristi de merda.
questi talebani di lenin ED ecc. prima erano comunisti ed ora sono dipietristi....è la dimostrazione giusta che di pietro toglie a sinistra e rafforza la destra.
bravo graziano.
lenin ED ecc appestati talebani merdosi ...
merde umane puzzate avete il fegato che vi sta scoppiando andate a fare in kulo con di pietro l'idiota fascista merdaiolo.

franco neaples 21.03.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

@ ARBANNATO E RITORNATO

forever.....

premesso che non sono un dipietrista


1) Se fosse dipeso da Di Pietro mani pulite non si sarebbe fermata davanti a botteghe oscure

2)lascio' la magistratura come De Magistris e altri quando si rese conto che lo stava fottendo la rivolta dei poteri forti

3)niente di provato ; oggi Di Pietro non sarebbe dove è se non fosse stato pulito ; ha l'80% dei poteri che contano CONTRO

4/5)sensibile all'ammodernamento delle infrastrutture dove noi siamo terzo mondo ha proposto cose condivisibili e altre no!( Tav e ponte di messina ) ; noi lo stiamo aiutando a crescere nell'area delle 5 stelle ....glielo abbiamo imposto come condizione per collaborare ognuno distinto dall'altro .

6)Alle elezioni uni' le forze con il pd per contare di piu' nel parlamento sulla base della legge elettorale e perchè il pd accetto' le sue condizioni

7)Ha spiegato tutto se hai letto libero e lo spazio dedicato da Feltri ...che non è certo un amico di Di Pietro.

8)Ha messo da parte il figlio e riconosciuto le sue leggerezze

9)ha modificato lo statuto e le modalità di gestione come suggerito dallo stesso Feltri

10)su questo facci ridere è meglio documentato di
te ....vedi post in classifica oggi
il giornale non è una buona fonte....

11)Di Pietro stà facendo pulizia interna e sta
candidando figure autonome e di spicco.
Noi siamo e saremo vigili su questo processo.

Di Pietro? : il meno peggio ....che sta levandosi di dosso un po'...di peggio ....e aumentando la visibilità del meglio...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lenin,
ma non ti accorgi che questo è il classico discorso pre-confezionato fatto apposta per i rimbecilliti dai mass-media, per far cadere qualche lacrimuccia mentre De Magistris non aspettava altro che qualcuno gli dicesse "vieni, vieni da me?"
solo una domandina: e se lo avesse preso Berlsuconi nel PDL cosa avresti detto? "il solito abbindolato dalla propaganda berluschina che adesos spargerà merda su Di Pietro" ecc ecc?

ARBANNATO E RITORNATO 21*03*09 10:28
---------------------

NON VORREI RISPONDERTI CON LE SOLITE PAROLACCE CHE MERITI...DATO I TUOI POST DEL CAZZO...PER CUI TI INCOLLO UN "FATTO".....MOLTO "STRANO".....

eeeeeeeeeeeeH !!

An si berlusconizza

Domani il congresso scioglierà An, poi la settimana prossima quello di fondazione del Pdl. Per frenare Bossi, sostengono in molti. Ma fioccano le critiche tra i militanti. C’è chi parla di un'An berlusconizzata e di un leader isolato...

Settimana particolarmente intensa quella che si appresta a vivere il centrodestra italiano. Con Alleanza Nazionale che parteciperà domani al suo ultimo congresso in cui sarà sancita la sua confluenza nel Pdl e il momento clou, tra meno di sette giorni, quando si terrà il congresso fondativo del Pdl. Non è un caso se per lo scioglimento di An lo slogan è "Nasce il partito degli italiani".

Ma se ora tutti sono proiettati nel nuovo Pdl non mancano le polemiche, com'è normale in un momento di grandi trasformazioni. Prima tra tutte la questione della leadership,soprettutto dopo la presa di posizione di La Russa: "Quello di Fini è un atto d'amore molto grande - spiega il reggente La Russa - visto che ha deciso di non discutere e di lasciare la leadership a Berlusconi ". Su questo punto dentro An si discute animatamente e ci si chiede quale sarà il futuro politico di Fini. Molti dirigenti di An si stanno già muovendo nella realtà del nuovo Pdl riconoscendo a Berlusconi la leadership e tessendo rapporti e alleanze con omologhi..............

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo link trovate un'interessante considerazione di Luigi De Magistris

http://www.tulliomarra.it/public/Luigi%20De%20Magistris.pdf

Tullio Marra 21.03.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento

www.ecubo.rai.it

emilio a., verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'anno andrò a votare non solo per esercitare un diritto a cui non ho mai rinunciato (ho 62 primavere sulle spalle), per la prima volta lo farò con immenso piacere, certa in tal modo di contribuire, nel mio piccolo, a far entrare nelle istituzioni aria fresca e pulita.

Anna Maria Landriani 21.03.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

CHE SPETTACOLO PENOSO LA RIVOLUZIONE CON LA TASTIERA PER POI ANDARE A VOTARE CON LA CODA TRA LE GAMBE........ MA NON SI VOLEVA SPAZZARE VIA I POLITICI E TUTTI I LORO PRIVILEGI?

RIVOLUZIONARI SI NASCE NON SI DIVENTA, RASSEGNATEVI!

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta , Tremonti, a modo suo Gasparri, La Russa, ecc sono tutti mediocri persone che nella loro vita non sono mai stati tanto importanti come oggi e grazie a Berlusconi. A loro non sembra ancora vero dello status attuale e dunque perdono il senso della ragione, si credono, si convincono dei grandi cervelli in verità sono dei poveracci , ma pericolosi cretini. Escono in modo esemplare i loro difetti, le loro personalità complessate, la statura fisica, l'intelligenza, la culrura limitata, ecc. Solo la TV li rende visibili e non certo il loro fare.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.03.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Era da tempo che avrei voluto iscrivermi anche se non è nel mio carattere: la spinta decisiva mi è stata data proprio dalla sua candidatura che, insieme all'esistenza di persone coraggiose e "non comprabili" come Lei, Di Pietro, Forleo, Travaglio ed altre, contribuisce a sostenere la fiducia degli onesti d'Italia che non sia tutto perduto( per noi ma, soprattutto,per i nostri figli) e che non si debba definitivamente soccombere schiacciati dall'apparentemente innocua battuta "mafia e spaghetti" con la quale siamo definiti nel mondo. A proposito di figli, coraggio e mafia, un pensiero anche per Giuseppe Gatì, il coraggioso ragazzo di Campobello di Licata sulla cui fine, a mio parere, non si sta discutendo abbastanza.Lo faccia lei, se e quando potrà.

Luciana Casini 21.03.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro De Magistris,
tu parli di energie rinnovabili.. ma chissà perchè in Italia pochi le conoscono. Mi rivolgo soprattutto a chi invece dovrebbe informare le persone su tutte le varie novità tecnologiche e alle persone che purtroppo spesso "cadono dalle nuvole" . IO rappresento una associazione nazionale di professionisti ingegneri architetti e geometri, l'unica in italia che racchiude in sè le figure tecniche principali per quanto riguarda la progettazione degli immobili.
Ho visto diversi video di beppe in cui parla appunto di queste cose, ma perchè in pratica non fate niente? Perchè non costituite una comunità di persone (visto che il blog di beppe è uno dei più visitati al mondo)e andate da qualche azienda a proporre una convenzione per l'acquisto ad esempio di pannelli fotovoltaici? Se lo potessi fare io lo farei a occhi chiusi perchè sarebbe il mio sogno e poi significherebbe per me dare anche lavoro ai miei associati. Quello che voglio dire è che come in tutte le cose, purtroppo, anche sulle energie rinnovabili c'e' un grosso business... e fino a quando la massa non potrà permetterselo, resteranno solo parole al vento! Solo le grandi aziende possono permettersi certi tipi di investimenti.. non certo l'operaio! Finanziamenti a fondo perduto... l'enel che ti ripaga ciò che consumi in piu'... sono solo specchietti per le allodole!
Un saluto
Claudio

Claudio Tosi 21.03.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che qui qualcuno non ha capito la differenza tra uno stato di DIRITTO e uno stato LEGALE....
Uno STATO LEGALE può anche limitare le ore in cui passeggiare per strada... e mi fermo qui.
Ma questo, le Kapre non lo capiscono!!!

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè de magistris non è andato a fare il giudice in sicilia ? ci mancano i giudici percè nessuno vuole andarci---
perchè la forleo non va in sicilia anche lei?
bravi...bravi....braviiiii
tutti in parlamento.....braviii braviiii.
di pietro ha il partito pieno di massoni...che deve fARE CON DE MAGISTRIS E LA FORLEO?---MAH!!!...METTERE IN GALERA I NO BLOBAL???
METTERE IN GALERA I COMUNISTI????
DI PIETRO HAI ROTTO IL KAZZO CON LA TUA POLITICA FASCISTA....TOGLI I CONSERNSI A SINISTRA PER PORTARLI A DESTRA???.....MONNEZZA
DI PIETRO SEI UNA MERDAAAAA....FASCISTA DI MERDA.
APPESTATI TALEBANI DIPIETRISTI ANDATE A PULIRVI...PUZZATE COME DI PIETRO....
W I COMUNISTI
W LE LISTE CIVICHE

franco neaples 21.03.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma tanto renderete conto della vostra disonestà, sempre se non farete come i fascisti dell'ultima ora che "diventarono" improvvisamente partigiani.... ma da voi c'è da aspettarselo!

Siete veri uomini come sono veri i soldi del monopoli.
===========
Sta buono zitto tu che sai votare solo secondo quel che ti dice Grillo e non secondo la tua testa! a proposito di fascisti diventati partigiani...dillo a Dario Fo o dillo a Franceschini nipote del podestà di Ferrara e amico di Italo Balbo...
Io non ho mai cambiato idea politica, fin dai 18 anni ho sempre votato MSI e poi Forza Italia ed ora PDL, son semrpe stato di destra e semrpe los arò perchè questa sinistra ormai è solo patetica e buffona che con l'antiberlusconismo non andrà mai da nessuna parte..mentre voi avete come leader un comico ed un ex-magistrato fascista che pur di accaparrare voti non si vergogna di distruggere il campo opposto!

ARBANNATO E TORNATO 21.03.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo: Non tutte le liste civiche a 5 stelle potranno portare i loro rappresentanti nei consigli comunali. Se è vero, come è vero, perché nei casi di incertezza, nei comuni di difficile elezione, NON SI TENTA una LISTA PARITARIA con l'IdV. Cosicché in consiglio comunale potrebbero arrivare addirittura due candidati? E contare?!
Oppure Grillo, come nella vecchia politica, VUOLE CONTARSI contribuendo, indirettamente, a consegnare qualche comune al centro destra?! Non è preferibile CONTARE DUE ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE che due gruppi di voti inutili e dispersi? Vi prego di rifletterci prima di accingervi a trovare l'ironia. grazie n.t.

nando tomassoni 21.03.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

http://video.google.com/videoplay?docid=6561068664203649137

Tutto il resto son pugnette

mark kaps Commentatore certificato 21.03.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi...perchè litigare ?

comprendo quanto l'entusiasmo induca ad accorati battibecchi...siete tutti in buona fede..e siete delle persone sane...oneste...desiderose di respirare aria nuova....

senza scontri frontali...aspettiamo pazientemente che giungano dei risultati...
de magistris ?...bene...un nuovo volto..un uomo motivato...preparato...probabilmente ha degli ideali da perseguire.....speriamo bene....

sono 40 anni che la politica ci incula ....a loro il benessere a noi l'incertezza di fare la spesa il giorno dopo....

io per la politica e per i neo candidati...non scodinzolo più....li voto certamente....ed aspetto tranquillino i risultati...senza troppi slanci...ne ho visti troppi di idealisti che..scesi in politica ...hanno avuto quale scopo primario.....COLLEZIONARE IMMOBILI !!!!

ci siamo capiti ?

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 21.03.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non ha avuto la possibilità di seguire la conferenza di De Magistris ieri sera a Treviso
i ragazzi del meetup locale hanno messo in condivisione i vari filmati della medesima conferenza http://www.ustream.tv/igrilli/videos/newest_first/1

Buongiorno a tutti


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO BRUNETTA FA USO CRIMINALE DEI SUOI POTERI PER LA PROPAGANDA ELETTORALE!!!!

Guarda caso Brunetta sarà a Portici dove tra breve si voterà per il caso dei 36 fannulloni ma non andrà a Napoli a "MARIDIST" dove nella stessa situazione ci sono 228 impiegati ed operai della Difesa (Al comune di Portici si voterà a giugno, a MARDIST no) d'altra parte questo Sindaco di Portici "CUOMO" del PD ha tutte le carte in regole per essere confermato, è stato una vera rivelazione in quanto, qui a Portici non c'è mai stata spazzatura per le strade, nemmeno in piena emergenza e addiritura è nell'elenco dei Comuni virtuosi, durante il suo mandato sono state rifatte molte piazze e molte strade dando un look decisamente migliore alla Città ed in oltre sono state fatte molte altre cose "piccole cose" che hanno fatto migliorare la qualità della vita come ad esempio: noi non paghiamo l'addizionale comunale o spesso ci sono iniziative culturali ecc. D'altra parte non è un caso che nonostante ci siano molti fans di Grillo, a Portici non si è costituita ancora la lista CIVICA di Grillo proprio perche non si sente l'esigenza come al trove.
I Fannulloni esistono in tutti i comuni di Napoli e provicia anzi D'Italia! Perchè solo qui a Portici c'è stato il bliz?!?

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON DISPERDETE I VOTI.
VOTATE IDV

paola rossi 21.03.09 10:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ maurizio gc

COME NON HA DISTRUTTO LA VERA SINISTRA!!!!

E dove li ha presi i voti!

Al centrodestra?

Tu stesso da come scrivi eri della sinistra ed ora sei con Di Pietro.

Ti fai dirigere da uno che e' sempre stato di destra.

Perche', Ferrero non e' onesto?
Non e' di sinistra?
E' forse ricco?
Ha un partito a gestione familiare?
Vende forse dvd e libri?

Guarda che io ho votato per il pd ma ora disgustato dal potere dei democristiani nel partito, votero' per Ferrero.

Non grida come Di Pietro, ma ha un cuore veramente di sinistra!

E tu dici di stare uniti?

Qui si sta disintegrando la sinistra completamente!

Altro che palle!

Chi e' di sinistra deve stare con la sinistra.

Non farsi illudere da arrivisti e pure di destra!

Cazzo! Ma e' cosi' difficile vedere che agli eroi del blog entrano sempre e solo un sacco di soldi!

Moltissimi bloggisti ex sinistra sono stati fagocitati da questo sistema mediatico che crea solo altri privilegi e altri privilegiati.

Se potessero sai quanti magistrati entrerebbero in politica!

MA SE LO STIPENDIO NON FOSSE STRATOSFERICO SICURAMENTE NON CI ANDREBBERO.

La povera gente e gli emarginati sono dimenticati anche dai bloggisti ex sinistra.

L'unica speranza e' che finisca presto Berlusconi.

Unico motivo per cui esiste Di Pietro, Travaglio , Grillo etc.

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 21.03.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo a tutti che oggi alle 17 a Parma ci sarà Antonio Di Pietro.
Un saluto a tutti.

Tutti al fianco di De Magistris e contro l'informazione di regime.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la regola e':
PER COMBATTERE I PRIVILEGI,
SE NE CREANO DEGLI ALTRI!!
Nel frattempo la povera gente resta povera gente.
Il famoso postulato: " nulla si crea e nulla si distrugge" e' stato violato.
Qualcosa c'e' che non si distrugge mai:
I PRIVILEGI!!!
Graziano G., Montecatini terme Commentatore NANO-ISTA

++++++++++++++

FORSE IL COGLIONE DIMENTICA CHE DI PIETRO & C NON HA

CONFLITTI DI INTERESSI E NON PROVENGONO DIRETTAMENTE

DALLE COSCHE DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA...

LA POLITICA è L'ARTE DI GOVERNARE UNO STATO composto DAI
SUOI CITTADINI...

il resto è solo CORRUZIONE E MALVERSAZIONE ( Reato di chi si appropria di denaro o cosa mobile di cui ha il possesso per ragioni del suo ufficio o servizio.)

CHIUNQUE POSTA CONTRO QUESTO MURO ANTI - NANO

E' UN COLLUSO , PREZZOLATO DALLO STESSO POTERE CHE

NOI DESIDERIAMO ABBATTERE !!
....senza SE senza MA !!!!

MI RIVOLGO ANCHE AI COGLIONI PAGATI di
franco neaples alias franco ruggiero alias...altri nick - NASCOSTI -
e al superimbecille di ARIBANNATO.....

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"LA SQUOLA "

I GENI E I GLI SCHIZZATI

pochi sanno che esiste un esame in italia piu' difficile della maturità , piu' difficile come prova di quelle per entare nel M.I.T o nelle piu' prestigiose università private o pubbliche , piu' difficile dei test di ammissione alla normale di pisa ....riservato a GENI , con QL pari a 300 ( LA MEDIA è 60).....una classe di eletti , di futuri scienziati , un elitè riservata .

QUALE ESAME ? : QUELLO DI LICENZA MEDIA

QUELLO DELLA SCUOLA O EX SCUOLA DELL'OBBLIGO.

La zoxxola ha colpito ancora , dall'alto della sua IGNORANZA SENIRE , da puttanona al servizio del NANO : LA GELMINI.
..............

Sono previste 6 PROVE SCRITTE CHE STRONCHEREBBERO CHIUNQUE COME PRESSIONE SPICOLOGICA

DI RINFORZO UN TEST PARTICIOLARE IL IAMS O IAVIS O COME CAXXO SI CHIAMA : alcune docenti hanno provato a farlo FALLENDO LE RISPOSTE data la difficoltà oggettiva .

Questi ragazzi che vedono la crisi , lo sprofondo e che come adolescenti hanno in molti casi gravi problemi nervosi e di disadattamento .....vedono l'incubo di un esame .....ASSURDO , PERSECUTORIO , PORCO.

A risposta la puttana dirà : " ci siamo uniformando agli standard europei " ed in VISTA PROSSIMA L'ULTIMA PERLA , MERDA , L'UNIFORMARSI ALLA SCUOLA EUROPEA .....che distruggerà definitivamente la scuola italiana .

Ho insegnato a Londra .....l'ultimo dei nostri allievi italiani , era un genio rispetto agli inglesi .

Spero che la crisi fermi questi maiali.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"LA SQUOLA "

I GENI E I GLI SCHIZZATI

pochi sanno che esiste un esame in italia piu' difficile della maturità , piu' difficile come prova di quelle per entare nel M.I.T o nelle piu' prestigiose università private o pubbliche , piu' difficile dei test di ammissione alla normale di pisa ....riservato a GENI , con QL pari a 300 ( LA MEDIA è 60).....una classe di eletti , di futuri scienziati , un elitè riservata .

QUALE ESAME ? : QUELLO DI LICENZA MEDIA

QUELLO DELLA SCUOLA O EX SCUOLA DELL'OBBLIGO.

La zoxxola ha colpito ancora , dall'alto della sua IGNORANZA SENIRE , da puttanona al servizio del NANO : LA GELMINI.
..............

Sono previste 6 PROVE SCRITTE CHE STRONCHEREBBERO CHIUNQUE COME PRESSIONE SPICOLOGICA

DI RINFORZO UN TEST PARTICIOLARE IL IAMS O IAVIS O COME CAXXO SI CHIAMA : alcune docenti hanno provato a farlo FALLENDO LE RISPOSTE data la difficoltà oggettiva .

Questi ragazzi che vedono la crisi , lo sprofondo e che come adolescenti hanno in molti casi gravi problemi nervosi e di disadattamento .....vedono l'incubo di un esame .....ASSURDO , PERSECUTORIO , PORCO.

A risposta la puttana dirà : " ci siamo uniformando agli standard europei " ed in VISTA PROSSIMA L'ULTIMA PERLA , MERDA , L'UNIFORMARSI ALLA SCUOLA EUROPEA .....che distruggerà definitivamente la scuola italiana .

Ho insegnato a Londra .....l'ultimo dei nostri allievi italiani , era un genio rispetto agli inglesi .

Spero che la crisi fermi questi maiali.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è bisogno di gente onesta, di gente come De Magistris.
Un consiglio mi permetto di dargli: vada meno in televisione, non gli conviene. Lì ci sono conduttori canaglie, trappole mediatiche studiate a tavolino, provocatori, pappagalli da circo equestre, cani randagi della politica e raccomandati che devono rendere il piacere agli sponsor. Li faccia parlare da soli.
Sono piccole piovre, polipetti. E come tali devono cuocere nella loro acqua. Da soli.
Lei vada in Europa e poi in Parlamento a difendere la parte sana della società.
Lo faccia sapere in Europa che con questi signori:
Non si può più manifestare nelle libere piazze
Non si può più scegliere liberamente il candidato da votare.
Non si può avere internet nei Comuni
Non si pòtrà navigare nei blog liberamente
Non si potrà vedere youtube
Sono tolte tutte le libertà fondamentali.

Ma tanto stanno finendo.
Alle prossime elezioni prenderanno il 30 %, scorze e tutto!

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISPONDETE AL QUESITO APPESTATI TALEBANI DIPIETRISI...INVECE DI OFFENDERE.
se voi conoscete un ottimo chirurgo..il migliore che salva la vita a migliaia di persone...lo togliereste dall'ospedale per farlo diventare deputato cosi da avere piu' voti per il proprio partito?
penso che di pietro sia un idiota che ha tolto de magistris un ottimo giudice dalla giustizia per avere un po' di consenso in piu'.
di pietro non ha favorito i cittadini indebolendo la giustizia....ha solo pensato al suo partito per avere una immagine piu' favorevole.
di pietro ha rotto il kazzo con la sua politica idiota,
a napoli attacca bassolino per la sua politica fallimentare per fare cosa? per farlo dimettere per poi consegnare la campania a berlusconi?.
Invece di mettere bassolino su una politica giusta ..cosi dovrebbero fare gl alleati.
anche con mastella lo attaccava ( ed io ritengo giustamente) per farlo dimettere invece di metterlo sulla strada giusta.....attaccandolo cosa ha fatto?----ha consegnato il governo a prodi.
Di pietro è un idiota con la sua politica berlusconi si sta rafforzzando
di pietro l'idiota sta solo indebolendo la sinistra.
di pietro è una merda
io non lo votero mai piu'...e voi?
w le liste civiche
ps:di pietro critica berlusconi che gestisce 6 tv e lo critica dicendo che è un dittatore che disinforma. ( cosa giusta)
e lui di pietro cosa fa?
con il suo unico organo di informazione il suo blog banna chiunque non è d'accordo con la sua politica.
cosa significa questo?-----che il vero fascista è di pietro.
meditate gente meditate.
di pietro è una merda politica bisogna isolarlo non votarlo...toglie a sinistra e porta a destra.
per ultimo di pietro ha riempito il suo partito di massoni....perchè????
a napoli il coordinatore formisano è un massone...a napoli nel partito ci sono massoni e collusi....ma dove ci vuole portare sto demente politico di di pietro?
POI LEGGETEVI AL POSTATO DI GRAZIANO DELLE 10.09 E RISPONDETE IDIOTIIIIII

franco neaples 21.03.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONDAGGIO - SONDAGGIO - SONDAGGIO - VIENI A VOTARE
Igor Iezzi, giornalista della Padania organo ufficiale della Lega Nord, ha dichiarato che Gioachino Genchi e Luigi De Magistris sono "DUE Criminali", il sidaco di Varese ha dichirato che: "Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Luigi De Magistris e Gioachino Genchi sono suoi nemici"
Condividi questa posizione espressa da esponenti della Lega Nord?
Esprimi la tua opinione con il SONDAGGIO che trovi sul sito: http//www.johnskid.altervista.org

http://www.johnskid.altervista.org

by John Skid

Francesco dragotta, Milano Commentatore certificato 21.03.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE MINCHIA DITE, MA MAGARI CE NE FOSSERO ALTRI 1000 DI: "DI PIETRO"!!!

Osmar Di Nicola, Roma Commentatore certificato 21.03.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza De Magistris, forza Sonia Alfano, nel paese ci sono ancora delle persone sane non ve lo dimenticate mai!

Sabrina

sabrina nieri, Pistoia Commentatore certificato 21.03.09 10:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un doveroso vaffanculo al papa e al nano !

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 21.03.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro De Magistris,

quale onore averti qui tra noi. La tua candidatura nell' IDV é una vera manna dal cielo. Qualche tempo fá espressi qui la mia preoccupazione per il fatto che sono sempre i soliti pochi a tirare le file del rinnovamento dell' Italia. Adesso con te, Sonia e Carlo mi sento piú sollevato.
Sei venuto in un posto pieno di gente onesta che ha buone intenzioni e volontá per ridare dignitá alla nostra Italia, al valore della nostra Costituzione.
Siamo gente accusata di qualunquismo, che invece é informatissima e sá molte piú cose dei nostri accusatori. Io stesso da quando seguo il Passaparola di Marco ho imparato molte cose di diritto, di Codice Penale e organi della Magistratura.
Ci accusano di essere l' antipolitica, e invece noi la politica l' amiamo piú di loro, siamo solo contro quei politici corrotti, mafiosi e massoni che si rifugiano in Parlamento e fanno le leggi.
Ci accusano di essere rivoluzionari, ma se lo fossimo sul serio, con tutte le porcate che sappiamo che fanno, sarebbero giá tutti a testa in giú da un bel pezzo.
Con voi dall' alto e noi dal basso, con le Liste Civiche dei coraggiosi Meetup d' Italia, siamo una potenza, e insieme possiamo veramente riprenderci le nostre istituzioni.
Avrai un sacco di lavoro da fare, ma sappiamo benissimo che questo non ti spaventa, e sappiamo anche che le tue energie vengono dal tuo amore profondo per la Costituzione, la giustizia, e il senso civico.
Col mio voto ti auguro buona fortuna.

Forza meetup di Rovigo!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 21.03.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Lenin
Ma tu pensi veramente che l'unico problema in Italia sia la corruzione?

E' uno dei problemi.

Il vero problema e' l'ingiustizia sociale, la gente che non riesce a vivere decentemente, gli emarginati, i giovani senza futuro.

E tu pensi che uno come Di Pietro e De Magistris abbiano ideali di sinistra?

Loro si sono interessati SOLO di corruzione e mai di problemi sociali.

ECCO IL GRANDE ERRORE DEI DIPIETRINI.

Guarda un po' se senti dire mai che Ferrero fa soldi con il partito familiare, con i DVD, con i libri etc.

Ferrero fa una battaglia per la povera gente.

Ha un anima di sinistra vera.

Voi di pietrini siete solo dei fan.

Ma non siete certo di sinistra!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 21.03.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER DE MAGISTRIS

Visto che sara uno dei nostri rappresentanti in Europa, e che uno dei temi che gli stanno più a cuore è l'ambiente e l'economia, quando sarà al Parlamento Europeo faccia in modo di condizionare gli eventuali finanziamenti della Comunità allo sviluppo delle enrgie alternative (Solare, Eolico ecc).
Qui al Sud si potrebbe incentivare (con finanziamenti consistenti) l'uso dei pannelli solari su tutti i tetti delle case, non so condizionandoli al permesso di ampliamento del 20% che vuole il Nano, (non hai il permesso di amliare se non metti i pannelli solari).
Al Nord, invece si potrebbe incentivare l'Eolico.
Insomma, bisogna d'avvero dare una svolta, noi confidiamo in DE MAGISTRIS, ALFANO, DI PIETRO e Company. Siete la nostra ultima speranza.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo leader, vecchi problemi
Pubblicato giovedì 19 marzo 2009 in Inghilterra
[The Economist]

Dario Franceschini ottiene riconoscimento.

Quando il principale gruppo di opposizione in Italia, il Partito Democratico (PD), ha scelto Dario Franceschini come suo leader, molti hanno pensato che sarebbe stato un tappa-buchi. Il partito era sotto shock.
Il suo primo leader, Walter Veltroni, si era dimesso dopo i disastrosi risultati elettorali in Sardegna.
Il ruolo del magro, occhialuto Franceschini era quello di difendere il fortino fino a quando si potesse fare una scelta a mente fredda in autunno.

E’ stato il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il primo ad intuire che le cose sarebbero potute andare diversamente. Ha consigliato ai suoi luogotenenti di non prender sotto gamba il nuovo leader.
Franceschini, un cinquantenne dall’aspetto giovanile, possiede un’incisività che al suo predecessore mancava del tutto.
Se gli si domanda se sia un leader temporaneo, lui immediatamente risponde: “Tutti i leader sono temporanei. Solo Berlusconi crede di essere insostituibile”.

Si dice che la principale ragione per cui Berlusconi rispetti il suo nuovo avversario sia la sua telegenia. Ma nelle prime quattro settimane Franceschini ha fatto fare al suo avversario, per ben due volte, un passo falso su questioni sostanziali, non di immagine.

Continua nel link:
http://italiadallestero.info/archives/4110

================================

Solo in Italia non lo si riconosce.
Sarà perchè, qui da noi, abbiamo dimenticato qual'è il ruolo della "vera" politica?

O perchè la sinistra ha commesso troppi errori?

Staremo a vedere, mai perdere le speranze.

Avere un partito di sinistra che si riappropria del ruolo di "difensore delle masse" è auspicabile in un paese dove il popolo conta solo per quello che garantisce in termini di contribuzione ed ha perso ogni diritto.


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Piero Chiambretta, approdato di recente a Mediaset con il suo "grottesco ed ironico" programma....ha iniziato da subito a dimostrare la fedeltà al suo nuovo padrone, scodinzolando e non solo la coda. Dopo le accuse di "alto tradimento" mossegli da molti colleghi ed ex-colleghi, partito da RaiTre per approdare ai lidi della concorrenza, il mattatore di Markette ha sdrammatizzato le polemiche,con il suo ineffabile "sense of humor". Nell'ultima puntata del programma, andato in onda su Italia 1 la settimana scorsa, intervistando la nota "trans" Mauricchia Paradiso, il Pierino ebbe a definire il patron di Sky Ruphert Murdoch, in questo modo: Murdoc- Mardoc- Merdoc !!!

Cosa c'è di strano ? Bhe un motivo c'è!

Il gruppo televisivo attraverso il quale Silvio Berlusconi ha costruito la sua fortuna, Mediaset Spa, affronta la sua maggiore sfida competitiva degli ultimi anni, dal momento che il gruppo rivale, Sky Italia, ha creato un nuovo servizio di televisione per sottoscrizione [pay-per-view, ndt], con più di una decina di canali nuovi e una proposta per cominciare a trasmettere via satellite a giugno!

Ovvero si pstà preparando una SFIDA EPOCALE:

Il colosso mondiale di Murdoch contro la provincialotta azienda del Biscione, il cui proprietario però (essendo il Premier Italiano) è uno degli uomini più influenti al mondo!

Davvero una sfida affascinante (speriamo non si mettano daccordo) !

Io dò 2 a 1 Murdoch!

Berlusconi ha potere, ma non ha (in fondo in fondo) il suffragio del popolo!
Credo vincerà Murdoch!

Spider Blade Commentatore certificato 21.03.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono Calabrese,grazie De Magistris,vengo a votarti in ginocchio.

giuliano giorno 21.03.09 10:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Una domandona ai piu aggiornati.

Le elezioni europee hanno mantenuto le preferenze?

Io avevo capito di si

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento di constatare che finalmente
il disegno socio-politico europeo sia stato
accolto con sufficiente fiducia: diversamente, non vedrei vie di uscita non violente, per l'Italia
che cerca di cambiare.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma non ho capito, cosa state aspettando il nuovo rivoluzionario Che Guevara ???
L'avete capito o no che qui nessuno ci degna di considerazione?????
Se qualcuno si assume la bega di farlo lo accusiamo anche?
Se travaglio,Grillo e altri continuassero a svolgere il loro lavoro senza denunciare le anomalie tutte italiane, noi saremmo nell'oscurità più totale,io proprio non vi capisco.
Vai a fare del bene va!

paola rossi 21.03.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento

IL GRUPPO

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario


HA RAGGIUNTO 604 ISCRIITI!
Se vuoi puoi iscriverti e far girare il messaggio.
Alcuni Meetup si sono già iscritti!


http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405

Caterina R. Commentatore certificato 21.03.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

@@@ I SUPER-COGLIONI di....

Graziano G., Montecatini terme
ARBANNATO E RITORNATO
franco neaples ALIAS franco ruggiero di Avellino?)
--------------------------------------------------

Torniamo in Europa, ma con degli italiani di valore di cui essere orgogliosi. Per questo presentiamo il nostro candidato che ha una storia umana, professionale ed etica, e che potrà rappresentare la migliore Italia in Europa.

Testo dell'intervento:

"La prima cosa in questo momento importante per la mia storia personale e professionale è la ragione per la quale ho scelto di impegnarmi in politica, la politica con la "P" maiuscola.
Lascio un lavoro al quale ho dedicato quindici anni della mia vita e che è stato il mio sogno, come ha detto qualcuno, la missione di questi anni.
Ritengo che non mi sia stato consentito di esercitare le funzioni che amavo, in particolare quella di Pubblico Ministero, che mi consentivano di investigare, di accertare i fatti, di fare quello che ho sempre sognato nella mia vita.
Sono stato in qualche modo ostacolato in questa attività che non mi è più possibile esercitare da alcuni mesi. Quello che ancora mi inquieta di più, in questo momento storico, è l'attività di delegittimazione, di ostacolo e di attacco nei miei confronti e della mia professione, e nei confronti di tutti coloro che hanno cercato, in questi mesi, in queste settimane e in questi anni di accertare i fatti. Da ultimo, quello che è accaduto ai magistrati di Salerno che sono stati o sospesi o esiliati in altre parti del territorio nazionale.
Mi sono, in sostanza, reso conto che non ci sono più le condizioni per esercitare, almeno per quanto riguarda la mia persona, le funzioni che amo e, quindi, di riuscire a fare qualcosa di importante come magistrato in questo Paese.

continua ...per i coglioni in alto...

> www.antoniodipietro.com

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma vedo che , come da buon "capoccione" bergamasco, ti ostini a contrastare una persona che riveste un ruolo molto importante nell'ambito del blog , sicuramente avrà le sue "paranoie e fissazioni"....
ma dimmi tu, chi non le ha !!!

LENIN 09.37

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questo poi lo devo postare affinchè ognuno lo possa leggere attentamente!!!

Ora tu mi devi dire che ruolo ****MOLTO IMPORTANTE**** ha questo signore.
Mi devi dire se è molto importante per lui mettere sottosopra il Blog e per che scopo!!!
Se come dici tu ****LUI**** è uno dei RESPONSABILI del blog lo devo dire quì nel BLOG che è un perfetto I:M:B:E:C:I:L:L:E!!!!
Un responsabile del Blog di Grillo non si deve permettere di prendere per il C.U.L.O i suoi utenti!!!!
Un Responsabile del Blog di Grillo deve attenersi scrupolosamente alle regole del BLOG!!!!
E lui "QUESTE REGOLE" non ne rispetta neanche una!!!!
Ora!!!!!!
Che faccia tutto questo per fare in modo che alcuni BLOGGERS..... vadano via di quì perchè gli stanno sui coglioni con me non succederà!!!!
Gli darò filo da torcere sino a che non se ne sarà andato lui e non io OK?????
Un ultima cosa!!!!
Mettetelo bene in testa voi due!!!!!
Se questo blog è diventato una "PA.TTU.MIE.RA" è semplicemente per la vostra presenza!!!!!

Tutto quì!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 21.03.09 10:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SI PUO' DISCONOSCERE CHE:

Di Pietro ha distrutto la vera sinistra di questo paese.

Ora ( quasi incredibile essendo uno di destra) si trova a capo di un partito i cui elettori sono quasi tutti, della sinistra radicale.

Quando i Ds si sono fusi con la Margherita, mi sarei aspettato che la maggior parte degli elettori dei DS fluissero nella sinistra tipo Rifondazione.

Invece sono quasi tutti rimasti a confabulare con i Democristiani, pochi sono entrati nela sinistra radicale, MA dalla sinistra radicale quasi tutti sono andati da Di Pietro.

E' proprio vero che gli italiani vivono la politica come vivono il calcio:
CON IL TIFO.

Ultima speranza e' rimasto Ferrero.

Sempre che a qualcuno interessi la povera gente.

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 21.03.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parola di Principe
Emanuele Filiberto:
"Dopo Carlucci & C.
mi butto in politica"


Il rampollo di Casa Savoia pensa al futuro: "In politica non mi sento rappresentato. Sto pensando di candidarmi con il centrodestra".

=====================================


E dove sennò?

La destra, oramai, è il partito delle soubrettes, degli indagati, dei mafiosi, ora anche delle ex dinastie regnanti, dei principi falliti........

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ok, Bravo Beppe. Facciamo comnfluire tutte le nostre forze sul meglio che c'è in circolaszione e De Magisteis è sicurmnanete una di queste. Speriamo che entri nel parlamemnto nazionale perchè a Bruxelles è solo rappresentanza.
però allora a che servono le liste civiche?
Ma a questo punto a che sergono le liste civiche? Diventano solo una dispersione delle forze, errore che per i militari sarebbe banale e gravissimo. Che senso ha appoggiare L'Italia dei Valori alle europee e fargli concorrenza alle comunali? Diamo un appoggio pieno all'Italia dei valori su tutti i fronti punto e basta.

luigi Derossi 21.03.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vacilla l’impero mediatico di Berlusconi.
Pubblicato mercoledì 18 marzo 2009 in Argentina
[El Argentino]

Questa volta le turbolenze che affronta il primo ministro italiano non hanno niente a che vedere con i suoi scivoloni politici, ma con l’attività che gli servì da trampolino politico: il suo impero mediatico si deve mettere al passo con le nuove tecnologie di trasmissione televisiva.

Il gruppo televisivo attraverso il quale Silvio Berlusconi ha costruito la sua fortuna, Mediaset Spa, affronta la sua maggiore sfida competitiva degli ultimi anni, dal momento che il gruppo rivale, Sky Italia, ha creato un nuovo servizio di televisione per sottoscrizione [pay-per-view, ndt], con più di una decina di canali nuovi e una proposta per cominciare a trasmettere via satellite a giugno.

Secondo quanto pubblica questa mattina The Wall Street Journal, i cambi stanno creando scompiglio sul vacillante mercato televisivo italiano. Mediaset, che per decenni ha mantenuto la fedeltà dei telespettatori e dei pubblicitari con un pugno di canali televisivi gratuiti, si trova ora di fronte all’urgente necessità di introdurre una serie di nuovi canali di trasmissione satellitare o digitale.

Sky Italia, di proprietà di News Corp., gruppo editore di The Wall Street Journal, vuole persuadere pubblicitari e telespettatori dei canali gratuiti di Mediaset di utilizzare un servizio di televisione per sottoscrizione che offre 180 opzioni via satellite, con trasmissioni di partite di calcio, serie tv in italiano e grandi successi di Hollywood.

Lanciata nel 2003, Sky Italia rappresenta oggi il 30% del mercato televisivo italiano, con guadagni totali di 8.700 milioni di euro (10.900 milioni di dollari), secondo quanto calcolato da IT Media, società consulente dei media a Roma.

============================

Chi la fa, l'aspetti, onolevole plemier.......

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris e la salute.

"............ fui molto criticato dai miei colleghi magistrati dell'epoca, la partecipazione a Strasburgo con Beppe Grillo e Marco Travaglio. Innanzitutto ricordo il viaggio bellissimo che facemmo in macchina dall'Italia tutti e tre....."

Ecco, non viaggiate più in macchina insieme ma separati, se volete vi faccio da autista. Graaazieeee.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISPONDETE AL QUESITO
se voi conoscete un ottimo chirurgo..il migliore che salva la vita a migliaia di persone...lo togliereste dall'ospedale per farlo diventare deputato cosi da avere piu' voti per il proprio partito?
penso che di pietro sia un idiota che ha tolto de magistris un ottimo giudice dalla giustizia per avere un po' di consenso in piu'.
di pietro non ha favorito i cittadini indebolendo la giustizia....ha solo pensato al suo partito per avere una immagine piu' favorevole.
di pietro ha rotto il kazzo con la sua politica idiota,
a napoli attacca bassolino per la sua politica fallimentare per fare cosa? per farlo dimettere per poi consegnare la campania a berlusconi?.
Invece di mettere bassolino su una politica giusta ..cosi dovrebbero fare gl alleati.
anche con mastella lo attaccava ( ed io ritengo giustamente) per farlo dimettere invece di metterlo sulla strada giusta.....attaccandolo cosa ha fatto?----ha consegnato il governo a prodi.
Di pietro è un idiota con la sua politica berlusconi si sta rafforzzando
di pietro l'idiota sta solo indebolendo la sinistra.
di pietro è una merda
io non lo votero mai piu'...e voi?
w le liste civiche
ps:di pietro critica berlusconi che gestisce 6 tv e lo critica dicendo che è un dittatore che disinforma. ( cosa giusta)
e lui di pietro cosa fa?
con il suo unico organo di informazione il suo blog banna chiunque non è d'accordo con la sua politica.
cosa significa questo?-----che il vero fascista è di pietro.
meditate gente meditate.
di pietro è una merda politica bisogna isolarlo non votarlo...toglie a sinistra e porta a destra.
per ultimo di pietro ha riempito il suo partito di massoni....perchè????
a napoli il coordinatore formisano è un massone...a napoli nel partito ci sono massoni e collusi....ma dove ci vuole portare sto demente politico di di pietro?

franco neaples 21.03.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti e in bocca al lupo per la sua candidatura ,spero che Lei faccia ordine e pulizia etnica della casta maledetta.

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

che bello, finalmente anche noi portiamo persone intelligenti in europa!

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 21.03.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Quello di votare De Magistris è l'invito ad appoggiare un galantuomo perseguitato solo perchè cercava di ripulire per quanto possibile un pezzetto di 'sto Paese. E' una decisione saggia; così come saggia è ogni altra decisione di dar voce ai molti galantuomini che - guarda caso - giran sempre, in un modo o nell'altro, intorno a Di Pietro e a Grillo.

eugenio bondua' 21.03.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento

I magistrati evitano la Sicilia mafiosa
Pubblicato sabato 14 marzo 2009 in Olanda
[Telegraaf]

ROMA. In Sicilia, famosa a causa del potere della mafia, si é creata una drammatica carenza di pubblici ministeri. Il recente tentativo di dare un bonus a chi vuole andare a lavorare nell’isola sembra non sia servito a nulla. I magistrati non hanno nessuna voglia di andare a lavorare in Sicilia, pericolosa e per molti italiani lontanissima.

Inoltre, le condizioni in cui si deve lavorare sono pessime. In vari uffici dell’isola praticamente non é piú possibile svolgere il proprio lavoro. “Nelle zone in cui e’ forte il crimine organizzato si devono chiudere gli uffici perche’ ci sono troppo pochi pubblici ministeri”, si lamenta Luca Palmara, presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati. Ultimamente si sono liberati 55 posti in Sicilia, ma per occuparli si sono presentati solo 4 candidati. Tre per Palermo e uno per la cittá di Catania , mentre per le altre cittá della Sicilia non si é fatto avanti nessuno.

“É chiaro che agire contro la mafia ora diventera’ un problema”, ha affermato il PM Antonio Ingroia di Palermo. Secondo Ingroia “alcuni anni fa il ministero ha introdotto varie riforme che hanno danneggiato gravemente i pubblici ministeri. I giovani non vogliono o non possono piú venire in Sicilia. Anche i tagli alle risorse creano problemi quotidianamente, spesso non c’é nemmeno un fax o una fotocopiatrice”.
La Sicilia é stata per decenni nella morsa della mafia. Molti giudici istruttori sono stati assassinati dalla mafia. come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nel 1992. Dopo gli arresti dei famigerati Toto Riina (1993), Bernardo Provenzano (2006) e Salvatore Lo Piccolo (2007), la cupola della mafia siciliana é stata smantellata, ma il potere della mafia nell’isola non é stato affatto neutralizzato.

===============================

Una risposta a chi è convinto che De Magistris sarebbe dovuto restare al suo posto.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimentichiamo che il sistema di voto non consente la scelta di un candidato ma di uno schieramento? Dimentichiamo che vogliono fare lo sbarramento alle europee del 5%? Stanno affilando le armi affinchè gli schieramenti,diciamo così,più "pubblicizzati",si aggiudicano i voti in maggioranza e gli altri restano fuori,idv compresa.
Bisogna lottare per cambiare il sistema elettorale.

angelo f., Milano Commentatore certificato 21.03.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT 1
@ Lia...sei andata?... Alla prossima, un bacione!

OT 2. Notizie sportive.
Moratti: Abbiamo comprato i tre piu' forti giocatori d'Europa...faremo una grande squadra per l'anno PROSSIMO!!
Mourinho: ...E non vale...non giocheranno nell'inter...andranno in prestito, l'anno PROSSIMO!!
I Tifosi in delirio preparano un mega striscione per domenica:
Vinceremo la champions league, l'anno PROSSIMO!!

TsO 3 X ED: salutami i 78-80 bloggers rimasti...auguri e buon lavoro...vado a funghi!:-D

Oh milonga my amoooorrrrr!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=as59Id4eHhc&feature=related

Anthony C. Commentatore certificato 21.03.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schifo italiano, tangenti legalizzate:

ROMA, 20 marzo (Reuters) - Atlantia (ATL.MI) è stata favorita dal governo dal momento in cui ha deciso di investire in Alitalia, ha detto l'amministratore delegato Giovanni Castellucci.

In una conference call sui risultati 2008 al top manager è stato chiesto perchè il gruppo abbia deciso di puntare soldi sulla compagnia aerea.

"Da allora il governo ha fatto qualcosa per noi", ha risposto Castellucci aggiungendo che una società come Atlantia doveva prendere in considerazione i rischi che il non fare questo investimento avrebbe comportato.

"Ciò che stiamo negoziando adesso con il governo riguardo le concessioni è molto più significativo di quanto abbiamo investito in Alitalia", ha detto ancora Castellucci.

Atlantia ha investito circa 100 milioni di euro in Alitalia entrando a far parte di un gruppo di imprenditori italiani che hanno comprato le attività in bonis della compagnia per cercare di rilanciarla.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Mirko S., Spello (PG) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Diamo una svolta al sistema casta.
Votiamo DE Magistris.
E' ora di farci sntire non perdiamo questa giotta occassione.

francesco a. Commentatore certificato 21.03.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento

I messaggi chiari
il post odierno và al di là della comunicazione di De Magistris e della sua candidatura , chi vuole,chi puo', vi coglie la strategia base di Beppe che nasce da due esigenze importanti :
1) legare , tenere unito il movimento
2) cominciare ad inserire persone di valore nel sistema per incidere di piu'
De Magistris è uno di noi , fà parte della nostra onda , è indipendente ( in neretto ) ed il blog lo sosterrà , come lo ha supportato sempre ed è stato ripagato da De Magistris con la partecipazione al v- day e altri interventi , che di certo gli hanno creato non pochi problemi con il Csm ed il resto della nomenclatura .
Al lui si aggiungono persone di valore del nostro movimento , Sonia Alfano e giornalisti censurati.
L'unica autostrada disponibile per andare in Europa è Idv e il blog sostiene le sue persone come indipendenti a condizione che Idv faccia pulizia al suo interno di infiltrati e figure sospette . Processo che Di Pietro ha iniziato , con non pochi problemi interni.
..
Quindi il primo pilastro è rivendicare la nostra autonomia , distintività rispetto ad ogni partito per evitare speculazioni e sovrapposizioni e capitalizzare su un intento comune ; cominciare ad entrare dove dà fastidio.
..
Questo processo avrà successo quanto piu' questo movimento , rete sociale di blogger , meetup , liste civiche troverà la forza DELL'UNIONE , rispetto alle forze centripete che hanno creato divisioni . Ecco perchè nel commento di De Magistris ( dove c'e' la mano di Beppe ..) un forte richiamo alla democrazia diretta e partecipativa , dell'importanza del luogo assembleare , dove il cittadino è protagonista . Viene ancora prima delle 5 stelle;questo vuol dire seguire con attenzione le correnti di pensiero nei meetup dove si è innescato un bel processo di approfondimento di questo tema con punte di valore ( vedi interventi di Firenze ) , ma anche divisioni.
Il richiamo e l'apertura è quello di unire le forze intorno ad un progetto comune per incidere.


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno e buon cafe
E' PRIMAVERA tre belle notizie spulciate qua' e la dalle news
Il ministro Alfano: "Il governo
vuole intervenire su You Tube"
Incidenti sul lavoro, nuova legge di Sacconi
multe dimezzate e arresto più difficile
Aborto, Benedetto XVI all'attacco
"Esca dai piani di salute per la donna"
POVERA ITALIA

piccolo fly, ca Commentatore certificato 21.03.09 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Grande Antonio De Magistris, sentirti parlare è come quando la mattina mi alzo e apro la finestra.
Ieri sera su umstreamtv seguivo la diretta da Treviso ma non ho potuto fare a meno di leggere qualche commento: mi sembra che ancora qualcuno polemizzi sulle scelte di Grillo per i rapporti con IDV. Ma dico: qui se non si uniscono le forze positive che nascono spontaneamente dal basso dove andiamo a parare? Non so rispondere ai vari polemizzatori ma certo sento un filo comune di voci da De Magistris a Travaglio a Grillo, un po' meno dal Santoro televisivo ma sempre ben sintonizzato. Non credo che con la situazione di oggi ci si possa permettere troppi lussi speculativi vista la dittatura strisciante che stiamo vivendo. L'altro ieri a Omnibus si parlava di De Magistris con lui praticamente in collegamento tenuto come in una cuccia per cani e i vari Bechis, Ayala in studio ben amplificati mentre il moderatore faceva intervenire De Magistris sempre pochi secondi prima di andare in pubblicità: scandaloso! Ecco, allora penso che già c'è tanta disinformazione, se a questa ci aggiungiamo il litigio contiunuo che caratterizza il Centrosinistra o la Sinistra allora siamo fritti in partenza!
W GRILLO, W DE MAGISTRIS,
w LA DEMOCRAZIA DAL BASSO.

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 21.03.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedere un manifesto con la scritta cubitale Bertinotti in Ancona in occasione della campagna elettorale del comune mi fa solo tristezza.
Sappiate che la c,d, sinistra è così divisa :
PD in 3 tronconi ( ex dc popolari al grido di affari o morte; ex DS, ex PD lista civivca ).
RC divisi in due ( Vendola Bertinotti , Ferrero )
PdCI,
SD sinistra democratica cioè ex DS.
tutti insieme rischiano di perdere le elezioni o megblio le poltrone.
La piattaforma politica uniti verso i commercianti, bottegari, bancarellari, parcheggi al centro per gli interessi delle botteghe. Unico obiettivo: affari.
Che acume e ci viene il trombone famoso a suonare per questo.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.03.09 09:03| 
 |
Rispondi al commento

de magistris ottimo giudice....di pietro pessimo politico arrapato di soldi...ha indebolito la magistratura e con la sua politica ha raffotzato berlusconi....non è possibile dare fiducia ad un idiota.
io non votero' mai piu' idv
w le list civiche

franco neaples 21.03.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Berlusconi al governo anche la primavera tarda ad arrivare..........

Che tristezza!!!

Buon giorno, a 0°!!!!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

ma come negli usa si stanno già pentendo di aver elletto Obama!
Noi per fortuna mandiamo DeMagistris e Vulpio dove non possono fare danni.

gigi g. Commentatore certificato 21.03.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notate la differenza ?
Obama apre all'Iran per la pace.
Berlusconi millanta genio sul piano casa che tutta l'Europa ci invidia.
Lui ha sette ville solo in Sardegna, il piano casa gliene regale un'ottava.
La fidderenza tra uno statista ed un imbroglione.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.03.09 08:52| 
 |
Rispondi al commento

C'è un criterio quasi infallibile per stabilire se un uomo ti è veramente amico: il modo in cui riporta giudizi ostili o scortesi sulla tua persona.
Theodor Wiesengrund Adorno


Buona continuazione,blog!!

Ps:Grande Capo,grazie del caffè.:)

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 21.03.09 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alfano: legge contro abusi su web
Il ministro: vogliamo intervenire, per esempio su Youtube
(ANSA) - GENOVA, 20 MAR - 'Appena i tecnici del governo troveranno il modo, ci sara' una nuova legge contro gli abusi su internet', annuncia il ministro Alfano. 'Vogliamo intervenire - ha agguinto il ministro della Giustizia - Come in Youtube ad esempio'. 'Il nome stesso di rete - ha detto il ministro Alfano - rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema'. STUDIA STUDIA. TU NE STUDI UNA NOI NE STUDIAMO 1000!! CHE GRAPPOLO DI COGLI...NE STò ALFANO "ANGIOLINO" ;-)

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 21.03.09 08:49| 
 |
Rispondi al commento


HO BISOGNO DI UN ATTIMO DI ATTENZIONE,GRAZIE.

tanti di voi mi conoscono e conoscono la mia battaglia affinche l’informazione sia per i cittadini ed al loro servizio e non al servizio dei potenti.
per questo inizio a subire intimidazioni.sarebbe troppo lungo spiegarlo qui.
un conduttore di una trasmissione radio dopo avermi censurato mi minaccia anche di azioni legali.ma hanno trovato la persona sbagliata da intimidire.
per questo vi chiedo cortesemente di visitare il mio blog,troverete tutto.
Ricordiamoci che senza una libera informazione non c’è democrazia,e noi tutti abbiamo il dovere di fare informazione.
OGNUNO DI NOI SI DEVE TRASFORMARE IN GIORNALISTA.
INFORMAZIONE DAL BASSO!

IL BLOG DI PAOLO PAPILLO

INFORMAZIONE DAL BASSO

http://informazionedalbasso.myblog.it/
per contattarmi;
cell.3771447634
mail;vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype; paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Gentiloni ha uno slogan sul suo sito che secondo me la dice lunga sulla "loro" visione della democrazia:
"La democrazia ha esigenze che vanno ben oltre quelle di un’urna elettorale"...

ma cosa vorrà dire?
che una volta eletti possono fare quello che vogliono in barba agli elettori?
mah!

SONO SENZA VERGOGNA...

Alberto Frigo 21.03.09 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno italiani, scusate il disturbo:
-Volevo sapere se qualcuno si era accorto in questi anni delle differenze AN e il PdB acronimo di "partito di berlusconi".
Vorrei che qualcuno citasse le differenze che hanno in questi anni, contraddistinto un partito dall'altro-.
Grazie.
p.s. Scusate ma e per una crescita interiore.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi sputtaniamo questo Aldo Forbice conduttore di zapping...qui il suo ritratto diffondete

http://images.google.it/imgres?imgurl=http://iltafano.typepad.com/photos/uncategorized/2007/03/27/gentiloni.jpg&imgrefurl=http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2007/03/la_rai_di_sinis.html&usg=__GYe9ZITH9HJI9yUvs7Gg7dvLvjQ=&h=190&w=200&sz=7&hl=it&start=9&tbnid=ZuO02-LHQ6ByXM:&tbnh=99&tbnw=104&prev=/images%3Fq%3Daldo%2Bforbice%26gbv%3D2%26hl%3Dit%26sa%3DG

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE ORA TOCCA A TE CANDIDARTI,NON DELUDERCI BEPPEEEEEEEEEEEEEEE .
GRANDE DI PIETRO , DE MAGISTRIS ,SONIA ALFANO BEPPE GRILLOOOOOOOOOOOOOOOO .GRILLO VAI IN EUROPA ORA O MAI PIU'.

Che Guevara 21.03.09 08:35| 
 |
Rispondi al commento

SONO DEI CRIMINALI!
In nostri attuali governati sono dei CRIMINALI in tema di diritti sociali stanno riportando questo paese all’800

Non si possono definire in altro modo che CRIMINALI
A fronte di centinaia di migliaia di persone che perdono i posti di lavoro e dall’oggi al domani si ritrovano senza un euro,il governo risponde dando altri soldi alla Marcegaglia.
A fronte di chi perde la casa perché non regge più mi costi del mutuo o perché mancando un reddito non può pagare più l’affitto il governo risponde dando la possibilità a chi sta meglio di costruire senza permesso il 30% in più del proprio appartamento…
Al dramma dei morti sul lavoro questo governo risponde; attenuando le sanzioni per quelle imprese che non rispettando le normative sulla sicurezza provocano i morti sul lavoro.
E SMETTIAMOLE DI CHIAMARLE MORTI BIANCHE,MORIRE BRUCIATI ,STRITOLATI DA UN MACCHINARIO,PRECIPITARE DA UN PONTEGGIO NON E’ UNA MORTE BIANCA E SANGUE E CARNE E OSSA SPIACCICATE ,TANTO CHE SPESSO QUESTI MORTI NON VENGONO NEANCHE FATTI VEDERE PER L’ULTIMA VOLTA AI PROPRI CARI.Gli imprenditori che determinano tutto questo perché vogliono risparmiare ,rispettare le leggi sulla sicurezza ovviamente è un costo per le imprese,SONO DEI CRIMINALI ASSASSINI senza se e senza ma.A chi fa obiezioni a questa considerazione auguro dal più profondo del cuore che il prossimo morto sul lavoro sia la persona più cara che ha…
SONO DEI CRIMINALI E CRIMINALE E’ CHI LI VOTA CHI L’APPOGGIA.
SENZA SE SENZA MA!NESSUN DIALOGO E’ POSSIBILE CON QUESTA GENTE!


NASCE IL BLOG DI PAOLO PAPILLO

INFORMAZIONE DAL BASSO

http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Occhio Beppe a quest' altro, l' ennesimo, essere SQUALLIDO. ALFANO che vuol far fuori YOU-TUBE per far piacere a MEDIATET.
http://www.unita.it/news/83098/alfano_crociata_anti_youtube

Piero Garbatola 21.03.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avere candidato il Dott. De Magistris con IDV, è una grande opportunità per chi crede di poter combattere il regime di corruzione, ormai, dilagante in Italia.
Però non vorrei che si vanificasse l'immaggine di De Magistris ( uomo del fare e dell'azione) affiancandogli chi, con accuse troppo generiche, vuole solo creare dei grossi polveroni!
Questo è un errore che non possiamo permettercelo.
Liberiamoci dalle ideologie, e consideriamo i corrotti come nemici da combattere.
Oggi noi possiamo calamitare in IDV tantissimi voti del centro destra, ma se continuiamo a concentrare tutti gli attacchi solo su Berlusconi, SBAGLIAMO!
I cittadini sanno perfettamente che negli ultimi 15 anni, gli scandali più grossi hanno visto protagonisti esponenti di primo piano del centro/sinistra. Telekom/serbia, Unipol coop.Emiliane, per non parlare dei fiumi di denaro arrivati in Calabria e Campania.
Aver concentrato gli attacchi solo su Berlusconi è stato un grave errore ed ha di fatto aiutato personaggi troppo vicini ai poteri forti.
Continuare su questa strada è un grave errore e non solo politico.
Ascoltate De Magistris o la Forleo, loro possono aiutarVi a fare più chiarezza su chi sta realmente al vertice del corrotto sistema italiano.

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 21.03.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMO CHE...

... alle ore 9,30 di lunedi 6 aprile p.v. una delegazione di EMERGENZA DEMOCRATICA si recherà in Cassazione, a Roma in P.zza Cavour, per depositare il "REFERENDUM" in cui si chiede l'abrogazione della Legge N° 1261 del 31 ottobre 1965, la seconda e ultima Legge, in materia di retribuzione dei "PARLAMENTARI" nazionali (qui).
Invitiamo "TUTTI" ad intervenire, soprattutto chi risiede a Roma o nelle vicinanze; è gradita anche la presenza di qualche persona "FAMOSA", magari pure "POTENTE" (non "PRE-POTENTE") e con "TANTI SOLDI" (non "TROPPI SOLDI"), ma comunque ancora in "BUONAFEDE"...

... Ah, ogni qualvolta ci dicono (poche in verità) che "TANTO E' INUTILE E CHE NON CAMBIERA' NULLA", a noi viene il sospetto (chissà perché) che chi lo dice o è uno che non riesce proprio a "CAPIRE" che questo è l'unico modo per "RICONOSCERE" chi fa davvero "POLITICA" da chi si fa solo gli affaracci suoi oppure è uno in "MALAFEDE", magari "AMICO" o "FINTO" nemico di qualche politicante "PARTITICIZZATO" e di qualche "PRE-POTENTE" di altre "CASTE"...

EMERGENZA DEMOCRATICA 21.03.09 08:31| 
 |
Rispondi al commento

ahi! ahi! ahi! signora mafiaset,
mi è caduta sul contrattoooo!!!!!

berlusconi licenzia mike bongiorno,
al quale non è stato rinnovato il contratto!

ma questo si immaginava già, da quando il buon mike "aiutava" fiorello su sky.

chissà che adesso non ci spieghi bene cosa significa essere legati per le palle dal nanetto!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI VANIGANTI!

SOLE E TEMPERATUTA PRIMAVERILE, COME' GIUSTO CHE SIA OGGI!

IL CLASSICO SALUTO ALLA TRUPPA.

NOVITA'?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella mia ignoranza penso che per poter mandare qualcuno in Europa bisognerà coinvolgere tutti coloro che non possono navigare in rete....per noi non ci sono problemi, sappiamo da che parte è la verità lo leggiamo tutti i giorni ma chi ha solo la televisione come riferimento allora sceglierà destra o sinistra e non cambierà nulla. Ditelo, ditelo ai genitori,nonni, parenti, amici e a tutti coloro i quali non hanno un pc....ditelo,ditelo,ditelo

Massimo Settegrana Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Sonia Alfano
Carlo Vulpio
Luigi De Magstris
credo si stia aprendo veramente
una stagione nuova
io ci credo

-------------------------------------

Io credo a queste persone. Spero che Tonino prosegua con le persone presentabili da proporre escludendo i "riciclati" e politici di dubbia provenienza.

Sergej Molotov Commentatore certificato 21.03.09 08:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCOMINCIO A VEDERE IL SOLE TIMIDO DOPO UNA TEMPESTA...


GRILLINI E ITALIA DEI VALORI INSIEME FORSE LI SFONDIAMO ...


ORA SÌ!!! CHE LE FRAGOLE SONO MATURE ;-D


NIENTE PRIGIONIERI, SPAZZIAMO I DELINQUENTI DALLE ISTITUZIONI.

Uno dei tanti 21.03.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento

finalmente si incomincia a respirare si fa avanti un uomo del popolo uno che ha combattuto contro la corruzione, sarò al suo fianco, bisoga liberarci da questi parassiti che ci stanno rovinando con i loro loschi affari, basta guardare il frutto di questi 50 anni di politica per vedere dove siamo arrivati, allo schifo. promesse, promesse, bla, bla, bla,.... tanto fumo e niente arrosto. Basta è ora di mettere fine al loro operato. Sono tutti della stessa pasta.

giuseppe costa 21.03.09 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Bene: il gruppo si sta componendo, e non mi pare
male come inizio, però come dice Papillo sconti a nessuno, poi mi sembra di capire che da qualche parte vedi Bologna le facce nuove cominciano a far vedere le 5 stelle, e sarebbe bello sapere di altre candidature in giro per l'Italia se è questo il movimento che nasce dal basso.
Partecipazione. la base siamo noi

1. Acqua pubblica.

vogliamo cominciare a capirci qualcosa,il concetto mi senbra chiaro, l'acqua un bene molto prezioso non può e non deve passare in mano a privati, bisogna capire in tutti i comuni, municipi,come stanno messe le reti idriche, per quel poco che ne so credo male molto male, e allora invece del ponte sullo stretto revisione o rifacimento delle reti, creazione di bacini di raccolta di acqua piovana, la dove gli ingegneri lo riterranno opportuno e fattibile cercare altre falde acquifere.
Cominciamo a parlarne.


claudio galletti, roma Commentatore certificato 21.03.09 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Sonia Alfano
Carlo Vulpio
Luigi De Magstris
credo si stia aprendo veramente
una stagione nuova
io ci credo
.

cimbro mancino Commentatore certificato 21.03.09 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Forse l'unione di questo "trio" era meglio farlo con un Sonia Alfano che entrasse nel Parlamento Europeo,un De Magistris che continuasse il suo lavoro di magistrato in unione alla Alfano e un giornalista come Vulpio che diffondesse l'informazione. Ma sono soltanto pensieri miei.
buon giorno,blog.
RebeccaCheng ., Macondo
--------------------------
Hai detto bene. Sono solo pensieri tuoi e direi, anche un tantino berlusconiani. De Magistris ha spiegato benissimo nel video cosa sarebbe possibile fare una volta entrati al parlamento europeo. Il sistema corrotto in vigore in questo paese va combattutto su ogni fronte, ma soprattutto dall'interno. Le condizioni dell'Italia non cambieranno mai se la nostra classe politica continuerà ad essere composta da corrotti. Va rimpiazzata da persone valide e oneste. I tempi dei wankers, come dicono gli angolesassoni, sono finiti! Ora bisogna agire e smetterla di frignare tutto il tempo o di volere ogni cosa fatta a nostra misura.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estraggo dal Post di Luigi De Magistris
**************
Ed 23.44

Elena V posta alle 16.31 di IERI
*****************************************
ED 02.03

Estraggo dall'Intervento nel post, di Luigi De Magistris
*************************************
Ed 02.48

Maurizio Di Vita posta alle 20.55 di IERI
********************************************
03.16

Annarita posta alle 16.08 di IERI
************************************
03.26

Stanco posta alle 15.09 di IERI
************************************
Ed 03.32

Genny Giugliano posta alle 17.16 di IERI
********************************************
Ed 03.36

Riposto un mio precedente intervento
*********************************
Ed 03.46

Mio esimio stupidotto!!!
Ma perchè non lo fai tu un ****BLOG**** personale???
Ecco cosa dice il regolamento del BLOG:

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio!!!!!

E allora perchè ci prendi per il culo???
Lo vedi quanto sei imbecille nelle tue ****ESIBIZIONI***** notturne???
Mio carissimo!!!!
Dammi retta!!!!
CI DEVI LASCIARE IN PACEEEEEEEEEEEEEEE!!!!

Una buonissima giornata!!

GERONIMO . Commentatore certificato 21.03.09 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

occhio!!!!!!!!!!! i bisonti lucidano gli zoccoli.....


http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/politica/alfano-you-tube/alfano-you-tube/alfano-you-tube.html

luca amerberg Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento


***
Beppe come da sempre ci metti sulla strada giusta,
De Magistris,Sonia Alfano,Di Pietro,Travaglio,e tutti gli altri che contano, ci porteranno finalmente alla meta tanto ambita.
Per ottenere questo?.... ANDIAMO TUTTI AVOTARE NON SI DEVE PERDERE NEMMENO UN VOTO.
Solo così uniti riusciremo ad annullare tutto questo sporco sistema che ci sta facendo affondare.
un abbraccio
Audrey

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris il suo lavoro non lo potrà più fare.

Come ogni prodotto di "marca",la politica gli è stata venduta molto bene.
E non mi riferisco ne a stipendi ne a poltrone.Ma alla speranza che da dentro il sistema si potrà combattere il sistema stesso.....per me è solo una favola.

Cosa potrà fare dentro al Parlamento Europeo? Portare a conoscenza la situazione italiana? Quale? Quella della crisi economica? E' una questione mondiale.

Quella dell'ambiente? Il disastro è mondiale. (Tra l'altro neanche compatibile con l'IDV,c'è un articolo su internet dove lo stesso di pietro non ha voluto che sul mare fossero installate le pale eoliche.....danneggiava la visuale)

Quella dei fondi? Ma se il mangia mangia che c'è è mondiale!!

Potrà osservare più da vicino dove e a chi sono destinati quei fondi. Potrà avere l'idea di quali sono le decisioni prese dalla COMMISSIONE EUROPEA ma il suo lavoro da Magistrato non lo potrà fare più.

E c'è una domanda che mi gira in testa. Siamo proprio sicuri che soltanto al pd e al pdl convenisse avere De Magistris fuori dall'Italia?


Forse l'unione di questo "trio" era meglio farlo con un Sonia Alfano che entrasse nel Parlamento Europeo,un De Magistris che continuasse il suo lavoro di magistrato in unione alla Alfano e un giornalista come Vulpio che diffondesse l'informazione. Ma sono soltanto pensieri miei.


buon giorno,blog.

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 21.03.09 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tv di regime non si smentisce mai....

Ho sentito la notizia della candidatura di De Magistris alla radio, la mattina dopo accendo la tv (forse dovremmo tutti non accenderla più) passo su rai due e c'è il Tg stranamente scorgo il nome di De Magistris sui titoli riportati in basso e cosa c'è scritto?!

De Magistris indagato dalla procura di Roma.

Oddio davvero?
Il cittadino medio male informato così viene subito condizionato dal pensiero unico del nuovo fascismo. Naturalmente solo poche parole, quelle che legge il cittadino medio, nessuna spiegazione, nessun contradditorio nualla, siamo il paese dei titoloni no? di chi passa difronte alle edicole e legge solamente la prima pagina.

Quindi De Magistris indagato = De Magistris possibile criminale.

E' questa la loro regola, Berlusconi aizza sempre i suoi cani bavosi a comando contro chiunque, lui detesta il giustizialismo ma solo se riguarda lui che è palesemente ingiusto mentre lo adora quando colpisce chi è giusto, cioè chi non è suo schiavo.

Un complimento alla redazione del tg 2 tutta come di tutte le altre testate televisive, approposito ho sentito che sono 4 anni che non rinnovano il contratto ai giornalisti.... ma nessun problema ve li adegua Silvio per vie traverse!!!!

Beppe ti propongo un iniziativa.

Per 3 giorni almeno noi della rete spegnamo la tv quando ci sono questi TG. Ci vuole un atto di protesta.

Ciao a tutti ragazzi.

Per ora gli conviene Beppe, PER ORA....

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 07:43| 
 |
Rispondi al commento

ORE SETTE E TRENTA CIRCA ,A FATICA VI MASTICO.. MA ANCHE OGGI LA TERRA GIRA . DE MAGISTRIS ,BELL'ASPETTO..FARA' QUELLO CHE CE DA FARE. AD OGGI NON SI PENSA PIU SE UNA PERSONA POSSA ESSERE QUELLA CHE PORTA UNA NOVITA UN CAMBIAMENTO UN MIGLIORAMENTO UN EVOLUZIONE CON IL SOTTINTESO CHE FACCIA IL SUO LAVORO..MA INVECE E' PROPRIO QUESTO CHE SI CHIEDE LA MASSA ,FARA' IL SUO LAVORO ? E' ASSURDO,AD OGGI SI ACCETTA QUESTA FORMA SENZA NEANCHE PENSARCI . E' DIVENTATA NORMALITA L'INCERTEZZA SULL'ONESTA,QUINDI LA DISONESTA E' VISSUTA COME UNA COSA NORMALE DI TUTTI I GIORNI E L'ACCETTIAMO COME NORMALITA..!! IL SOTTINTESO E' DIVENTATO LA DISONESTA FINO A PROVA CONTRARIA..E QUESTO COSA CI PORTA A CAPIRE ? L'OPERATO DI CHI HA CREATO QUESTA NORMALITA ? CHE DIMENSIONI HA AVUTO LA DISONESTA NELLA POLITICA ITALIANA PER ARRIVARE A QUESTO ??

gabriele de simone Commentatore certificato 21.03.09 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Giro mail che mi è arrivata ieri:

A coloro che sono stufi delle menzogne sesquipedali propagandate dal nano e dai suoi media inzerbinati e hanno bisogno di schiarirsi le idee sulla scottante questione di Europa7, è vivissimamente consigliato di seguire la prossima puntata di Report, dedicata alle concessioni TV e allo scandaloso paradosso italiano incarnato dall'emittente televisiva di Francesco Di Stefano: domenica 22 marzo su RaiTre, alle ore 21.30.

Come si legge sul sito di Report, la puntata verterà sulle "norme che regolano la tv, dal far west dell'etere al primo decreto Craxi, le leggi Mammì, Maccanico e Gasparri. Un piano frequenze mai applicato e una concessione ad una tv, Europa 7, mai assegnata. Un monopolio pubblico e privato che rischia di riprodursi malgrado l'imminente arrivo del digitale".

Domenica 22 marzo, quindi, piazzatevi puntuali su RaiTre per questa imperdibile puntata di Report!

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 21.03.09 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Postato l'11 marzo:

ROMA - La Cassazione avverte i siti on-line nei quali si svolgono i Forum di discussione che per questo nuovo mezzo di espressione del pensiero non valgono le stesse tutele riservate a garanzia della libertà di stampa. Per questa ragione la Suprema Corte (sentenza n. 10535) ha confermato la legittimità del sequestro di alcune pagine web del sito dell'Associazione per i diritti degli utenti e consumatori (Aduc) nel quale erano contenuti messaggi dei partecipanti a un forum di discussione sulla religione cattolica che la magistratura di Catania aveva ritenuto offensivi verso il comune sentimento religioso per il loro contenuti sullo scandalo dei preti pedofili.
Senza successo, in Cassazione, il legale dell'Aduc ha sostenuto che ai nuovi mezzi di espressione del pensiero (news letter, blog, forum, news group, mainling list, chat, messaggi istantanei e così via) debbano essere riconosciute le stesse "guarentigie" riservate alle testate giornalistiche. Ma la Suprema Corte non ha condiviso questa tesi e ha replicato che questi nuovi mezzi di espressione del pensiero "non possono essere qualificati come un prodotto editoriale, o come un giornale on-line, o come una testata giornalistica informatica". I forum on-line - spiega la Cassazione - "sono una semplice area di discussione dove qualsiasi utente o gli utenti registrati sono liberi di esprimere il proprio pensiero ma non per questo il forum resta sottoposto alle regole e agli obblighi cui è soggetta la stampa (come indicare un direttore responsabile per registrare la testata) o può giovarsi delle guarentigie in tema di sequestro che la Costituzione riserva solo alla stampa".

continua

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 21.03.09 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA E'PIU'GRAVE DI QUELLO CHE SI POSSA IMMAGINARE....
Si sta verificando quello che piu'si temeva e cioe'che la parte attiva sana, produttiva del paese stà dando forfait,stà rinunciando al suo compito,non intende piu'operare nel modo in cui oggi si trova a produrre e a operare, per poter accorgersi che non rimane quasi nulla degli sforzi e impegni profusi nonchè dei rischi assunti ,dove la remunerazione di tutti i suoi fattori della produzione e quasi incerta e nulla.Le ragioni sono molteplici e riguardano senz'altro di come è stata concepita fin d'ora la struttura degli apparati dello Stato che secondo il mio parere ,oggi,non rispondono alle sfide che il momento richiede e cioè l'alto debito del Paese,congiuntura sfavorevole,Euro che non consente piu' errori competitivi,praticamente tutta un serie di fattori e non ultimo quello della enorme pressione fiscale che sta minando tutti gli equilibri economici e la fiducia tra Stato e cittadini.Credo che gli errori del passato sono oggi ben evidenti ,dove ogni Presidente della Repubblica ha sempre avallato leggi che portavano allo sconfionamento del debito oltre certe soglie incomprensibili,il suo ruolo è stato disatteso quasi sempre per non aver ostacolato tutte le spese senza copertura e quindo lo ritengo complice assieme alla classe politica passata di un prossimo fallimento di sistema paese.Su cosa fare sono certo c'e'ben poco come sono certo che sul versante delle presunte evasioni non occorre operare in quanto si è dato quello che era giusto,mentre gli evasori totali vanno perseguiti e qui c'e'molto da fare.Ma il punto rimane sempre di troppe persone che orbitano nella macchina dello Stato di cui lo spirito dell'Euro non tiene conto perchè spirito del fare , del produrre e competere con un Euro con forti connotazioni di grande ipocrisia del suo creatore istituzionale quanto non moneta per i popoli e quindi potenzialmente criminale.Oggi purtroppo rimane molto da fare nel WTO .....

fabio astolfi Commentatore certificato 21.03.09 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo purtroppo che nell'INUTILE parlamanto europeo il DE MAGISTRIS diventi poco più che una macchietta. VOTIAMOLO DUNQUE, senza illusioni, CON L'INTESA CHE SE CONDANNATO ANCHE SOLO IN PRIMO GRADO ABBIA LA DIGNITA' DI ANDARE FUORI DAI COGLIONI. Speriamo e vedremo.

Giovanni Biasini, Varese

TITUBO e TITUBA 21.03.09 06:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me queste è una delle migliore parole e migliore campagne di Beppe Grillo: "A Bruxelles c'è la testa del serpente. I finanziamenti da 9 miliardi ... rafforzano la criminalità organizzata e una gestione criminale della politica. Miliardi che inquinano la vita del Paese invece di permetterne lo sviluppo". Citero questo post.

Neo-Machiavelli 21.03.09 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Perché questi cazzoni di giornalisti riportano in modo acritico cazzate del tipo : l'Europa vuole il nostro piano casa ?!

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 21.03.09 05:42| 
 |
Rispondi al commento

http://finance.yahoo.com/news/2-corporate-credit-unions-apf-14707022.html

2 corporate credit unions taken over by government
Regulators take over 2 big wholesale credit unions, seek to stabilize corporate credit unions

Marcy Gordon, AP Business Writer
Friday March 20, 2009, 9:59 pm EDT
Buzz up! Print
WASHINGTON (AP) -- Federal regulators on Friday seized control of two large institutions that provide wholesale financing for U.S. credit unions, a move they say was needed to stabilize the credit union system.

The National Credit Union Administration said it has taken over and put into conservatorship the two corporate credit unions, U.S. Central Federal Credit Union, based in Lenexa, Kan., and Western Corporate Federal Credit Union, in San Dimas, Calif. U.S. Central has about $34 billion in assets while Western Corporate, known as WesCorp, has an estimated $23 billion in assets.

A conservatorship enables the government to operate a financial institution. Corporate credit unions provide financing and investment services to the much larger population of retail credit unions. Some of the 28 corporate credit unions in the U.S. have sustained steep losses on paper from the depressed value of the mortgage-linked securities they hold.

The NCUA, which oversees some 7,800 federally insured credit unions, said it "will continue to take any and all steps necessary to preserve a well-functioning system of corporate credit unions and to protect the assets of (retail credit unions) and their members during the ... financial market dislocation."

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.03.09 05:29| 
 |
Rispondi al commento

* ED follow the money connect the dots...

http://www.madcowprod.com/03202009.html


Bernie Madoff, Mini-M, & Mohamed Atta
New owner of 'terror' flight school in huge Ponzi scheme

Another owner of the flight school in Venice Florida that trained Mohamed Atta and Marwan Al-Shehhi to fly is in trouble with the law; current owner Arthur G. Nadel, 75, was arrested recently for running a Ponzi scheme which methodically looted investors in his Sarasota-based hedge funds of more than $300 million.

Nadel's arrest marks the second time in recent years that the owner of Huffman Aviation, the FBO (fixed base of operations) at the Venice Airport has been involved in crimes traditionally associated with the Mob.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.03.09 05:13| 
 |
Rispondi al commento

Riposto un mio precedente intervento
********************************************

Un breve sommario in Wikipedia di Luigi De Magistris, un Napoletano verace

E lista delle indagini a lui sottratte..tanti bei nomi di tutti quelli che al Paese hanno vergognosamente SCIPPATO..da pessimi Cittadini e NULLITA' nella Pubblica Amministrazione

Le svolte ci sono..ed il volume del malessere della gente, sta salendo in intensita'..

INTENSITA' verificabile non dagli episodi barzellette delle **opinioni** dalla informazione, tubo catodico radiante incluso, ma dal mischiarsi con la gente e ascoltare quello che, seppur confusamente, dicono fermamente che deve cambiare

Sara' epocale, per il NANO-SYSTEM (tm)..ritrovarsi dentro fino al collo in un Craxi-Due..confermato in Sede Europea

Occhio a trovare i MALLOPPI prima...tutti, e dovunque siano imboscati od investiti

http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_De_Magistris

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Genny Giugliano posta alle 17.16 di IERI
********************************************

Beppe, con sto nuovo video di De Magistris hai fatto salire la sarzetta nel cervelletto dei vari prezzolati mediatici :D

Aggredire gli Sciacalli senza pietà.....

De Magistris vi sta preparando un bel vestitino da cucirvi addosso nel momento che mette piede in Europa.

No Money ? No Party,ahhaahh

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Stanco posta alle 15.09 di IERI
************************************

Del fervorino del vicepresidente del Csm NICOLA MANCINO si sentiva proprio la mancanza.

La legittima candidatura di De Magistris apre l’ennesimo dibattito: il giudice che ammette di essere divenuto di parte, non fosse altro perché si è schierato con una forza politica, è giusto che poi rientri?

Ho sempre sostenuto di no.

Ma davvero?

Che strano.

Mancino poteva ricordarsene quando stava nella Dc, che candidava e promuoveva ministro Claudio Vitalone, che negli anni pari faceva il giudice e in quelli dispari il politico, sempre dalla parte di Andreotti.

Ma se lo scorda.

Poteva ricordarsene un anno fa, quando a sostenere l’accusa al Csm contro De Magistris per farlo cacciare da Catanzaro la Cassazione designò il Pg Vito D’Ambrosio, per 10 anni presidente della Regione Marche col centrosinistra e poi rientrato in magistratura.

Mancino avrebbe potuto associarsi alla nostra voce solitaria per denunciare l’inopportunità della designazione di quel Pg di parte, visto che De Magistris stava indagando su alcuni ex compagni di coalizione di D’Ambrosio.

Invece tacque.

Così come tacque quando Letizia Vacca, membro laico del Csm, anticipò alla stampa la cacciata di De Magistris e della Forleo prima ancora che il Csm li processasse.

Mancino ha ritrovato la favella giusto quando un pm che non potrà mai più fare il pm anche grazie a Mancino, ha deciso di cambiare mestiere.

Peccato, perché sull’incompatibilità fra De Magistris e questa politica, ha ragione Mancino:

negli altri paesi i diritti civili li tolgono ai delinquenti, in Italia vogliono levarli ai magistrati.

Marco Travaglio

[http://www.unita.it/rubriche/Travaglio]

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 03:32| 
 |
Rispondi al commento

riflessione su sao tome e principe:

c'è un posto in africa splendido ma che è fuori delle mete turistiche di massa.

dopo l'indipendenza dal portogallo degli anni 70 è succeduta una ubriacatura comunista che ha portato quel paese alla miseria, ma con la democrazia degli anni 90 si è ripreso un pochino.

la criminalità è praticamente nulla e penso che l'italia come Stato dovrebbe intensificare i rapporti con quel piccolo paradiso terrestre che pare sia in contatto limitatamente con portoghesi e francesi e giapponesi.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 21.03.09 03:31| 
 |
Rispondi al commento

Annarita posta alle 16.08 di IERI
************************************

Mastella è la vergogna dell'Italia onesta e viene esportato in Europa??!!

De Magistris è l'orgoglio dell'Italia onesta e viene messo da parte in Italia e la sua candidatura in Europa a molti non sta bene??!!

Domanda spontanea:

a chi fa comodo Mastella e chi disturba De Magistris?

I giornali non ce lo diranno mai: mandiamo in Europa De Magistris, quanto a Mastella come dice Beppe

"in un Paese normale uno come lui farebbe il pizzaiolo"...

Per me dovrebbe andare e per sempre affanculo!!!!

Mastella fuori dai co....ni!!!

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Di Vita posta alle 20.55 di IERI
********************************************

Sono entusiasta della candidatura di
De Magistris.

Mi auguro che le prossime politiche lo vedano come candidato al Parlamento Nazionale.

Questa è la risposta migliore ai giornalisti come Facci e Giordano che dalla prima pagina de "il giornale" , definiscono l'Italia dei Valori come "l'armata Brancatonino" e una persona onesta e capace come De Magistris " indagato".

Ho inviato alla redazione del giornale di Giordano una lettera in cui esprimo tutto il mio disprezzo per quei giornalisti che, al servizio dei potentati politici, non avvertono un rigurgito di orgoglio professionale e di onestà intellettuale, nell'attaccare Di Pietro e il suo movimento che è l'unico che parla di legalità, giustizia, ambiente e centralità del popolo.

Ho assistito a Palermo alla serata con Marco Travaglio.

Il teatro era pieno.

C'erano giovani, adulti e anziani.

Una presenza e un consenso che mi hanno confermato che l'informazione e la consapevolezza si stanno allargando a macchia d'olio.

Beppe Grillo ha ragione, lentamente ma inesorabilmente, la cosca che ci governa vedrà la fine.

Maurizio Di Vita

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Io torno a ripetere che dentro il partito di Di Pietro ci sono dei professionisti della politica mentre i grillini non amano molto i politici di professione.

Non vorrei che se le cose andassero bene i professionisti facessero i furbini stile asso pigliatutto.

Lo dico perchè quando il perluska entrò in politica, nella mia città, dentro forza italia c'era gente che girava letteralmente con le pezze al culo, ma dopo il successo i "disgraziati" furono buttati fuori dal partito e al loro posto rimasero i soliti noti professionisti della politica ex socialisti, ex democristiani e in generale un po tutti gli ex di sempre.

Speriamo in bene.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 21.03.09 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Estraggo dall'Intervento nel post, di Luigi De Magistris
*************************************
"Sono contentissimo di fare questo video e voglio ringraziare Beppe Grillo, del quale ormai mi sento amico e condivido tantissime cose che egli sta facendo da anni per questo Paese su temi molto sensibili, sui quali cercherò brevemente di soffermarmi.

Quello più importante che è poi culminato nelle ultime manifestazioni straordinarie dei vari V-day, ricordo ad esempio l'intervento che feci anche io, durante la manifestazione straordinaria di Torino.

Io non so quanti partiti politici tradizionali, soprattutto i due schieramenti più forti, il Pdl e il Pd riescano a portare in piazza come ha fatto Beppe, quindi, come dicevo la cosa più importante, a mio avviso, è il concetto di democrazia partecipativa, che è fondamentale.

La politica è fatta di partecipazione, la politica con la P maiuscola, non sono comitati di affari che devono gestire il denaro pubblico per interessi propri, ma la politica dev'essere rappresentata da alcuni che devono portare le esigenze di tutti.

La democrazia partecipativa è il luogo assembleare, il protagonismo del popolo è uno degli aspetti più importanti e Beppe non lo ha fatto in modo populistico come dicono alcuni o come anti politica, ma se il luogo della politica per eccellenza, dove si fanno parlare le persone che altrimenti sono state emarginate nella società civile economisti, ambientalisti, lavoratori, sindacalisti, sacerdoti, magistrati, (come lui mi ha consentito di fare e io gliene sarò sempre grato) su temi fondamentali della vita di ognuno.

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 02:48| 
 |
Rispondi al commento

You Tube

Luigi De Magistris in Europa

http://www.youtube.com/watch?v=JLiCbHJJtIQ

Parla dell'attacco alla Giustizia, in fondo

Grande Uomo.....

Campano ed un Cittadino che a fronte alta, sfida una INTERA CASTA di Dinosauri, viziati...mai stati Leali agli impegni presi quando giurarono sulla Costituzione..e chi Leale lo e'...diventa il NEMICO PUBBLICO NUMERO UNO

Luigi De Magistris: da Ambiente senza TORRONI, telefonini taroccati **pecche' acca' nisciun e fesse**, giornalini finzione e collaboratori della peggior specie

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Sarà già stato scritto, ma non posso non ripensare al fatto che De Magistris è un indagato e quindi, per coerenza, non lo si dovrebbe "tollerare", non dico poi sostenere. Indipendentemente dall'essere d'accordo con lui e dal ritenerlo non solo innocente, ma addirittura un perseguitato.

Questa è la prima, mi auguro, defaiance che equipara purtroppo Grillo a qualsiasi altro doppiopesista!!!

Enrico Sbardolini 21.03.09 02:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA AL SENATORE MANCINO

(La scrivo qui perché non saprei dove altro mandarla).

Gentile sen. Mancino,
in relazione alla sua "esternazione" riguardo alla candidatura di De Magistris alle elezioni europee, voglio dirle che sono sostanzialmente d'accordo con quanto da lei affermato; sono tanto d'accordo che lo stesso interessato ha dichiarato di non avere alcuna intenzione di rientrare in Magistratura, anche nel caso in cui non venisse eletto.
Ciò su cui non sono d'accordo è l'opportunità di fare un'esternazione del genere: infatti, non mi risulta che alcuno dei magistrati che in passato sono transitati dalla magistratura al Parlamento, abbia in seguito fatto il percorso a ritroso. Nessuno. Non vedo quindi l'utilità e la necessità, se non di tipo strettamente strumentale e mirato a colpire mediaticamente la persona specifica, di sottolineare in modo tanto plateale un'ovvietà tanto palese.
Un'altra cosa su cui non sono d'accordo è il fatto che non l'ho mai sentita esternare, con altrettanta veemenza (ma nemmeno in sordina) riguardo al più colossale conflitto di interessi che soffoca l'Italia da quindici anni (mi pare superfluo specificare). E neanche l'ho mai sentita esternare contro chi quel gigantesco conflitto ha contribuito attivamente a coprire e a insabbiare, in totale dispregio di una legge esistente da più di 50 anni, che è stata ignorata, violentata e fatta sparire sotto una impenetrabile coltre di omertà, fino a far credere agli italiani che la questione del conflitto di interessi sia ancora tutta da affrontare e risolvere (cosa che, ormai lo sappiamo bene, non lo sarà mai).
La invito quindi a scegliere meglio gli obbiettivi delle sue prossime esternazioni, facendo appello al suo (se ancora ne è dotato) senso del pudore.

Ennio R., Roma Commentatore certificato 21.03.09 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamento sul SONDAGGIO iniziato da L'Espresso

De Magistris in Parlamento.

Cosa ne pensi?

Il magistrato si è candidato alle Europee con Di Pietro.

E' giusto secondo voi?

Ha fatto bene?

Risultati

Sì, è un uomo onesto che si è battuto contro l'illegalità, fa bene a portare questa sua battaglia in politica

1688 voti

No, così facendo svaluta le sue stesse inchieste e fa capire di avere sempre avuto ambizioni politiche

284 voti

E' solo una mossa mediatica di Di Pietro, che gli permetterà di prendere più voti

144 voti

(2116 voti alle 02:04)
Sondaggio aperto alle 20:00 del 17-03-2009

Per chi fosse interessato a partecipare al Sondaggio, che non richiede nessun rilascio di dati personali...copio qui sotto il Link

http://espresso.repubblica.it/sondaggio-risultati?idpoll=2074667

E Buona Partecipazione


Ed . Commentatore certificato 21.03.09 02:08| 
 |
Rispondi al commento

Elena V posta alle 16.31 di IERI
*****************************************
DI PIETRO E' SNOBBATO DA TUTTO IL MONDO POLITICO
DI PIETRO E' SNOBBATO DALLA STAMPA ,
DI PIETRO E' SNOBBATO DALLA TELEVISIONE
DI PIETRO E' CRITICATO DAL BLOG

IO APRO IL SITO DI DI PIETRO E TROVO QUESTI NOMI:
DE MAGISTRIS, SONIA ALFANO, VULPIO
CANDIDATI ALLE EUROPEE

E MI SI APRE IL CUORE!

SI RIACCENDE LA SPERANZA CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI ITALIANI ONESTI RIALZINO LA TESTA E CON TESSERA ELETTORALE IN MANO AVANZINO!

CHE COLPISCANO AL CUORE IL MOSTRO CORROTTO CREATO DALLA POLITICA MAFIOSA IN TUTTI QUESTI ANNI!

NON PERDIAMO QUESTA OCCASIONE, NON FACCIAMOLA SCAPPARE ANCORA UNA VOLTA!

SCHIAFFEGGIAMO CON IL NOSTRO VOTO I MASTELLA DI TURNO PRONTI AD INFILTRARSI NEI MECCANISMI DEL POTERE, ANCORA UNA VOLTA!

RICORDIAMOCI CHE IL 50% CHE NON HA VOTATO IN ABRUZZO E IN SARDEGNA NON HA FATTO SOBBALZARE NESSUNO DALLA POLTRONA!

IL POPOLO DEI NON VOTANTI NON HA ALCUN POTERE!

DIAMO SOSTEGNO ALLE PERSONE CHE FINO AD IERI ABBIAMO SOSTENUTO SUL BLOG.

NON GIRIAMOCI DALL'ALTRA PARTE SOLO PERCHE' ORA FANNO PARTE DI IDV!

RITENGO DE MAGISTRIS, ALFANO, VULPIO PERSONE TROPPO ONESTE ED INTELLIGENTI PER FARE UN PASSO FALSO IN QUESTO SENSO.

SOSTENIAMOLI FINO ALLA FINE!

RIPOSTO QUESTA BELLISSIMA FRASE:

“No, non dite di essere scoraggiati, di non volerne più sapere.

Pensate che tutto è successo perché non ne avete più voluto sapere…”.

Dalla lettera di Giacomo Ulivi, partigiano, assassinato dai fascisti nella Piazza Grande di Modena il 10 novembre 1944".

SALUTI

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi son dimenticata il pensierino della notte.... di quelli che fanno meditare...

ri-buonanotte
----------------------------------------------------------------

Il diavolo e un suo amico camminando, vedono un uomo chinarsi, raccogliere qualcosa da terra e metterselo in tasca. L’amico chiese al diavolo: "Che cosa ha raccolto?". "Un pezzo di Verità", rispose il diavolo. "Un brutto affare per te", disse l’amico. "Per niente!", rispose il diavolo. "Aspetterò che la organizzi!".

J.Krishnamurti

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 02:01| 
 |
Rispondi al commento

GENOVA - Forse non si aspettava la domanda (o non era preparato per la risposta): il ministro della Giustizia Alfano ha comunque detto che il governo è intenzionato a "intervenire su You Tube". "Appena i tecnici del governo Berlusconi troveranno il modo, arriverà una nuova legge per contrastare gli abusi sempre più frequenti su Internet. Come in You Tube ad esempio".
Così Alfano, durante un incontro pubblico del Pdl, ha risposto a un bambino della classe 5 B della scuola elementare Brignole Sale di Albaro. Dimenticando che anche internet è già sottoposto alle leggi dello Stato.

Il bambino lo interrogava sulla possibilità di interventi specifici contro gli eccessi presenti nel web, in particolare sul più famoso sito di condivisione video, Youtube. "Il nome stesso di rete - ha detto il ministro Alfano - rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema".

Da tempo il governo studia forme di controllo sul web. Ma i progetti di legge presentati hanno incontrato l'opposizione del mondo web. L'ultimo è quello di Gabriella Carlucci.
------------------
VIA LE MANI DELLA MAFIA DA INTERNET !!
Alfano è culturalmente mafioso !! Molto peggio dei mafiosi con la lupara !!
Lascia una bava dove cammina, ha ancora qualche mese di tempo per tornarsene nel loculo da dove proviene.
Ne aprofitti !!!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Dal Grande e Nobile Travaglio, che viaggio' con De Magistris e Beppe Grillo al Parlamento Europeo, a farsi sentire (era il 2007), posto un ottimo articolo su uno dei Beniamini del nostro Benessere...

Legge Sulla Comunicazione

Il Beau Maurice

19 marzo 2009, in Marco Travaglio

Immunodeficienza acquisita

Zorro
l'Unità, 19 marzo 2009

Il pacato commento del cosiddetto onorevole Gasparri alla candidatura di De Magistris - il pm di Catanzaro a cui, per le sue inchieste (anche su amici di Gasparri), è stato impedito di continuarle, poi di stare a Catanzaro, poi di fare mai più il pm - andrebbe affissa sulle pubbliche piazze, perché ciascuno valuti il livello intellettuale del suo autore:

“La candidatura di De Magistris è la dimostrazione di come alcuni usino la toga solo per fare carriera politica…

E’ possibile che gli serva a ottenere l'immunità, visto quanto sta emergendo dallo scandalo Genchi”.

Spiritoso, il Beau Maurice...

L'articolo segue al Link copiato qui sotto

http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2199217

Buona Lettura...e leggetevi il commento # 30

Contiene Links del tutto interessanti..

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Sito interessante:

http://www.blitzquotidiano.it/

Vi segnalo anche questa trasmissione:

http://www.economix.rai.it/

consigliandovi la trasmissione di stasera, la troverete ben presto on line

manuela bellandi Commentatore certificato 21.03.09 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Vado a Dormire, forse sognerò che il governo del Popolo Italiano ha emesso un ordine di cattura e l'esproprio immediato di tutti i beni per:
berlusconigasparrifinibrunettabossicalderoliprodiveltroni
eccecceccecceccecceccecceccccccedera

PER CRIMINI CONTRO L'UMANITA' E ALTO TRADIMENTO DELLO STATO

Stavolta però eviterò di saltare dalla gioia per non cadere dal letto TIE'! :)))))

buonanotte!

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento

come mai piero ricca uno dei pochissimi bravi giornalisti rimasti non entra anche lui in politica come demagistris?

Feancesco Leone 21.03.09 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrive il grande ED
un peccato lasciare dei post come questi nelle "cantine" , con questa "roba" si apprende la realtà dei fatti, il resto è solo aria fritta.

***

Mi sintonizzo con Beppe che fa Real Politik e conta quei pelini che le ideologie del mondo POLITICO hanno distrattamente dimenticato

Non siamo mai usciti dalla condizione di **Paese Liberato ma dipendente dalle Grandi Potenze e nessuna forza politica, Roma Docet, ha mai giocato pulito

Lo stesso TERMINE..politico, e' ripugnante e siamo di fronte ad una Casta Bizantina con privilegi Medioevali..comprata, affittata ed in mano a tutti quelli che si presentano con la BUSTONA..

Il popolo ha perso sonoramente nel dare fiducia ad un carrozzone a cui gente come il De Magistris ed altri, stanno dando meritati scossoni (non spallate alla Vile Nano..diede la spallata al Paese...e danni incalcolabili collo sfruttare il DISASTRO AMBIENTALE in Campania..Disastro che coll'accordo di tutti, venne usato per BECERI FINI ELETTORALI)

Credo si sia ad una svolta..e chi ha **partecipato** potra', come allora, cambiar colore alla camicia..dubito che ci riusciranno anche se la tentazione di chi tiene al GUINZAGLIO il Nano...e' forte

E grazie ad un comico, il Beppe...queste pentole di malaffare vengono fuori..come fu per Craxi allora..chi ha il potere di scrivere..si faccia sentire..assieme al mondo dello Spettacolo (ipnotizzato ed al guinzaglio)..in fondo c'e' gente pagata dal contribuente che SISTEMATICAMENTE DORME..o scrive orrori..od OMERTA

Ed . 20*03*09 21:51

per rafforzare il concetto aggiungo anche un altro
post del medesimo....

***

Ci sono, a mio avviso CASTE e CASTE

Da noi e' molto marcato l'aspetto feudale e bizantino che e' nella Storia del Paese, molto radicato, da prima dell'Unita' del Paese

C'e' un intero mondo semi-nascosto di FINTI conti, marchesi, caratteri con sette nomi (e sette passaporti...sempre pronti alla fuga)

Anche i Savoia vennero (dal NANO-MALEFICO) autorizzati a tornare in Italia...

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi conosce l'inglese :

Su Rai 3 hanno appena segnalato questo sito interessante


http://www.propublica.org/


Questa notte il mio pensiero và alle indomite ronde, che girovagando nella notte fredda sono impegnate a controllare quello che fanno i loschi nordafricani.
Mi associo a loro: anche io ho passato la serata a spiare i movimenti degli arabi.
(Torno adesso da un locale dove hanno servito dell'ottimo cus-cus annaffiato da vino di shiraz d'annata, mentre tre graziose ragazze si esibivano in una sensuale danza del ventre tra i tavoli.)

Bravi!

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 21.03.09 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ricorda il film Ascensore per l'inferno? con Mickey Rourke?
La disperazione dell'interprete, quando si rende conto che il dannato che cercava era lui stesso....... qualcuno in questo blog gli somiglia in modo impressionante... della serie quando il bue dice cornuto all'asino he he he....

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Notizia ANSA

Alfano: legge contro abusi su web
Il ministro: vogliamo intervenire, per esempio su Youtube
(ANSA) - GENOVA, 20 MAR - 'Appena i tecnici del governo troveranno il modo, ci sara' una nuova legge contro gli abusi su internet', annuncia il ministro Alfano. 'Vogliamo intervenire - ha aggiunto il ministro della Giustizia - Come in Youtube ad esempio'. 'Il nome stesso di rete - ha detto il ministro Alfano - rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema'.

.. Questi le stanno provando tutte per mettere il tappo ad internet, solo nei paesi come la Cina fanno ste cose, e ops ... li sono Comunisti !!!
e poi ... non parla magari di YOUPORN REDTUBE siti pornografici e annessi e connessi ... quelli vanno bene !!!
Littlefox

Giovanni M., San Mauro a Signa Commentatore certificato 21.03.09 01:14| 
 |
Rispondi al commento

OT ANCORA SULLA LIBERTA' DI INTERNET


Focus: Imbavagliare Internet

Il governo sembra impegnatissimo a cercare nuovi modi per limitare la libertà di espressione nella Rete difendendo solo gli interessi della Siae.


Imbavagliare Internet con la scusa del terrorismo: sembra questo l'obiettivo delle misure proposte dal governo per bocca di ministri che vogliono un indirizzo Ip per ogni utente o direttamente avanzate dal presidente del Consiglio.

Qualcuno nella maggioranza pensa che certe misure siano eccessive, ma altri difendono gli interessi della Siae o pretendono di cancellare l'anonimato dicendo di voler combattere la pedofilia, senza nemmeno la scusa dell'età avanzata, come pensano gli inglesi. E se i forum non sono equiparabili a una pubblicazione stampata, sul destino dei blogger regna ancora l'incertezza.

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 21.03.09 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo Beppe, che ci informa, De Magistris, Di Pietro, Vulpio, Sonia Alfano che si presentano alle elezioni europee, che vogliamo di più dalla vita?

Un lucano? Lo abbiamo già!
Un napoletano? Lo abbiamo anche!
Una siciliana? C'è!
Vulpio c'è pure..........

Vado a dormire tranquilla, qualcosa si sta muovendo in nostro favore.

Buona notte.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 01:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOSTRO DA COMBATTERE è IL CAPITALISMO CHE HA ASSUNTO LE PROPORZIONI DI UNO O PIù BUCHI NERI !

NON CERCHIAMO DI CREARNE ALTRI...

E POI SI DOVREBBE ESSERE EDUCATI E POCO AVIDI !

MA DI QUALE IDEOLOGIA STO PARLANDO ?

DEL SANFRANCESCHISMO ?

MA OVVIAMENTE BISOGNA TENERE OGNUNO LA PROPRIA POSIZIONE DI PERSONA COERENTE, E POCO INCLINE AD ACCUSARE GLI ALTRI DI ABBANDONO.

L'UNICA CERTEZZA PERCIò (MODESTAMENTE) è :
TANTO PEGGIO E TANTO MEGLIO PER TUTTI.

MA OVVIAMENTE NON VOGLIAMO SENTIR PARLARE MALE DEI CAPITALISTI.

E' COME CHIEDERE AD UN PRINCIPIANTE MUSICISTA DI RINUNCIARE ALLA SUA PRESUNZIONE.

LA PRESUNZIONE FA BENE.. MA POI, CHI LA VUOLE SENTIRE?



BISOGNA SOLO FAR MEGLIO 21.03.09 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Da alcuni giorni i media fanno pubblicità al contrario contro De Magistris, dicono che è iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Roma, almeno sappiamo il motivo perchè e indagato, è per questo motivo, dobbiamo sostenere DE MAGISTRIS
DE MAGISTRIS
DE MAGISTRIS
DE MAGISTRIS

Fofone Baffo Commentatore certificato 21.03.09 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Altra Grande mossa strategica, per iniziare una pulizia alle radici del Paese, dell'On. Antonio Di Pietro

19 Marzo 2009
Sonia Alfano in Europa

Torniamo in Europa, ma con degli italiani di valore di cui essere orgogliosi.

Per questo presentiamo il nostro candidato che ha una storia umana, professionale ed etica, e che potrà rappresentare la migliore Italia in Europa.

Postato da Antonio Di Pietro in Politica

Testo dell'intervento:

"Purtroppo sono all'ordine del giorno le prove dell'infiltrazione della mafia all'interno delle istituzioni.

Per fare un esempio, mi viene in mente il nome di Renato Schifani, presidente del Senato, che qualche anno fa era socio in affari del boss Nino Mandalà di Villabate.

Oppure, mi viene in mente il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, che piacevolmente andava ai matrimoni delle figlie dei boss, in fattispecie del boss Croce Napoli con cui si intratteneva, si abbraccia e si bacia.

Credo che il nostro Paese abbia bisogno di far filtrare all'esterno quello che accade in Italia.

Non è soltanto un problema italiano, la strage di Duisburg ne è una prova lampante, la prova che le mafie hanno ormai agganciato non solo i territori italiani, ma che stanno continuando ad espandersi in tutta l'Europa.

Il seguito al Link copiato qui sotto

http://www.antoniodipietro.com/2009/03/sonia_alfano_in_europa.html

Ottimo Intervento e mossa strategica...

E la sara' dura per il NANO-SYSTEM (tm) con una pessima reputazione an ambiente. arginare gente nuova e pulita..molto a conoscenza della realta' del Contemporaneo..grosse esperienze sia umane, che professionali

Credo che anche Caselli, da distante, si fara' sentire al riguardo

Buona Lettura..

Il terreno per una svolta si sta delineando..sempre piu' chiaro, giorno dopo giorno

Ed . Commentatore certificato 21.03.09 00:56| 
 |
Rispondi al commento

ECCO CHE ESCE FUORI L'EDUCATORE BARBARO

la guerra delle parole (e del cazzo) 21.03.09 00:55| 
 |
Rispondi al commento

salve, se volete sapere cosa fanno a Bruxelles con i nostri soldi e chi ha in mano tutto (le lobby)!!
guardatevi questo documentario!!!!!!!!
purtroppo solo in tedesco

zelger heinrich 21.03.09 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto su repubblica che Alfano avrebbe detto che a momenti il gov. si occuperà di rete e di youtube... La disperazione m'assale... percepisco precisa la sensazione del troppo tardi... l'inguaribile ottimismo di chi non riesce a capire dove esattamente stiamo finendo mi turba... Vedo attorno a me tanti impeccabili Cruciani (quello de la zanzara) ostinati e ripetitivi non vedendi, negazionisti d'una violenza e d'un silenzio sempre più assordante...

Anto Di Commentatore certificato 21.03.09 00:45| 
 |
Rispondi al commento

E' UNA VERGOGNA DIRE CHE 9 MILIARDI L'ANNO FINISCONO NELLE MANI DELLA MAFIA !

ORA IO MI CHIEDO: CHI HA TALE PRESUNZIONE DI DIRE TALI ENORMITà SENZA ESSERE RESPONSABILE DELLE CONSEGUENZE EDUCATIVE SUL FUTURO DEI GIOVANI ?

IO FACCIO BENE LA MUSICA, MA MI RIFIUTO DI FARE DA SOTTOFONDO A DELLE MUSICHE COSì STONATE!


SAL P. 21.03.09 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho postato per sbaglio in un sottocommento ma è un sogno troppo bello per non condividerlo con tutti ^_^
--------------------------------------------------------------

Stanotte ho fatto un sogno...ma un sogno bellissimo...
Ho sognato che ho acceso il PC
Mi sono collegata ad internet
Sono andata sulla pagina delle notizie
e vedo in prima pagina in caratteri cubitali questa notizia:

NEI GIORNI ... ... ...( non me li ricordo :P) /03/2009
IL POPOLO ITALIANO SI ESPRIMERA' IN FAVORE O CONTRO IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO UNICO D'URGENZA CON ENTRATA IN VIGORE IMMEDIATA:

REVOCA DEL MANDATO, SOSPENSIONE DELLA PENSIONE CON EFFETTO RETROATTIVO ( VALIDO ANCHE PER GLI EX DEPUTATI ) E LICENZIAMENTO IMMEDIATO PER TUTTI I DEPUTATI,PRESIDENTI, SEGRETARI, SOTTOSEGRETARI, PORTABORSE, AUTISTI, BARBIERI, PARRUCCHIERI CANI GATTI & C.
CHE SIEDONO IN PARLAMENTO, SENATO,REGIONI E PROVINCE DA PIU DI UN ANNO.


Porca %&$@# grrrrr..... son caduta dal letto dopo essere saltata dalla gioia..... che dolore!!!!! :((((

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog ???

non ho paragoni.... di quando ero giovane io...

forse, assomiglia al bar.

due birre e un gin tonic, tanto gin e poco tonic...

si si , cambiata è... la vita, in peggio...

si si , una volta il preservativo ti faceva godere... adesso ti fa pigliare l' aids....

ma vaffanculo, va !

Il Papa è peggio dell' Ayatollah

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:41| 
 |
Rispondi al commento

PER I MENO AVVEDUTI SULLE DIFESE DEL PC


Adobe mette una patch ad Acrobat Reader

Con un aggiornamento da 63 Mbyte, Adobe aggiorna Acrobat e ripara la falla.


Dopo 3 settimane finalmente Adobe ha rilasciato la patch che risolve il bug di sicurezza che permetteva ad un malintenzionato di eseguire codice remoto sul pc tarmite un file PDF modificato ad arte.

Per le versioni 7 e 8 bisognerà aspettare ancora qualche giorno (18 Marzo), mentre per le versioni dei sistemi operativi Unix ci vorranno ancora 2 settimane (25 Marzo).

L'aggiornamento pesa 63 Mbyte e porta il Reader alla versione 9.1. Per effettuarla basta aprire il programma cliccare sul menu il pulsante "?" e poi "Ricerca aggiornamenti" e seguire la procedura guidata, oppure bisogna andare a questo indirizzo [http://get.adobe.com/it/reader/]per scaricare l'update.

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 21.03.09 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sovranità Popolare!
Potere ai cittadini!
A morte tutti i politici,di pietro compreso!

Rino Napoli Doc 20*03*09 22:04

++++++++++++++++++++++++++++++

e insisti eh !......

MA CHE CAZZO DI SOVRANITA' VORRESTI DARE AI CITTADINI SE VUOI MORTO ANCHE I " DI PIETRO " !!!
e oggi anche i "De Magistris e le Sonia Alfano"

....ANCORA CHE CE SBATTI LE CORNA....DA KAPRONE!!

....poi te li trovano i tuoi cittadini kapretti sovranisti i miliardi rubati alle slot ...oppure
li metteresti tutti a stampare le banconote ognuno
per cazzi propri !!!!

COGLIONE LECCACULO!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 21.03.09 00:33| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT SU INTERNET


I forum non sono stampa, ma i blog forse sì

La sentenza della Cassazione non libera i blog dalle imposizioni della legge sull'editoria: solo i forum, per ora, ne sono chiaramente esenti.

La recente sentenza della Corte di Cassazione che esclude i forum di discussione dai media per cui vale la legge sulla stampa ha decisamente scontentato Aduc, ma i mezzi d'informazione in generale hanno salutato questa decisione come una notizia positiva per la libertà della Rete.

La questione, in realtà, è più complicata di quanto appaia a prima vista.

La situazione attuale contempla le iniziative di diverse forze politiche - di cui Gabriella Carlucci è solo l'ultimo esempio - volte a far valere le leggi sulla stampa anche per quanto è pubblicato in Internet.

Fin dai tempi del disegno di legge che voleva obbligare i blogger e i webmaster in generale a registrarsi al Roc (il Registro degli Operatori della Comunicazione), la Rete italiana si è sempre opposta a questi tentativi di inutile regolamentazione burocratica (e sospettata di censura): in tutta coscienza, come può un diario personale online essere equiparato a un organo di informazione?

Non sono pochi i blogger che, per evitare questo abominio, tuttora espongono sulle proprie pagine la scritta: "Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001". Eppure l'idea di regolamentare Internet come fosse un'enorme edicola non muore.

Ecco perché la sentenza della Cassazione è sembrata a molti tanto importante: sembrerebbe rappresentare un pronunciamento ufficiale che dovrebbe porre fine alla disputa sull'equiparabilità dei forum e dei blog alle testate giornalistiche.

CONTINUA QUI:

http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=9640

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 21.03.09 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

le reti dei cellulari non servirebbero piu visto che con internet è possibile parlare e confondersi tra milioni di utenze trammite ip virtuale ...le reti dei cellulari chiedono una sorta di pizzo legalizzato per farci comunicare ed entrano nella nostra privacy per informare i produttori...

Acul utopiA (cittadino qualunque), genova Commentatore certificato 21.03.09 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto Beppe, sto guardando il nuovo spot pro nanetto infame su raimilanodue, l'era glaciale... ma di glaciale c'è solo il mio sangue che si è fermato nelle vene! E' uno spettacolo disgustoso, la Littizzeto imbavagliata e remissiva che a domande su tutto quello che di schifoso c'è in questi giorni, brunettolo che dice che gli studenti sono guerriglieri, le esternazioni del nazefice, la candidatura di un ex<calciatore a sindaco di una città di cultura, risponde timida timida. Nauseante, un servizio sul prossimo meeting di teste vuote, l'ex an che si fonde la casa (circondariale) delle libertà... paragonano berluscaster ad Almirante... ad Almirante!!! Ma lasciate in pace i morti, che cazzo un minimo di decenza.
Beppe, hai ragione tu quando dici che tutto si è appiattito, anche la linea dell'encefalo della Bignardi... gli è bastato gravitare in orbita del piccolo venditore di aria fritta per diventare inconsistaente come la nebbia.
Peccato ho sempre pensato di lei che oltre ad una bella topona fosse anche una intelligenza libera!!!

vincenzo dell'aglio 21.03.09 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Sette ville da sogno, in un unico
complesso, comprate «per i parenti
e i tanti amici».
E' dovuto accorrere,
il giardiniere aveva sbagliato le piante
MARIA GRAZIA BRUZZONE
ROMA
E’ partito col suo aereo privato direttamente dalla Sardegna, insieme all’amico e vecchio sodale Gianni Gamondi, l’architetto paesaggista specializzato in complessi turistici, resort e ville da vip sparse per il mondo che lo ha introdotto in Costa Smeralda, ha realizzato per lui La Certosa e lo consiglia su tutto quel che riguarda le case: dagli investimenti alle piante da sistemare qua e là nei numerosi giardini.

Loro due, senza Veronica né altri che una pattuglia di scorta ridotta a tre uomini. Destinazione, le Piccole Antille, quella scia di isolette da sogno che corrono a Sud di Miami fin quasi al Venezuela. E’ andato a dare gli ultimi ritocchi alla sua villa di Antigua, l’ultima nata della serie, è stato detto. Il giardiniere avrebbe sbagliato appunto a scegliere certe piante, e lui voleva controllare di persona, si è addirittura precisato. Magari è andata proprio così. Ma l’impellente necessità di Silvio Berlusconi di correre fin laggiù, scavalcando l’oceano, per soli quattro giorni, potrebbe nascondere anche altri interessi, più corposi. Perché in realtà in quel meraviglioso Eden caraibico il Cav possiede non una ma ben sette ville.

======================================


E' dovuto correre ad Antigua per le piante.........

Contala giusta, berluscò!!!!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'accusa di frode a carico di Stanford, definito da alcuni un nuovo Madoff, intanto ha creato un'ondata di panico in molti Paesi dell'America Latina. Con la quasi sola esclusione di Brasile e Argentina, partendo dalla isola Antigua dove aveva aperto la sua principale sede regionale, il banchiere miliardario texano aveva infatti installato filiali un po' ovunque: tant'è che, oggi, il governo venezuelano ha commissariato la Stanford Bank locale, in Ecuador e Perù le rispettive Borse Valori hanno sospeso per 30 giorni le operazioni delle succursali di Quito e Lima, mentre a Città del Messico e a Bogotà, con le relative autorizzazioni statali, le succursali locali non hanno aperto le porte.

Il ministro dell'economia venezuelano, Alì Rodriguez, ha affermato che la banca "sarà subito messa in vendita" e che ci sono "diversi gruppi" interessati. Nonostante ciò, nelle ultime 48 ore, parte dei 15.000 clienti della Stanford Bank di Caracas hanno ritirato depositi per 57 milioni di bolivares 'forti', 26,5 milioni di dollari. Non hanno potuto fare lo stesso i clienti di Stanford a Quito, Lima, Città del Messico e Bogotà, dove fra la generale preoccupazione è costante la ressa davanti alle banche.

Secondo Edgar Hernandez, titolare della Superintendencia Nacional de Bancos del Venezuela, "molti venezuelani hanno effettuato operazioni con la Stanford Bank Antigua, per almeno, sembra, 2,5 miliardi di dollari". Analisti latinoamericani mettono in evidenza le affinità fra Stanford e Madoff: entrambi facevano controllare le loro operazioni a piccoli studi contabili. Per Madoff la Friehling&Horowitz di sole tre persone e per Stanford la Cas Hewlett&Co, con sede ad Antigua. Entrambi inoltre hanno imposto alle rispettive organizzazioni il loro cognome.
http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/esteri/preso-stanford/preso-stanford/preso-stanford.html

===============================

Antigua, chissà se il nostro premier ne sa qualcosa........

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento

è il primo giorno di primavera...
si è sciolta AN...per confluire nella casa delle libertà, il paese dei balocchi, per chi ci crede o degli allocchi per i detrattori. di pietro porta in europa de magistris, vulpio, e sonia alfano. il papa sbraita sui preservativi in un paese dove si muore di aids e di fame. obama apre all'iran. tutto si muove, nel bene e nel male.
...e il PD...?...il PD...non pervenuto.

giulia genito 21.03.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usa, negata cauzione a Madoff, che resta in carcere.

venerdì 20 marzo 2009 16:36
NEW YORK (Reuters) - La corte di appello federale Usa ha respinto la richiesta del finanziere Bernard Madoff, accusato di una truffa da oltre 50 miliardi di dollari, di uscire dal carcere su cauzione in attesa della sentenza nel processo a suo carico.

Secondo la corte composta da tre giudici Madoff, che rischia l'ergastolo, potrebbe scappare, e dunque deve restare in carcere fino alla data prevista per il verdetto, il 16 giugno prossimo.

Il tribunale ha così confermato la decisione della corte distrettuale, che la settimana scorsa aveva deciso che Madoff andasse immediatamente in carcere dopo essersi dichiarato colpevole di una frode a danno di numerosi clienti, che secondo l'accusa ammonterebbe a 65 miliardi di dollari in 20 anni.

"La corte distrettuale non ha sbagliato nel sostenere che l'imputato non è riuscito a dimostrare con prove chiare e convincenti che non ha intenzione di fuggire", scrive la corte di appello. "L'ordine della corte distrettuale è confermato".

======================================

E pensare che se si fosse trovato in Italia, non lo avrebbero neanche indagato, anzi avrebbero trasferito il suo indagatore.

Mi sa che negli altri paesi la giustizia funziona; che strano, qui non ci siamo quasi più abituati.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AN A CONGRESSO, "NEL PDL NON DIREMO SIGNORSI'"

Le ultime parole famose.........

Ma se è da quando hai deciso di passare a Berlusconi che ti cali le braghe ed hai perso anche quel poco di personalità che avevi!!!!

Ma la dignità dove l'avete?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao stupidotti.

Domandatevi come mai tutti quelli che fanno politica o che incitano il popolo sono RICCHI .

Buonanotte stupidotti.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BraVO Beppe ! sarà votato ! anche Forleo si presenterà ? ormai la Magistratura è asservita al potere? si è venduta ? i pochi buoni vengono cacciati?

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 21.03.09 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Nano mafioso .

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Tassati del 90% i premi versati ai manager Aig

Scandalo-bonus, Geithner se ne assume la responsabilità
FRANCESCO SEMPRINI - NEW YORK

La Camera dei rappresentanti approva la tassazione straordinaria del 90% sui bonus distribuiti da Aig mentre il segretario al Tesoro, Tim Geithner, si assume la «piena responsabilità» su tutta la vicenda. Il passaggio del provvedimento con 328 voti a favore (243 democratici e 85 repubblicani) e 93 contrari (6-87) è avvenuto al termine di un confronto che ha visto una netta spaccatura in casa repubblicana. «Vogliamo i nostri soldi indietro e li vogliamo subito in nome dei contribuenti», dice il portavoce della Camera, Nancy Pelosi. Per il democratico Charles Rangel, presidente della commissione Stanziamenti non si scherza «se di mezzo ci sono i soldi dei cittadini». I duri dell’opposizione invocano l’incostituzionalità della legge perché considerata «ad personam», mentre i moderati propongono di delegare al segretario al Tesoro Tim Geithner la stesura di un piano di recupero dei soldi di Aig, il colosso assicurativo che ha distribuito bonus per 165 milioni di dollari nonostante l’aiuto dal governo per oltre 170 miliardi.

Continua nel link:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/economia/200903articoli/42070girata.asp

======================================

In USA i soldi dei cittadini meritano rispetto..........

Qui in Italia, neanche il cittadino merita rispetto.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Se il Popolo fosse Sovrano basterebbe un referendum per licenziare in tronco tutti i politici ed inserirne nuovi .... UN BEL COLPO DI SPUGNA!

Se ci candidiamo come normali politici ( eh Beppe!)
dovremo tenerceli all'opposizione e ingrassarli

A VITA!
A VITA!
A VITA!
A VITA!
A VITA!
A VITA!!!!!!!!!!!!

E qualcuno provi a dimostarmi il contrario.

POTERE AL POPOLO SOVRANO.......ORA !

http://www.meetup.com/Gruppo-Meetup-Sovranit-Popolare/it/

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 21.03.09 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A ME SEMBRA LA CLASSICA ESPOSIZIONE DI BUONI PROPOSITI ED INTENZIONI MA COME AL SOLITO NESSUNA SPIEGAZIONE PRATICA DI COME ARRIVARE A TALI PROPOSITI. PERCHE SIETE COSI ? PERCHE PARLATE SENZA DIRE NIENTE ? PERCHE ? PERCHE ? SEI PURE TU UN CANE AL GUINZAGLIO ? "PERCHE NEI TUOI OCCHI INTRAVEDO RUTELLI E DI PIETRO" ? PERCHE ?

gabriele de simone Commentatore certificato 21.03.09 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Tartaruga africana in viaggio con il Papa verso l'Angola


LUANDA, Angola (Reuters) - Papa Benedetto XVI ha avuto un'inusuale compagna di viaggio oggi nel volo dal Camerun all'Angola: una tartaruga.
Poco prima di partire dal Camerun, il Papa ha incontrato un gruppo di Pigmei Baka, cacciatori delle foreste pluviali della regione, che si sono presentati all'ambasciata vaticana nella capitale Yaounde portandogli in dono una tartaruga lunga 30 centimetri.
Caricata a bordo del jet Alitalia in una gabbia di vimini, la tartaruga ha viaggiato in prima classe con l'entourage del Vaticano fino a Luanda senza dare segnali di disagio.
Il Vaticano ha riferito che non è chiaro se l'animale - che non ha ancora un nome - rimarrà in Angola o troverà una nuova casa nei giardini vaticani.
***

Io, ho scelto il nome per la tartaruga:
RSU 486 per gli amici LULU’_486

e-mail: tartan_e_rughe@rsu.it

Paolo Rivera Commentatore certificato 21.03.09 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Hello.

Diverse centinaia di migliaia di persone, hanno sfilato in diverse città francesi per protestare contro le politiche economiche del presidente Nicolas Sarkozy e i provvedimenti presi per affrontare la crisi.

In pieno stile “Italiano” vi sono varie versioni delle stima, due milioni e mezzo secondo i sindacati – 1 milione secondo le forze dell’ordine.

Ma al contrario del belpaese, per disperdere la folla, non sono stati usati ne lacrimogeni ne maganelli!!!.

È bastato trasmettere incessantemente e a tutto volume l’ultimo album di “donna” carla brunì!

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 21.03.09 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione gente: non bastano i nomi per votarli dobbiamo chiedere coerenza, non farli sentire sicuri del nostro appoggio.Ormai sono tre volte che non voto, da quando la sinistra la mia sinistra mi ha tradito, adesso seguo di pietro però non ha scatola chiusa non per partito preso ma seguo una persona onesta che ama la legalità e già questo è tanto.

antonello de franco Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:49| 
 |
Rispondi al commento

A chi governa interessano solo i voti !
Dividi e impera ...
Continuate pure a guardare gli altri provare a fare qualcosa .
Continuate pure a credere che si parte dai comuni e che voi siete gli unici e i migliori .
Auguri per le prossime elezioni comunali .

Roberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Estraggo dal Post di Luigi De Magistris, uno dei punti che trovo molto importanti (e la ragione, tra le tante, per cui la CASTA BECERA e' andata in Tilt e Coma Profondo)

**************
Il secondo punto che ricordo con grandissimo entusiasmo, io ebbi anche qualche perplessità a partecipare e fui molto criticato dai miei colleghi magistrati dell'epoca, la partecipazione a Strasburgo con Beppe Grillo e Marco Travaglio.

Innanzitutto ricordo il viaggio bellissimo che facemmo in macchina dall'Italia tutti e tre, cominciammo a confrontarci soprattutto su un tema che è centrale in Italia e non solo in Italia:

quello della gestione dei finanziamenti pubblici.

Il controllo illegale che il sistema castale politico di questo paese, sta facendo e ha fatto sulla gestione del denaro pubblico, a discapito della gran parte dei cittadini e arricchendone solo alcuni, rendendo il nostro paese sempre più vicino a quello di alcune realtà sudamericane e mediorientali e non certo proprie di un paese occidentale.
**********

Tra le cose che si scoprono in Rete, a proposito di dove finiscono i MITICI finanziamenti della serie **Cassa Per il Mezzogiorno**...**Compagnia delle OPere** etc etc

Un Link..in inglese..vede come il Buon Pio Saladino opera nel mondo..ed i gusti dell'Uomo nel scegliersi i Partners

http://www.svgair.com/canouan.html

Uno dei tanti Links..ed un caso tipico di una isoletta stupenda...Caraibi..ex-colonia Inglese

Potenziale turistico enorme..anche in tempi difficili, in quanto quel 10% di straricchi esiste e viaggia o soggiorna (anche chi e' fuiggitico) in quei posti

L'Amministrazione locale, chi veramente conta, ha spesso contatti con l'Ex-Sistema Coloniale e personaggi legati in molti modi (ed affari)..via, spesso, la Cty o Londra..affari per **valigioni di contante** sono facili..lontano dagli occhi ed indi dal cuore (Madrepatria, Italia, Calabria)

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe il crollo di mediaset è vicino!
preparati a comprare a un euro

mauro palumbo 20.03.09 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Che palle con sto Alf-ano ministro dell' ingiustizia.

Ma cosa credete che possano fare contro aziende come youtube o similari......

Tante, tantissime seghe.

Quelli che comandano sono gli americani.

Questi del PDL sono dei bulli, dei poveri pirla che si credono chissà chi...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:39| 
 |
Rispondi al commento

DeMagistis WELCOME ABOARD!

Guilio Del Tigulio 20.03.09 23:37| 
 |
Rispondi al commento

comparse si nasce.
attori si diventa.

guai a coloro i quali,
attori diventino.

quando di comparsa dimentichino,
di essere stati tali!

(la mia cana)

Paolo out of the blue (into the black) 20.03.09 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti poveri allocchi... Prima ci hanno fatto credere che il mercato finanziario fosse la possibilita' di un business facile ed accessibile a tutti, ed i risultati li abbiamo sotto gli occhi... Ora ci fanno credere che l'informazione libera e' su Internet...solo un'altro inganno. Chi ci crede e' quanto meno ingenuo. Non capisco davvero Grillo in proposito...

Si tratta di ipnosi collettiva, e funziona sempre, ha sempre funzionato e funzionera' ancora per molto.

Che branco di pecore che siamo... basterebbe fare due piu' due, dare spazio alla propria capacita' critica invece che credere a tutti i costi. Questa e' la ricetta per il dominio sui popoli... convincerli di una finta verita', e noi ci caschiamo sempre.

Saluti
Giacomo Galvano

Giacomo Galvano 20.03.09 23:34| 
 |
Rispondi al commento

http://onlinejournal.com/artman/publish/article_4385.shtml

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Il Ministro della Giustizia Angelino Alfano annuncia una legge per regolamentare Youtube.
Il Partito del popolo delle Libertà, eh?
Vai Angeli'.. facce ride.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 20.03.09 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento


LA DIFFERENZA

Nel blog ci sono due post vicini: In uno parla De Magistris, nell'altro Brunetta.

Spero che tutti notino la differenza fra i due ( e non mi riferisco all'altezza)

Grazie Beppe


Arcibaldo R. Commentatore certificato 20.03.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo far notare che De Magistris è stato iscritto dalla procura nel registro degli indagati e, quindi, Beppe Grillo, e di rimando Antonio Di Pietro, sostenendo la candidatura dell'(ex?)magistrato, è molto incoerente con quello che dice a proposito degli inquisiti e indagati che stanno nel Parlamento italiano. Ma siccome penso che De Magistris sia un'ottima persona, al di là dell'indagine dovuta nei suoi confronti, non sarebbe il caso per Beppe Grillo di modificare il suo pensiero al riguardo degli inquisiti? E cioè esaminare caso per caso le varie situazioni personale dei candidati politici senza sparare nel mucchio? Non si possono adottare due pesi e due misure, è puramente una questione di credibilità.

Luke 57 20.03.09 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho mai conosciuto UNO che dicesse di aver votato x il nano malefico, UNO !
Tutti ne parlano in maniera disgustata.
non mentono.

IL NANO FA I BROGLI, e' impossibile che ci siano in Italia tanti koglioni che votano per lui, è quello che vuole farci credere, adesso addirittura punta al 51%.
deve essere piu' che sicuro, non degli italiani che lo voteranno, MA DEL SISTEMA CHE HA DI FARE I BROGLI.

sono piu' che sicuro, che De Magistris, tra le altre cose, aveva scoperto anche il modo in cui il nano fa i brogli.

Toni Alamo 20.03.09 23:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO BISOGNO DI UN ATTIMO DI ATTENZIONE,GRAZIE.

tanti di voi mi conoscono e conoscono la mia battaglia affinche l’informazione sia per i cittadini ed al loro servizio e non al servizio dei potenti.
per questo inizio a subire intimidazioni.sarebbe troppo lungo spiegarlo qui.
un conduttore di una trasmissione radio dopo avermi censurato mi minaccia anche di azioni legali.ma hanno trovato la persona sbagliata da intimidire.
per questo vi chiedo cortesemente di visitare il mio blog,troverete tutto.
Ricordiamoci che senza una libera informazione non c’è democrazia,e noi tutti abbiamo il dovere di fare informazione.
OGNUNO DI NOI SI DEVE TRASFORMARE IN GIORNALISTA.
INFORMAZIONE DAL BASSO!

IL BLOG DI PAOLO PAPILLO

INFORMAZIONE DAL BASSO

http://informazionedalbasso.myblog.it/
per contattarmi;
cell.3771447634
mail;vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype; paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@@ AnSia newSSSS:Gli indipendenti @@@

De Magistris sì candiderà come indipendente nella lista Di Pietro...........................
Ma gli "indipendenti" da chi dipendono?
Cam(L'inviato "pendente" come la torre di Pisa)

P.s.
Diffidare degli indipendenti e dei "comunisti" che vanno alla messa é un dovere primario.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 20.03.09 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Proverbio pei Nani:
Due mezze verita', mai fan la Verita'.....
Buonanotte.

enrico w., novara Commentatore certificato 20.03.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

INTERNET: ALFANO, INTERVERREMO SU YOUTUBE APPENA POSSIBILE

Genova, 20 mar. (Adnkronos) - "Intervenire su Youtube e' difficoltoso perche' si tratta di una rete ma quando avremo trovato il modo, lo faremo". Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Angelino Alfano questa sera a Genova all'hotel Bristol rispondendo alla domanda di un bambino prima di un incontro pubblico.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3130920793

--------------

chissa' che modo troveranno sti cervelli di gallina.

Toni Alamo 20.03.09 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Visto che alle europee è candidato anche Mastella, votare per De Magistris è un dovere civile!

Antonio C., Falconara Commentatore certificato 20.03.09 23:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

L'energia prodotta non è possibile conservarla per utilizzarla quando ti serve. di conseguenza se la immetti in rete e qualcuno te la paga ha un senso l'investimento, anche se è discutibile il costo/resa.
Se tu non la immettessi in rete, sprecheresti tutta l'energia che non consumi e l'investimento non sarebbe produttivo.
Ciao

Max


lo so che ti pagano l'energia che pruduci ed anche ad un prezzo molto allettante, ma tu ce la metteresti la mano sul fuoco che le condizioni a lungo andare sarebbero sempre favorevoli per noi piccoli omini? a me mi sa tanto di trappola. Dopo averti fatto indebitare per una cifra francaente enorme, nel momento in cui la cosa comincerà ad essere conveniente per te e non conveniente per "LORO" siamo proprio sicuri che non s'inventeranno qualcosa per "non servanda pacta", arte in cui sono maestri?

liliana g., roma Commentatore certificato 20.03.09 22:59| 
 |
Rispondi al commento

più fisco per tutti meno deputati nessuno al riparo della legge meno cemento ecc. vaffanculo italia

piero bartorelli Commentatore certificato 20.03.09 22:59| 
 |
Rispondi al commento

*****ATTENZIONE ATTENZIONE*****

ANGILINO JOLIE DETTO ALFANO HA DETTO CHE YOUTUBE NON GLI PIACE XCHE' METTE PAURA AI BAMBINI
XCUI IL GOVERNO DEVE INTERVENIRE X REGOLARE IL WEB..

...inzomma ce riproveno..

che famo?

Vincenzo Russo, Terni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

### AnSia Newssss:Dalla piazzola dell'A4 @@@

Un sacerdote é morto carbonizzato dentro la sua auto.Il fatto é accaduto in area di servizio dell'autostrada A4.

Dal nostro inviato.......Le autorità delll'ordine disordinato,intervenute,concordono nel dire che é stata una disgrazia "non voluta dal cielo".

I disordinati tutori dell'ordine costituito hanno fatto sapere a Emilio Fede che l'incendio é stato causato "certamente" da un guasto al motore.

Gli investigatori hanno inoltre fatto sapere a Emilio Fede,e a tutta "Raimediaset/tette a striscia" che,non ostante la loro precedente certezza,non escludono alcuna pista.Infatti,nel mentre ricercano fra i resti della vettura un condom per accusarlo di aver provocato l'ardore sessuale che ha dato inizio al rogo,non perdono tempo e accusano...da subito:"Osama Bin Laden" e "Obama buon leader" oltre,naturalmente,ai soliti rumeni........noti violentatori di tutte quelle persone che portono le gonne.
Vi terremo aggiornati.
Cam.(L'inviato "inviato" con una scatola di preservativi sull'A4 per depistare le varie piste.......di coca)

P.s.
L'unico piromane insospettabile risulta essere,come sempre,berlusKazz,il ladèr berlusKazz.

BerlusKazz a quell'ora stava dicendo a tanti che fare il presidente del consiglio "lo infastidisce molto".I maligni padaGni confermano e aggiungono che resiste a svolgere "quella professione" solo perché ha con sè una ministra che,non ostante vada sempre in bianco,ama giocare "al gatto e la topa" ben sapendo che "lui" vuole solo il Pene degli italiani tutti.Quello di Ruinaz compreso.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 20.03.09 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REPORT


Vi comunichiamo che Report andra' in onda domenica 22 marzo alle 21.30 su RAI TRE.
La puntata si intitola ''MODULAZIONE DI FREQUENZE'' di Bernardo Iovene.

Segue Sinossi:
Nel 1999 dopo 15 anni di discussioni e 2 leggi che regolano il settore televisivo si arriva finalmente ad una gara per le concessioni delle frequenze. A vincere sono quasi tutte le emittenti nazionali gia' operanti, alle quali si aggiunge una rete locale, Europa7.
Ma le frequenze non sono assegnate, cosi' mentre le altre televisioni continuano a trasmettere sulle frequenze occupate o comprate sul mercato, Europa 7 resta fuori. Comincia una serie di ricorsi al Tar e alla Corte europea che si concludono a dicembre del 2008 con l'assegnazione di un canale analogico.
Per ricostruire la storia bisogna partire dalla prima sentenza della Corte Costituzionale che dichiaro' la fine del monopolio televisivo della Rai, e apri' la porta al ''far west'' dei privati. Decreti e leggi sono stati fatti sempre sulla spinta di sentenze delle Corte Costituzionale, che ha rilevato la mancanza in Italia di pluralismo informativo e di possibilita' di accesso uguale per tutti. A ricomporre le tappe ci sono le interviste ai protagonisti, con particolari inediti: da Giuliano Amato a Oscar Mammi', e poi Antonio Maccanico, Salvatore Cardinale, Fedele Confalonieri, e Paolo Romani.


Il titolo della rubrica L'EMENDAMENTO e' ''L'autoriciclaggio'' di Luca Chianca.
In Italia il reato di autoriciclaggio non esiste. Chi vende droga e rimette in circolo il denaro, puo' essere punito per il traffico di stupefacenti ma non per aver riciclato i proventi illeciti. Il Fondo Monetario, il Governatore della Banca d'Italia e il Procuratore Nazionale Antimafia ne auspicano da anni l'introduzione, ma al momento il disegno di legge che lo prevede e' sepolto in un cassetto.

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 20.03.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“L’UNDICI SETTEMBRE PER LA CASTA !!!”

Non posso crederci:

Se “DE MAGISTRIS” e “CARLO VULPIO” verranno eletti alle elezioni Europee,
avremo “BEN DUE ONOREVOLI CHE HANNO PROVATO A FARE QUALCOSA PER RIPULIRE DAL MARCIUME L’ITALIA”.

Tutta quest’aria nuova può far male agli Italiani, che non ci sono più abituati, per fortuna ci sono il PDL e il PD che continuano a sfornare la solita merce avariata, che ci consente ancora di andare secondo la buona e vecchia tradizione italiana a votare “TURANDOSI IL NASO”.

Paolo R. Commentatore certificato 20.03.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Un off-topic "moraleggiante"
ogni tanto mi vien di farne uno, chiedo scusa..

Circa i grandi fratelli o le isole di tutti i tipi, compreso tutte le altre trasmissioni dove si vedono squallidi comportamenti pseudo sentimentali...

Mi sono via via convinto che le vere prostitute siano quelle che, anche se non si prostituiscono, considerano il maschio un bamboccio da tenere in nessun conto, magari una riserva di soldi da mungere.

Lo stesso dicasi con chi, teoricamente uomo, gioca con i sentimenti delle donne di ogni età.

Certo, è prassi o tentazione comune da giovani allorché si fanno "simulazioni" più o meno amorose, in buona fede o comunque per capire "cosa c'è dall'altra parte".

Ma che le facciano le persone "per contratto" come nelle suddette trasmissioni lascia perplessi, perchè diffonde un malcostume pessimo: quello appunto di vedere l'altra persona come oggetto, fregandosene dei sentimenti e/o dell'autostima che possono anche esservi nell'altra persona.

Questa, secondo me, è una prassi oscena molto più del fare uno squallido sesso a pagamento tra adulti consenzienti.
Lì, almeno, il rapporto è vis-a-vi, è un gioco dei ruoli squallido ma chiaro.

Qui, in queste trasmissioni tv si gioca, invece sul costume "mentale" di una intera società! La si spinge alla prostituzione come "normale".

Tanto più si impongono selezioni (chi entra, chi deve uscire..)
Questi "scarti" di persone sono ancor più squallidi: "lavorativamente" una rotazione, come una sorta di caporalato nei confronti di persone in cui nulla si valuta se non ciò che "appare", ciò che "avvantaggia" l'audience!

Non siamo molto distanti dal gioco vita o morte dei gladiatori: la folla decide chi deve "morire", chi deve vivere chi potrà fare soldi...

Sarebbero trasmissioni da vietare se non vogliamo una tv che si ispira più alle miserie dei Quartieri Spagnoli napoletani o ad un nordico carruggio dei peggiori (senza offesa per chi è costretto a viverci) che non ad un MONDO MIGLIORE da costruire!

rosario v. Commentatore certificato 20.03.09 22:40| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ermanno m, roma

bene, siamo già in due ad aver fatto la stessa esperienza, vogliamo unire le forze?
magari tanti non lo sanno e sperano e investono nelle energie alternative e rinnovabili, senza sapere che non ci sarà nessun vantaggio economico, e qualsiasi sistema scelgano saranno sempre strozzati dai "padroni dell'energia"

liliana g., roma Commentatore certificato 20.03.09 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Luigi,
non potevi lasciare che ti facessero
quello che hanno fatto al dott. Apicella.
Tranquillo.


'notte blog.
Siamo tutti figli di un male minore.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 20.03.09 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchere ZERO: FATTI! Questa candidatura è un fatto fruibile e di lungo respiro. Tutto il resto è noia! Luigi in bocca al lupo. Ti voterò.

Gaetano C., Roma Commentatore certificato 20.03.09 22:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Finalmente, quattro voti garantiti.

antonio castelli 20.03.09 22:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

ma fossero in crisi ... i poteri dello stato?

Paolo out of the blue (into the black) 20.03.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei un De Magistris ed una Sonia Alfano VERAMENTE LIBERi.. che sia veramente indipendenti e si distinguano dall'IDV di Di Pietro..
e che sia pronti a mollarlo se dovesse imporre loro il suo veto..

Perchè la mia paura è che,una volta votati,siano pronti ad obbedire al padrone di casa.. allora quello in cui crediamo e abbiamo lavorato (le liste civiche) non servirà a nulla!!


PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 20.03.09 22:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande De Magistris!!!
Ok ragazzi in italia si voterà il 6 e 7 giugno.
Dobbiamo cominciare ADESSO a portare il nostro supporto se vogliamo credere nel miracolo.
Ci sono già gruppi che si prodigano per l' elezione di De Magistris con volantini e pubblicità varia?

Marco Santin 20.03.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Inchieste Poseidone e Why not intervista a Luigi De Magistris

Sulla gestione **allegra** dei Fondi Pubblici che viaggiano nel Mondo Intero..il vecchio trucco del crare FONDI NERI all'Estero, ma in questi casi, anche peggio

Non piu' FONDI NERI..grossi investimenti con nomi al di sopra di ogni sospetto

Intervista in You Tube, visibile al seguente Link di un commentatore

http://www.johnskid.altervista.org/


Buona Lettura e Visione

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Eeeeeeeeeed!!!

Tranquillo,
appena Telecom mi finisce l'allaccio dell'addiesseelle ci sarà da divertirsi.

Sai che nottate !!!

Aifàindiu.
Sorridi!!!

Ecsidor Ics Commentatore certificato 20.03.09 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BRUXELLES C'E' LA TESTA DI ROCKEFELLER
ED ANCHE QUELLA IMBALSAMBATA DI MALTHUS.

A DE MAGISTRIS LO FANNO DIVENTARE DE DISCIPULIS, SE NON CACCIA I SOLDI PER L'IPPF e LA MARIE STOPES INTERNATIONAL.

CI SONO DA PAGARE GLI ERODI CINESI, INDIANI ED ORA ANCHE I BECCHINI FRIULANI.

ATTENTO ALLA TUA TESTA, CARO DE MAGISTRIS, E PORTATI IL VACCINO ANTINEOMALTHUSIANO, SE NON LA VUOI PERDERE!

STAI PIU' SICURO A CATANZARO CHE A BRUXELLES!!!

MARIO ROMANELLI 20.03.09 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari amici
Finalmente si passa dalle parole ai fatti. ora vedremo chi di tutti questi Voteranno De Magistris o Sonia Alfano.
Io ci sono stato e continuerò ad esserci. Infatti ho iniziato sostenedo Rita Borsellino in altenativa a Cuffaro, ho continuato sostenedo Sonia Alfano in alternativa a tutti, ho insistito ancora candidandomi a Sindaco di Menfi (Ag) in alternativa ad un sistema politico/mafioso malato. Alla fine sono riuscito a fare il Consigliere Comunale anche se ho dovuto fare un apparentamento tecnico con il PD menoelle e non ne sono pentito. Grazie a ciò oggi siedo in Consiglio comunale e vi posso assicurare che sono scomodo per tutti.
Infatti porto avanti tantissime battaglie con Menfi Vive, (da ultimo quella per l'acqua pubblica)mi confronto con i cittadini e cerco di attuare la democrazia partecipativa.
A MENFI IO VOTERO' SONIA ALFANO. PENSO CHE TANTI AMICI SICURAMENTE SARENNO FELICI DI INTRAPRENDERE QUESTA BATTAGLIA DI LIBERTA'.
WWW.MENFIVIVE.IT

Vincenzo Buscemi (menfivive), Menfi Commentatore certificato 20.03.09 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono il rappresentante dei giovani endocrinologi europei presso la UEMS e sostengo Luigi de Magistris con tutto il cuore. Su Facebook e con qualsiasi altro mezzo.
Dr Marco Capizzi

Marco Capizzi 20.03.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Un aggiornamento sul SONDAGGIO iniziato da L'Espresso

De Magistris in Parlamento.

Cosa ne pensi?

Il magistrato si è candidato alle Europee con Di Pietro.

E' giusto secondo voi?

Ha fatto bene?

Risultati

Sì, è un uomo onesto che si è battuto contro l'illegalità, fa bene a portare questa sua battaglia in politica

1622 voti

No, così facendo svaluta le sue stesse inchieste e fa capire di avere sempre avuto ambizioni politiche

277 voti

E' solo una mossa mediatica di Di Pietro, che gli permetterà di prendere più voti

141 voti (2040 voti alle 22:04)

Sondaggio aperto alle 20:00 del 17-03-2009

Un sondaggio anonimo (non chiedono dati personali od altro)

Posto il Link qui sotto, per chi vuole esprimere la propria opinione e non l'avesse ancora fatto


http://espresso.repubblica.it/sondaggio-risultati?idpoll=2074667

Buona Partecipazione

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile dr. De Magistris, mi chiamo Francesco e dal 1989 ho abbracciato l'idea Federalista della Lega Nord, ho creduto a questo movimento e ho pensato nel 2005 di vivere un sogno, poter vivere da vicino la rivoluzione Padana, dal 26 Novembre 2005 lavoro presso il quotidiano la Padania, ma il 24 Settembre 2007 insieme ad altri 17 Lavoratori del Quotidiano la Padania, siamo stati messi in cassa integrazione, ma questo naturalmente è un problema contingentale di un lavoratore e cittadino. Il punto è che essendo appunto un leghista, e ritenendo alcuni punti fondanti della lotta Padana importanti e irrinunciabili, da almeno due anni mi sono reso conto che qualcosa è cambiato, ma non sono certo io quello che è cambiato. Credevo prima nella onestà e ci credo ancora oggi, non ero razzista prima e non lo sono neanche oggi nonostante condivida alcune giuste preoccupazioni su temi delicati, ma cerco di venire al punto: Il 10 Marzo due senatori della Lega Lorenzo Bodega e Sandro Mazzatorta, hanno svolto il loro intervento al senato sulle intercettazioni screditando la sua persona professionale e quella del dr. G.Genchi, questo come leghista non posso accettarlo e ho provato a manifestarlo per una intera settimana davanti alla sede della Lega Nord di Milano Via Bellerio,la stampa stessa della Lega nega qualsiasi informazione di merito e l'indifferenza è tanta. Ma credo che la mia testimonianza personale lo lasciata a futura memoria nella quale il popolo Padano non condivide la posizione espressa dalla Lega Nord. il Federalismo che credo è quello di una forma di controllo sulla spesa pubblica e che dia la possibilità in un quadro Federale che tutte le regioni, possano avere un equo sviluppo economico, liberi e liberati dal potere centralista Romano, quello fatto di poteri occulti e massonerie. Quindi è con questo spirito che le auguro di portare avanti il suo annoso e giusto progetto di giustizia sociale.
in bocca al Lupo by John Skid
http://www.johnskid.altervista.org

Francesco dragotta, Milano Commentatore certificato 20.03.09 22:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione