Il Blog delle Stelle
120 euro in più in bolletta per un nuovo contatore inutile

120 euro in più in bolletta per un nuovo contatore inutile

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 249


di Davide Crippa, Commissione Attività produttive M5S

E-distribuzione sta provvedendo a lanciare il suo piano di sostituzione dei contatori con i "2G". Si tratta di 32.000.000 di contatori da sostituire: e bisogna tenere conto che la stessa Enel ha terminato da poco la "vecchia" campagna di sostituzione che era iniziata nel 2001. Stiamo parlando di una quantità abnorme di utenze. Bisogna ricordare che l’Autorità riconosce al distributore (in questo caso ENEL) un costo per la sostituzione dell’apparecchiatura, che dovrebbe aggirarsi sui 120 euro ad apparecchio. Moltiplicato per 32 milioni di utenze ammonta all’abnorme cifra di 4 miliardi di euro.

E poi, trascorsi 15 anni, facciamo fatica a immaginare che il nostro Paese debba puntare a sostituire il parco attuale con qualcosa che tecnologicamente non sarà nemmeno in grado di trasmettere una lettura ogni 15 minuti, e che assolutamente non è in grado di fornire un consumo istantaneo, tanto da poterlo connettere con dispositivi di smart home o smart city.

Questa sostituzione, che sarà pagata in bolletta da tutti i consumatori, che benefici porterà all’utente? Pensiamo all’utente medio, ai pensionati, alle famiglie alle prese con mille problemi: a loro questa sostituzione non servirà a nulla. Ma c’è di più: questa sostituzione non servirà nemmeno all’ipotetico nipote della signora pensionata perché, anche se fossimo di fronte a una persona tecnologicamente aggiornata e molto attenta a verificare i consumi domestici, non riuscirà a connettersi direttamente con i dati forniti dal contatore, perché tale contatore al momento non riesce a dialogare con nessuna interfaccia esterna. Pertanto, se l’utente volesse conoscere i suoi consumi istantanei per gestirli al meglio, e massimizzare magari l’impianto fotovoltaico che ha sul tetto per consumare tutta l’energia che produce, non potrà di certo utilizzare il nuovo contatore.

Ma quindi a chi servirà l’installazione di questo nuovo contatore? Purtroppo, nel paese dove regna a tutti i livelli il conflitto di interessi, la risposta è scontata. Anche in questo caso, infatti, il controllore è il controllato, e la verifica sul corretto funzionamento delle apparecchiature rimane in capo allo stesso distributore e proprietario dell’apparecchiatura. Ci chiediamo se alla luce dei recenti black out in Centro Italia, non sia di maggior priorità investire e ammodernare le linee di distribuzione, piuttosto che caricare di costi le bollette dei cittadini senza averne un beneficio. Infine, ma non in ultimo, un altro problema: il sistema di misura. Il Ministero dello Sviluppo economico ad oggi non ha ancora definito un sistema di misura.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Gen 2017, 11:12 | Scrivi | Commenti (249) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 249


Tags: contatori, Crippa, ENEL, energia, M5S

Commenti

 

Ciao

dal prestito di due anni, la banca Credit Mutuel sta facendo una buona cosa nel nostro paese l'Italia. questa banca sta facendo tutto pronto per i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito. Quindi ho preso a condividere questo messaggio, questa azione della banca non viene riconosciuto il nostro stato. Quindi, se si ha realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattare in questa e-mail perché hanno pronti a fare diversi persona troppo.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

romaine pinna, roma Commentatore certificato 05.02.17 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Al fine di realizzare il tuo progetto che hai tuo cuore la soluzione è acquisto immobiliare signora gomez, eseguire il lavoro, intraprendere studi un progetto professionale e le vostre attuali risorse non mi permettono di realizzare la soluzione è la signora gomez lei mio fare un prestito di 10.000 euro con un tasso del 2% sono stato truffato più volte ma grazie a lei ho sorriso e contare i miei progetti tutte le sue carte sono in regola. Ti prego di mettere in contatto con lei non sarebbe deluso sua e-mail octaviorodrigo15@gmail.com

gomez filia Commentatore certificato 02.02.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Al fine di realizzare il vostro progetto che si tuo cuore la soluzione è la signora gomez make l'acquisizione di beni immobili, eseguire il lavoro, intraprendere studi, intraprendere un progetto professionale e le vostre attuali risorse non mi permettono di realizzare la soluzione è la signora gomez lei mio make un prestito di 70.000 euro con un tasso del 2% sono stato truffato più volte ma grazie a lei ho sorriso e contare i miei progetti in tutte le sue carte sono come una regola l pregare si metta in contatto con lei non sarebbe deluso sua e-mail octaviorodrigo15@gmail.com

gomez filia Commentatore certificato 02.02.17 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Relativamente al progetto enel di sostituzione dei contatori in uso (cosiddetti intelligenti) mi piacerebbe sapere con certezza se risponde a realtà quanto riferitomi da un amico e cioè: in sud africa (città del capo) l'energia elettrica può o viene acquistata dagli utenti con delle normali schede precaricate come da noi avviene con le schede telefoniche.
Se si, allora potremmo avere la certezza dei consumi.

cosimo acquaviva 02.02.17 07:30| 
 |
Rispondi al commento

"Ci chiediamo se alla luce dei recenti black out in Centro Italia, non sia di maggior priorità investire e ammodernare le linee di distribuzione"
Ho virgolettato questa parte del post in quanto vivo in un paesino del centro-Italia dove i problemi che hanno vissuto gli abruzzesi durante la scorsa settimana sono ben noti e si originano da due cause manutentive principali:
1) l'errato posizionamento degli elettrodotti su pali in zone, spesso molto scoscese, di difficile accessibilità perchè, grazie alla servitù obbligatoria di elettrodotto, attraversano terreni privati, troppo spesso assai distanti dal sistema viario principale, con comprensibili conseguenze in caso di copiose precipitazioni nevose.
2) Attraversondo molti fondi privati spesso abbandonati o incolti, gli elettrodotti sono sollecitati da trazioni anomale dovute alla crescita incontrollata della vegetazione e collassano per il minimo carico accidentale che dovesse occorrere.

Mario Rosini, Pescorocchiano (RI) Commentatore certificato 31.01.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

E se uno non vuole cambiarlo?
Se un a casa non c'è mai perché lavora in altra città, o all'estero, ed il contatore ce l'ha in casa, (al sud succede di averli)ti scassano la porta?
Perché devo pagarlo io che sono in affitto?
Se poi vado via dalla casa ,che faccio me lo smonto e me lo porto?
O faccio un bel regalo al prossimo inquilino, o al proprietario dell'immobile?

aldo b., siracusa Commentatore certificato 31.01.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Dal prestito di due anni, il Credit Mutuel Bank sta facendo la cosa giusta nel nostro paese l'Italia. Questa banca sta facendo tutti i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito di prestito. Così ho preso a condividere questo messaggio, questa azione da parte della banca non è riconosciuto il nostro stato. Così se avete veramente bisogno di un prestito, vi chiedo di contatto con loro su questa mail perché stanno già facendo prestiti anche ha molte persone e me.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

romaine pinna, roma Commentatore certificato 31.01.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace... senza la complicità di chi governa e di chi deve garantire i consumatori non avrebbero potuto aggiungere al costo dell'energia effettivamente consumata anche oneri per manutenzione del contatore, trasporto dell'energia, di sistema per incentivare i proprietari dei parchi fotovoltaici ed eolici (alias speculatori), tasse e accise varie... ed infine il canone tv .
Si tratta di un saccheggio delle famiglie italiane senza soluzione di continuità.
Speriamo che il movimento possa metterci naso e mano... e ridare un senso civile ad un servizio indispensabile dello Stato ai propri cittadini.

Cosimo Napoli, Neviano Commentatore certificato 31.01.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

ma cos'è questa storia?? io non lo voglio un nuovo contatore!!!
Sono stati sostituiti da poco tempo quelli attuali che sono ancora nuovissimi! quindi francamente mi sono stufato di questa ruberìa di quattrini! si faccia qualcosa!!!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Si fa tutto per il bene degli Italiani, di quei pochi e selezionati ovviamente . Ormai questo modo cialtronesco, banditesco di fare, prevaricare, e rapinare i cittadini, fa parte del normalità, delle regole. Quale è la normalità: dato che l’Italiani, notoriamente, provano immenso piacere, nel prenderlo nel sottocoda, tutti si adoperano affinché questo piacere non venga mai a mancare. Al tempo, mi stupì la relazione della corte dei conti a seguito della vendita/svendita del patrimonio IRI “le necessarie e improrogabili privatizzazioni” In sintesi, non potendo essere più di tanto espliciti, scrissero che le soc. acquirenti avevano aumentato le tariffe. Aumenti che non si sono mai fermati. Questi gli aumenti dal 2002 al 2015:
AUMENTO COSTO DELLA VITA IN GENERALE (SOTTOSTIMATIO): + 24,00%
ACQUA: 69,8%
CARBURANTI: GASOLIO +65%-BENZINA +48%
GAS: +56,70%
RACCOLTA RIFIUTI: +54,5%
TRENI: +50,00%
PEDAGGI AUTOSTRADE: 47,50%
ENERGIA ELETTRICA: + 38,20%
SERVIZI POSTALI: + 29,00%
TELEFONIA: .-8%
RRETIBUZIONI: NELLE CONDIZIONE MIGLIORI, PER COLORO CHE HANNO LA FORTUNA DI AVERLE. +20%
POTERE D’ACQUISTO.: NELL’IPOTESI E SITUAZIONE MIGLIORE – 5% PER TUTTI

La cosa confortante e rassicurante, è che noi abbiamo le authority che vigilano e che, implacabilmente, dove necessario, usano la mannaia.

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 31.01.17 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esattamente 20 anni fa, ho vissuto per un certo periodo in Tanzania. La società nazionale dell'energia elettrica con un breve preavviso sostituì tutti i contatori delle abitazioni introducendo una novità: i nuovi contatori avrebbero funzionato inserendo in apposita fessura la carta di acquisto di kilowattora e ciascun utente poteva controllare in tempo reale il consumo e quanti soldi gli restavano nella carta prima di effettuare una ricarica.
Conseguenza di questa riforma: fu abolito il servizio di lettura e di fatturazione con enorme risparmio per l'utente che vide scendere il prezzo del kilowatt e per la società di distribuzione che incassava subito i soldi dell'energia non ancora erogata. Insomma si comprava l'energia che veniva registrata sulla cartina tipo pieno di carburante all'automobile e il cliente poteva controllare il consumo e calibrare l'utilizzazione degli elettrodomestici. Noi dopo 20 anni siamo ancora dei trogloditi.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 31.01.17 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Questi contatori sembrano solo scandire il ko degli italiani, messi al tappeto da tante di queste sopraffazioni senza senso e (figuriamoci) trasparenza

marco montebello 30.01.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Quello che lei si è "dimenticato" di dire è come sia stato possibile consentire che venisse avviato un piano per la sostituzione dei contatori con la motivazione che questi "nuovi" faranno esattamente quello che era stato detto avrebbero fatto i "vecchi, ma sopratutto ci si è "politicamente" resi conto che si tratta di un drenaggio di risorse che era stato "architettato" per sostenere il progetto Open Fiber??

Giovanni Velato, Roma Commentatore certificato 30.01.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci si può rifiutare di far istallare sto contatore elettrico???

Pasquale De Luca 30.01.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oh my gosh!

Gustavo Woltmann Commentatore certificato 30.01.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre sono quasi certo che i contatori saranno CINESI!
E quindi invece che stimolare la produzione italiana che potrebbe essere eccellente e poi vendere i contatori in tutto il mondo,si danno al criminale governo cinese miliardi di euro!Ma abbiamo perso la testa o qualcuno ci guadagna molto in mazzette gialle?

alberto cremona, Milano Commentatore certificato 30.01.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

com'è buono messer krippa, com'è educato lei, messer krippa, tra tanti sproloqui ed eufemismi si è scordato di dire la verità:
SIAMO IN MANO AD UN BRANKO DI LADRI AUTORIZZATI DALLO STATO!!
Penosi poi, quei ..cosi che hanno nominato a tutela dei loro porci interessi, i cosi lì, come li kiamano .... ah... I GARANTI!! DI CHE COSA?? SEMPRE DEI LORO MALEDETTISSIMI INTERESSI MAFIOSI!!
METTERE L'UOMO GIUSTO AL POSTO GIUSTO E ... FOTTITTINE!!
è una delle prime regole mafiose!!
Non mi si venga a dire che quel coso lì, il garante (ahahah- makkikatzo gli ha dato quel nome!! ahahaha) faccia gli innteressi degli allokki e assai gonzi dEGLI utenticittadini e stron.ate varie, anzi, fateci caso,
quando kostui commina multe milionarie ai gestori dei servizi, prepariamoci agli innalzamenti delle tariffe!!
LORO - I MAMMASANTISSIMA DEI SERVIZI -
dovranno poi rientrare delle multe (finte), ed alzano le tariffe in modo spropositato!!ma che poi rimarranno in vigore ... sine die!!
Solo per esempio, e molto terra-terra, il gas, sull'ultima bolletta di fine anno ho fatto un .. 'giro' panoramiko: a me mi hanno conteggiato il doppio del consumo effettivo, a mia suocera il triplo, a casa di mia madre il triplo, ad un mio amico a cui gli hanno sostituito il contatore dovrà aprire un mutuo per pagare una bolletta pazzesca!!, e tutto al suono di centinaia e centinaia di euri, non di quisquiglie come direbbe il grande Toto'! Eppure si fottono in fattura qualcosa come una 30ina - 50 e anche 60ina di euri a bolletta con la dicitura ''gestione contatore''!!
Ed allora messer krippa, potrebbe dire a quei picciotti dei ... ''garanti'' perchè tali gestori non assumano gli omini per effettuare le letture EFFETTIVE tanto da scongiurare questo continuo ladrocinio gigantesco che la legge consente visto che anche i magistrati - è lapalissiano!!- stanno sul libro paga di queste aziende mafiose?



romaniko 30.01.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Egregi signori è ora che il cittadino si svegli in quanto i contatori che intendono installare saranno anche buoni ma, intanto sono a carico del cliente, come al solito, per sostituire contatori illegali almeno quelli installati nel 2006, in quanto non sono né certificati né conformi come dovrebbe essere per essere strumenti sulla cui misura si basa la fatturazione dei consumi. Non possiamo accettare la motivazione dell'AGEEGSI dove afferma "i contatori potranno essere utilizzati fino alla loro sostituzione", delibera del febbraio 2007.
Dal punto di vista tecnico uno strumento ha bisogno del seguente iter: progettazione, realizzazione, collaudo, verifica da parte di una società certificata a livello europeo, libretto di istruzioni (perché non tutti i cittadini sono capaci di eseguire le operazioni che si trovano su Internet). Faccio presente che 54 contatori sono stati sequestrati dalla GdF a Milano.Infine non risulta affatto certificato il sistema che permette di trasmettere i dati dal contatore alla centrale che fornisce i dati al fornitore,dati che sono alla base della fatturazione. Gradirei che qualche tecnico smentisse questa procedura. Infine faccio presente che il MiSE si è completamente disinteressato al problema. G.Costantini

GIUSEPPE COSTANTINI 30.01.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

ho un piccolo locale seminterrato che uso come deposito e laboratorio,
c'è una lampadina da 18 W e un calcolatore da 50 W, ogni 2 mesi mi arriva una bolletta trasparente da 80 o 90 euro, la corrente sono 20 euro il resto sono spese del grande consumo del contatore e del cavo più le tasse,
una volta non si usava il contatore, il contratto era forfettario
Saluti

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 30.01.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Stanno alzando un muro "esageratamente alto" con il consumatore e lo fanno pagare a lui ... manco stessimo in messico!

eugenio rega 30.01.17 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Con il decreto del Dicembre 2015 veniva cambiato,ancora una volta,la determinazione degli importi in bolletta stabilendo quattro diverse componenti nella formulazione totale della fattura che veniva strutturata con tre componenti 1) costo energia,che essendo un bene sente le quotazioni di borsa e quindi assai variabile;2) dispacciamento della energia cioè i tubi ed i fili e pali a seconda se si tratta di elettricità oppure di gas;3) una voce nominata Oneri di Sistema che non si riesce a capire cosa sia;4) tasse ì,accise ed iva,dove le spese del punto2 sono sempre costanti nel tempo ma variano tutte le altre,cosicchè in termini poveri il costo energetico rispeto alle fatture del Novembre 2015 è triplicato.Ora non sapendo più che fare,si fa ricorso ad un altro espediente per sottrarre altri 120 euro da ciascuna utenza.Insomma due furti col botto.

leonardo di stefano 30.01.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento

La vera rivoluzione sarebbe il contatore con scheda prepagata per tutte le utenze < a 15 Kw. Su tratta di una soluzione che non ha nessuna controindicazione tecnica ... ma alleggerisce il sistema di tante sovrastrutture sia tecniche che burocratiche

Giovanni Velato, Roma Commentatore certificato 30.01.17 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Il contatore viene installato dal gestore e gestito dal gestore, ma chi ne esegue il controllo? Chi assicura che il consumo sia lo stesso? Stranamente anche installando tutti gli elettrodomestici a basso consumo, il consumo annuale rimane alto, simile agli storici passati. Lo stesso per il contatori del gas, che risultano tutti errati a favore del gestore.

Giovanni C 30.01.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Centralino Enel con risposte contradditorie su attuazione sostituzione contatori. Numeri verdi assenti o mi dicono di provare tra qualche mese quando tutto sara' piu' chiaro (piu' chiaro per chi ?). Mi chiedono infine, nel marasma verbale, di scrivere ad una casella postale di Potenza per maggiori informazioni sperando nelle Poste (unico recapito per tutta Italia !). Ma non esiste una email per l'Enel con tutti i sovracosti (non controllabili) che fatturano cui seguano info attendibili? Mi danno un numero pero' corrisponde ad Enel Sole (illuminazione pubblica). Un ennesimo operatore (con accento spagnolo : ma dove sto chiamando ?) mi dice che la situazione e' confusa (l'ho creata io ?). Chissa' se il multipartitico (negli anni) e multistipendiato (nei lustri) Chicco Testa su questa indecenza tecnica ed organizzativa trovera' il tempo di una comparsata in tv per esplicare il definitivo verbo (dubito sia compreso anche da lui se non per la parte connessa alla commessa ex ministro Guidi ). Come quando partecipava alle trasmissioni e si svegliava solo nel richiedere piu' aggio ad Enel dalla parte politica (ovviamente dalle ns tasse) visto l'inserimento del canone Rai in bolletta.

nibelungo 30.01.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E perchè non parlare anche della sostituzione dei contatori del Gas metano. Anche qui si ragiona sui grandi numeri e quindi sulle grandi cifre.
Peraltro i modelli che ho visto sono tutti made in Romania.....cioè nemmeno fatti costruire in Italia. Schifo.....

Roberto Fusetti 30.01.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Poiché il contatore ENEL è di proprietà ENEL, perché dovrebbe pagarlo il consumatore? Sento nell'aria già la puzza di truffa del Governo

Vito 30.01.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Il centralino Enel, a seconda di turni ed operatori, risponde una volta che sara' imputato come costo bolletta, altra volta non preoccuparsi che sara' spalmato pluriennale in costi distribuzione, altra volta ancora che anche le forniture cessate (sic!) dovranno assoggettarsi e pagare (a quale scopo ? Dove addebiteranno se non spediscono piu' bollette ?), infine di non preoccuparsi che impiegheranno anni a completare l'operazione ed a volte le ditte incaricate hanno liste confuse su dove procedere. Ma e' serieta' questa degna di un Paese che si professa 3° economia europea ? Perche' rendere obbligo una facolta' vista l'inutilita' effettiva dell'apparecchio per la maggioranza degli utilizzatori ? Esiste ente che controlla o riciclano politici e funzionari trombati solo formalmente allo scopo onde assicurar loro acconcio pseudovitalizio ?

undefined 30.01.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Spiegato il motivo di non consentire gli S.D.C. o imporre gli oneri di sistema anche sui S.E.U.
Quando lo capiranno gli italiani che dove c'e'un contatore lo stato ti controlla anche l'aria che respiriamo Fra non molto anche quella verra'misurata. Oggi il canone TV domani bollo auto.poi aggiungete voi qualcosa.
Esistono in commercio sistemi autonomi e indipendenti dalla Rete per produrre e consumare Energia Elettrica anche collegando fino a 4 kw e riserva di 10 kw/h e senza spendere una fortuna o chiedere permessi tutto sotto i 10mila €.
Ma ancora chi si lamenta afferma che don cari.Ma li volete gratis? Se 32 Milioni di utenti si aggregassero forse qualche sconto potrebbero ottenerlo cominciando a far paura ai gestori di rete.Pensateci .Esisteste sempre in 'alternativa.
Gregorio

Gregorio Eboli 30.01.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sul fatto che bisogna rimanere, sempre attivisti nell'anima in modo da poter sempre battagliare per il meglio dei cittadini che ci hanno creduto nei portavoce dandogli il voto; non diventiamo come tutti vorrebbero, rimaniamo saldi sulle nostre bellissime idee.

Eleonora 30.01.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Servirà solo a fregare più soldi,visto che già quelli attuali elettronici anche se è in standby il cursore si muove sempre e consumi kw anche se non lo usi,e poi magari si inventeranno i conguagli anche sui contatori,in questo bel paese dove ti fregano con le parole e kwh, mc,e scatti alla risposta.

giorgio peruch 30.01.17 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Io so solo una cosa: se cambiare una cosa è figo, pubblicizzato, es dai telefonini agli smartphone, dalle automobili ai suv, la gente si svena, e la gente è contenta di lavorare anni per un SUV...
Se è imposto il cambiamento, la gente si incazza. Qualsiasi, anche quando è per la sicurezza.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.01.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Se lo fanno penso che quel bimestre mi taglieranno la luce in quanto non potrò sostenere la spesa.. i soldi dello stipendio bastano solamente a poter mangiare appena appena...

Salvatore D., Catania Commentatore certificato 30.01.17 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli Italiani poveri stanno lottando mas io concidero demonetizzacione come un passo storico aiuterebbe ad eliminare gran parte del denaro sporco nel nostro sistema economico che tutti noi sosteniamo il governo nel suo sforzo per cancellare I´intero sistema Sono anche sicuro che il governo seguono questo con altri azioni


È il momento di ribellarsi e riflettere su tutto ciò che i cittadini stanno subendo...

mario 30.01.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Ladri di biciclette!

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.01.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito se questa sostituzione e' avallata da una legge, se si chi l'ha votata, o se enel e soci possono dicidere e farci pagare qualsiasi cosa.

sergio c. Commentatore certificato 30.01.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

post,post

un'altra domanda , ma i contatori delle compagnie elettriche ..
non potrebbero essere dotati di salvavita ?

la 626 esiste da anni , ma l'adeguamento degli impianti sono onerosi e non tutti ,anzi moltissimi impianti sono al di sotto della sicurezza minima

non sarebbe giusto mettere un salvavita all'interno del contatore in modo di dare la sicurezza a monte ?


my 2 cent, di buon senso, spero

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.01.17 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedevo chi costruisce i contatori.

Gian A Commentatore certificato 30.01.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reputo l'obbligo di installare i nuovi contatori un offesa all'intelligenza dei cittadini.
Già perché ancora mi debbono spiegare se il vecchio contatore è certificato e conforme alle norme di legge e alla normativa europea.
Quando un dispositivo tecnico utilizzato per misurare una grandezza, vedi consumi, che sarà la base per la fatturazione non è certificato e conforme ma viene utilizzato solo in base a quanto espresso, dall'AGEEGSI, in questo modo "può essere utilizzato fino alla sua sostituzione", mi lascia interdetto.
Normalmente un dispositivo tecnico, vedi strumento di misura, per essere utilizzato, soprattutto quando dalle sue misure dipende la fatturazione di diverse fasi: progettazione, verifica da parte del costruttore, verifica da parte dell'ente di certificazione riconosciuto dallo stato, un libretto di istruzione. Tutte queste fasi per i contatori di energia elettrica non esistono.
Se poi ci rifacciamo a quanto espresso dall'AGEEGSI possiamo essere tranquilli che è un dispositivo fuori legge.

GIUSEPPE COSTANTINI 30.01.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono un Energy Manager dal 2002 e gestisco il gruppo d'acquisto di energia elettrica più grande della prov. di CN.
Direi che il tema trattato è sommariamente corretto se non per il fatto che
i contatori attuali e futuri non siano leggibili in diretta.
Alla fine del 2016 E-distribuzione ha rilasciato gratuitamente, a chi lo
richiedeva, il kit SMART + ai system integrator per sviluppare applicativi per sfruttare il loro protocollo.

http://e-distribuzione.it/it-IT/Pagine/enel_info_piu_sezione.aspx


se non mi chiedono il permesso sono quasi pronto a staccarmi dall'enel ! tropo semplice, pago solo il consumo e loro mi staccano in automatico poi detto le mie condizioni se vogliono riallacciarsi e prendere l'arretrato.

mario di genova 30.01.17 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Autostrada attraverso la Maremma:
UN'ALTRA CAGATA PAZZESCA, come la TAV.
C'è già una superstrada, MA NON SI PAGA PEDAGGIO, è questo il LORO problema.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 30.01.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' riapparso l'innominato, oggi sull'huffingtonpost, in prima pagina, oltre 10 articoli con la sua foto o quella di qualcun altro del pd.

Rosa 30.01.17 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora per ora gli lanciamo le maledizioni. Quando saremo stanchi, distrutti, deboli e con meno individualismo, tenteremo di lanciargli qualcos'altro.

angelo ., roma Commentatore certificato 30.01.17 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Ti rifilano una cosa inutile ma cara e senza neppure avvertirti o chiedere il tuo consenso. Si sente uno strano odor di soldi. Non sarà meglio fare una chiacchierata in Procura ?

Paolo Catti De Gasperi 30.01.17 07:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Ieri:Il Canada dice che gli islamici che vengono respinti dagli USA, possono andare in Canada.
Oggi: attentato islamico in Canada, Morti e feriti.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 30.01.17 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza alcun consumo, su seconda abitazione, l'ultima bolletta enel è arrivata per oltre 35 euro.
C'è anche il costo per il contatore ed altre cazzatelle (mi si scusi il francesismo)!

E' un furto legalizzato da questo Stato di cose.ù

luigi m.

e=mc2 30.01.17 06:37| 
 |
Rispondi al commento

...che schifo!
...vedrai che con me avranno da rimbalzare un paio di volte!
...per di più quello che possiedo attualmente non è omologato CEE!

Fabio Ciottoli, Pistoia Commentatore certificato 30.01.17 02:19| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

IL BUCO

Scava il BUCO
Riempi il BUCO

PS: In nome del LAVORO.
Chi scava ? L'OPERAIO
Chi riempie ? L'OPERAIO
Chi GUADAGNA ? L'OPERAIO
Chi SPECULA ?

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.01.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento

sovrani della moneta sovrani del paese

Federico Reale Commentatore certificato 30.01.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Buenas Noches!

https://www.youtube.com/watch?v=AFHsalOnpfo

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.01.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Vergognia!!! non basta quanti c'e ne rubate in bolletta con tutte le accise e tasse su tasse (che vi venga un'accidenti)ci avete rotto le scatole tutti .

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.01.17 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA BELLA TORTA TIPO POGGIOLI... RUBINETTI D'ORO MARMI DI CARRARA PER QUANTI....
E PASSATO UNO ANNO DAL TERREMOTO E NON ANNO FINITO DI ASSEMBLARE 20 BARACCHE MA FANNO SCHIFO......

Sito 29.01.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

E se gli dessimo 32.000.000 milioni di calci nel culo? Ho delle magnifiche Dr. Martens del 1984 adatte all'uopo e tenute alla bisogna.. e se mi gira le lucido financo! Poi chiaramente c'è il conguaglio..
Ocio alla sveglia, domatina.. nun ve 'nfilate le mutanne a l'incontrario p'a prescia
Notte blog*****

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.01.17 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho scoperto che i dipendenti enel ce l'hanno il programma per vedere in tempo reale il consumo di un'utenza; perché non lo forniscono anche a noi utenti? Io sarei disposto a pagarlo tranquillamente, questo.
Veramente non se ne può più, ormai il nostro spintere è talmente usurato che le continue sodamie che subiamo da questi infamoni non le avvertiamo nemmeno più.

aniello robustelli 29.01.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://ilfattoa5stelle.wordpress.com/2017/01/29/salvini-attacca-virginia-raggi-di-battista-lo-demolisce-cosi/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.01.17 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna votare prima possibile, ogni giorno in più è una zavorra per il nostro futuro.

Luca G. Commentatore certificato 29.01.17 22:16| 
 |
Rispondi al commento

ma i contatori li cambia .iene. o jene energia,jene energia sono un gruppo di jene che sono usciti da iene perche' la privatzzazione li consentiva di fare una societa' jene privata perquesso si puoteva magna' magna' a sbaffo.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 22:12| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

LE FOLLIE DI DONALD
Mica scemo, con tutto questo caos s'è "inventaro" un ottimo deterrente per chi vuole tentare la sorte nel sogno americano.
Caccio via pure chi c'ha i requisiti, figurati gli altri!
Buona notte.
Nando da Roma.
p.s.
La rete, la rete.
Come la sora Camilla, tutti la nominano, nessuno se la piglia.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perche' i commenti non seguono il post o ricercano quello adeguato ai loro temi ? Tra pubblicita' prestatori di denaro (perche' non vengono denunciati essendo i loro commenti in violazione di legge con tanto di account ?), impressioni alla rinfusa, richiami verso altri blog, insulti, seguire le opinioni che peraltro spesso si palesano interessanti anche nella concitazione o ironia e' impresa ardua !


Basterebbe rendere il cambio contatore facoltativo dietro apposita domanda dell'utilizzatore. Chi lo desidera per i servizi che consente puo' richiederlo e solo in quel caso si autorizzerebbe addebito ed accesso dati privacy. Certo se l'interesse e' migliorare l'accesso tecnologico ai pochi interessati e non far cassa facilmente...

undefined 29.01.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Resistenza !
Resistenza !
Resistenza !
Ps
Viviana vivarelli scusa ma tu hai un problema.
Parliamone!
Anzi no!


o.t...

Desidero il Movimento che si dispiega come un'orchestra:

https://www.youtube.com/watch?v=SbJBRXa_2bk

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.01.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ENERGIE , NO KOMMENT

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 29.01.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Allora guardiamo in faccia la realtà: le bollette della luce sono il nuovo Bancomat di questi predatori
Dopo il canone obbligatorio, ora quest'altro pretesto, stile "il lupo e l'agnello"
Ci vogliono mangiare vivi e il pretesto lo trovano sempre e comunque.
Del resto è ben scelto il sistema: conosco gente che si è fatta tagliare o si è tagliata tutto, dalle assicurazioni mediche, alle cure dentistiche, alle RCA, non hanno più l'auto del resto, non pagano la spazzatura, si fanno tagliare il gas
Ma l'elettricità è proprio l'ultimo dei tabù per noi poveri sudditi
E' quello a cui non vogliamo rinunciare
I predatori lo sanno e su quello ci derubano

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.01.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, scusa la mia scarsa sensibilità.. ma i testi che giustamente e lecitamente inserisci sono interessanti ma eccessivamente prolissi.. non riesco a leggerli tutti d'un fiato..
Scusa se te lo faccio notare, magari mi perdonerai l'appunto :)
Buena vida!

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.01.17 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

elezioni subito.il resto non conta!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 29.01.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

ARIECCO ER BOMBA
uguale, preciso, non è cambiato in niente, le stesse parole, le stesse moine, le stesse balle, le stesse promesse. Da non crederci, paro paro a prima del 4 dicembre. Er bomba continua a copiare. Ha cominciato con la roulotte, poi con il reddito di cittadinanza, poi con l'attaccare l'Europa, adesso con il blog. Il poveretto è privo di fantasia e allora che deve fare. Copia, copia, copia. Voto 2 per la tenacia!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.01.17 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le varie associazioni dei consumatori dove sono? aspettano il prossimo programma televisivo per esternare opinioni inutili o pensano di fare qualcosa? Le elezioni potrebbero essere vicine e qualcuno di loro certamente si candiderà; le associazioni dei consumatori mi pare servano solo a questo.

denim 29.01.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

voi che sapete tutto.....

ma si l'europa nun prende le distanze da trump,
i fij de maometto ce fanno manca' er petrolio?

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.01.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Gregorio 3
Sono consapevole di invocare riforme di difficile attuazione e che ci vuole una maggioranza politica legittimata da un passaggio elettorale,ma vi sono nodi che vanno sciolti se vogliamo che i sindaci a 5 stelle appena eletti non siano stritolati da una burocrazia soffocante e corrotta,da veti e lungaggini provenienti da province e regioni e da debiti da ripianare
A proposito delle regioni:spesso un governo regionale è di colore diverso da quello dei comuni e ciò degenera in boicottaggio dei programmi urbanistici,ambientali,energetici,al punto da essere necessario che i poteri comunali siano molto più estesi e le regioni abbiano sempre meno importanza nella vita amministrativa,fino alla loro soppressione come si farà per le province
Ai sindaci la popolazione chiede sicurezza e lavoro,ma se non decidiamo(come negli USA)che la polizia(non solo quella urbana) sia comandata dal sindaco,difficilmente si può avere una svolta contro la criminalità
Quanto al lavoro,solo un reddito di cittadinanza, in cambio di 4 ore di lavoro giornaliere (5 gg a settimana) in lavori socialmente utili, organizzati dal Comune può eliminare le sacche di disperazione dovute alla disoccupazione
Ai sindaci bisogna dare molti più poteri e,per quanto riguarda il peso dei debiti pregressi(a Roma la Raggi ha trovato dai 12 ai 16 miliardi di euro da pagare a banche e privati),si deve affiancare al sindaco una figura commissariale che tratti la materia,senza che il nuovo sindaco sia coinvolto nel ripianamento dei debiti fatti dai suoi predecessori che per questo vanno perseguiti
Il contrappeso di cui devono godere i cittadini è il recall,la sfiducia,cioè la possibilità di revocare il mandato al sindaco,se non rispetta gli impegni presi,su richiesta del 50% più uno dei voti ricevuti
Questo è il pacchetto di nuove regole da contrapporre a poteri forti,che di fatto vogliono annullare il voto sovrano del popolo,e non la resa che propone Travaglio

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue De Gregorio
E’ da tanto tempo che suggerisco l’introduzione di nuove regole,decisive,per consentire ai nuovi sindaci un ordinario funzionamento.Ho trattato l’argomento anche nel mio ebook “Le regole del gioco”, che ho pubblicato il 20 ottobre 2016, scaricabile gratis da varie librerie online, reperibili indicando il titolo e il mio nome su google(Mondadori Store, Amazon, bookRepublic, ecc.)

“Se si vuole cambiare in profondità il ruolo dei sindaci e far emergere quelli che sommano onestà, capacità,passione civile per la “polis”,bisogna affrontare la questione della attribuzione dei poteri,senza i quali anche i migliori degli eletti restano impantanati nei debiti pregressi,nei funzionari corrotti piazzati da partiti e sindacati,nei dirigenti delle municipalizzate,nei tagli finanziari del governo,che rendono sempre più bassa la possibilità di dare servizi ai cittadini
La prima cosa da fare è la prevenzione:la magistratura della Corte dei Conti deve avere il potere diretto,esecutivo e immediato,di commissariare i Comuni che non rispettano il pareggio di bilancio,al fine di dare ai nuovi sindaci una reale possibilità amministrativa,per non passare il tempo della sindacatura a ripianare conti,sprechi e ruberie di cui devono venire fuori i reali responsabili
Si deve anche considerare il fatto che i sindaci, non disponendo del gettito delle tasse,sono soggetti alle decisioni del governo che dal 2011 al 2015 ha ridotto i fondi dovuti ai Comuni del 66% a Milano,del 40% a Roma,del 36% a Torino,del 24% a Napoli,del 70% a Bologna,quindi, per decisioni governative,impossibilitati a qualunque programmazione di spesa,sono costretti ad aumentare i vari tributi comunali,spremendo i cittadini
Se non cambia questo metodo,affidando la totale riscossione delle tasse ai Comuni,stabilendo una percentuale percentuale fissa,uguale per tutti,da consegnare allo Stato,i sindaci saranno sempre in balia dei ricatti politici e i territori saranno sempre male amministrati

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Viviana
Ovviamente per noi che Virginia si dimetta è totalmente assurdo. Sarebbe come dare ragione a coloro che hanno sempre detto che i 5stelle sono incapaci di governare. Sarebbe come dare la vittoria certa ai nostri nemici. Questa amministrazione è un delirio e una tortura. Ma bisogna andare avanti. Contro tutti e contro tutto. E finora questa esile fanciulla ha dimostrato un coraggio e una determinazione che i pasciuti parassiti di governo non hanno mostrato mai.
.
Forza Roma, forza Raggi!
Paolo De Gregorio
Credo che Travaglio,almeno a giudicare dall’editoriale di oggi,non abbia capito molto della situazione a Roma,dove la Raggi è diventata il quotidiano bersaglio di tutti coloro,senza distinzione di appartenenza politica che negli ultimi 20 anni,indisturbati,hanno creato un debito gigantesco,in combutta con mafie,palazzinari, dirigenti delle municipalizzate,gestori di orrende discariche
La cosa più brillante che è stata detta finora è la frase della Taverna,che già durante la campagna elettorale affermava “qui c’è un complotto per farci vincere le elezioni”,facendo capire che senza nuovi poteri da attribuire ai sindaci è impossibile governare le macerie lasciate dalla Casta tanto esperta e navigata,i cui nomi nessuno vuole ricordare,i Veltroni,i Rutelli,gli Alemanno
Lo spettacolo del tiro al bersaglio sulla Raggi, quasi sempre con accuse false e calunniose,invece di suggerire a Travaglio una iniziativa pesante su nuove regole e nuovi poteri da dare ai sindaci, invita lei a gettare la spugna perché l’intreccio politica-affari è così potente da non permettere una normale sindacatura
Mi chiedo come mai un difensore della Costituzione,decisivo per la vittoria del NO contro la porcata di Renzi,non si spenda con altrettanto vigore contro il blocco storico venutosi a creare a Roma,che impedisce uno svolgersi reale delle funzioni di sindaco,fatto che mette in mora la democrazia reale nel nostro paese

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

4
Magari un giorno si scoprirà che la Raggi prende tangenti o frequenta mafiosi come tanti altri sindaci dei partiti. E allora forse i giornaloni usciranno in versione Treccani, in 12 volumi. O magari si feliciteranno per la “svolta garantista” dei 5Stelle, finalmente maturi per governare. In ogni caso, anche se la Raggi domani dimostrasse ai pm le proprie ragioni e uscisse incolume da questa inchiesta, la processione dei querelanti ricomincerebbe e altre indagini si aprirebbero.
Anche qui, preveniamo l’obiezione: lo dite proprio voi che riempite pagine e pagine di cronaca giudiziaria? Sì, proprio noi. Perché la cronaca giudiziaria racconta le indagini, i processi e le sentenze: cioè atti ufficiali, documenti verificati. Nel caso Raggi, visto che le notizie vere sono poco succulente, i giornaloni ne inventano ogni giorno di false (e una gestione demenziale della “comunicazione” pentastellata impedisce misteriosamente alla sindaca di smentirle con una ricostruzione completa e pubblica dei fatti): due incontri fra Di Maio e Marra mai avvenuti (oltre a quello vero raccontato dal Fatto), inesistenti trattative della sindaca e del suo avvocato con la Procura per patteggiare la pena, giudizi immediati mai decisi, messaggi in chat mai scritti né inviati (ieri i pm hanno dovuto smentirli ufficialmente).
Magari domani emergeranno delitti terrificanti che imporranno alla sindaca di andarsene di corsa. Ma oggi, dalle notizie vere disponibili, non c’è ragione giudiziaria né etica perché debba dimettersi. Però ce n’è una politica grande come una casa: finché resterà in Campidoglio, la lapidazione proseguirà a colpi di denunce e invenzioni, per impedirle di governare (se ne sia capace, non lo sapremo mai). Per questo la Raggi dovrebbe valutare seriamente l’addio: non per quello che ha fatto, ma per quello che non le lasceranno mai fare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
La Muraro, per ritrovare la pace dopo 400 titoli di giornali in 5 mesi su un’indagine per presunti reati ambientali (anche su particolari morbosi della sua vita privata, totalmente estranei al reato contestato), ha dovuto dimettersi. La sindaca finora ha retto una pressione che fiaccherebbe un toro, ma basta guardarla, tutta ossa, occhi e orecchi, per capire che è allo stremo.
Conosciamo l’obiezione: ma siete diventati “garantisti”, dopo aver fatto i “giustizialisti” con tutti i politici indagati degli ultimi vent’anni? Non scherziamo: se qui fosse in ballo anche soltanto l’ombra di una tangente, un furto di denaro pubblico, un voto di scambio, una frequentazione mafiosa, un appalto truccato, un’induzione alla prostituzione minorile, o uno degli altri delitti o malcostumi che han caratterizzato le indagini sui politici di questi anni, avremmo già tagliato corto con la parola “dimissioni” (le abbiamo chieste persino per la Muraro: non perché indagata, ma perché aveva mentito). Non dopo la condanna in Cassazione: subito. Se questo è giustizialismo, siamo e restiamo fieramente giustizialisti.
Ma la Raggi è accusata di aver promosso un dirigente dei Vigili che non ha assunto lei, fratello di un altro dirigente che non ha assunto lei (li ha ereditati entrambi dalle precedenti amministrazioni), a direttore della direzione Turismo: nomina che il Regolamento comunale affida alla discrezionalità del sindaco, senz’alcun obbligo di gara o di raffronto con altri curricula, e che la sindaca rivendica di aver deciso in autonomia. C’è stato conflitto d’interessi tra i due fratelli? La Raggi s’è fatta imporre la nomina? Lei giura di no, i pm sostengono di sì, i giudici decideranno. Ma il fatto è tutto qui: la promozione di uno delle decine di migliaia di dirigenti che ogni giorno vengono nominati o promossi o degradati nei 9 mila Comuni d’Italia. E non ci pare giustificare tanto clamore.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento

2
L’indagine per abuso e falso sulla Raggi, all’indomani della sentenza che ha respinto il ricorso contro la sua elezione e un mese dopo l’arresto di Marra e le dimissioni della Muraro, dimostra che la sindaca non potrà mai fare la sindaca.
Dovrà sempre dividersi tra l’aula consiliare e quelle di tribunale. E non per colpa dei magistrati, come direbbero i turiferari di B. o del Pd, sempre pronti a evocare complotti giudiziari, invasioni di campo togate e giustizie a orologeria. Ma perché è impossibile reggere a lungo alla raffica di denunce che s’è abbattuta sulla Raggi e sui suoi uomini dal giorno in cui nacque la giunta. Basta guardare alla processione di querelanti e ricorrenti al Tribunale e alla Procura di Roma per accusare di ogni nequizia la sindaca e i suoi collaboratori: tutti intonsi fino all’insediamento, tutti bersagliati di sospetti e imputazioni fin dall’indomani, e soprattutto dopo il no alle Olimpiadi. Paola Muraro, apprezzata consulente dell’Ama per 12 anni, divenne peggio di Riina dall’istante in cui divenne assessore. Raffaele Marra, insignito di onorificenze al Quirinale ed encomi e attestati di stima dai vertici delle forze dell’ordine, mai indagato né sospettato di nulla (in un Comune che ha 54 dirigenti su 198 inquisiti o imputati), è finito in carcere per corruzione appena promosso a capo del Personale. La Raggi è stata denunciata o accusata in pochi mesi dall’ex assessore Minenna, dall’ex capogabinetto Raineri, dal Codacons, da Fratelli d’Italia, dal Pd, da Gasparri, dal Sindacato cronisti, dall’Associazione libertà e progresso, dal Partito animalista, dall’Associazione radicale ecologista, dall’Anac, dal Sindacato dirigenti comunali e forse anche dall’Esercito della Salvezza.
Il pellegrinaggio degli accusatori ricorda la processione di calunniatori alla Procura di Brescia per coprire di fango i pm del pool Mani Pulite (compreso, ironia della sorte, il pm Paolo Ielo che ora coordina a Roma le inchieste su Raggi e Muraro).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento

1
Marco Travaglio. Denuncia anche tu Virginia Raggi

…Da 7 mesi,cioè da quando è stata eletta sindaco di Roma,la Raggi viene quotidianamente lapidata dai media.Lei e chiunque le sia vicino.Qualunque cosa facciano o dicano.Cose sbagliate e cose giuste:“A prescindere”.Se lo doveva aspettare, essendo la figura istituzionale più in vista di un movimento che dà fastidio a tutti i poteri,in Italia e fuori.Quando la Taverna evocò “il complotto per farci vincere a Roma”,a questo si riferiva:alla speranza del sistema di seppellire i 5Stelle sotto le macerie di una città spolpata e rapinata,per poterne dimostrare l’incapacità a governare l’Italia.Lo scrivemmo..“La Raggi potrebbe diventare la testimonial di un nuovo modo di governare e trainare il M5S verso la vittoria alle elezioni politiche;ma anche una zavorra per i suoi e un formidabile spot per gli avversari,che non perderanno occasione per trasformare in travi le sue pagliuzze,come in campagna elettorale”
Finora,complici i suoi errori e quelli del Movimento,le risse da comari fra capi e capetti e gl’innumerevoli sabotaggi esterni,la sua esperienza di sindaco si è rivelata una zavorra Per il M5S e per la città.E se il fallimento non ha ancora intaccato il patrimonio di fiducia degli elettori nel M5S(o di sfiducia negli altri partiti)è solo perché 7 mesi sono pochi per una condanna e perché chi risponde ai sondaggi è ancora lontano dal pensiero delle elezioni e di un possibile governo grillino:tra qualche mese, salvo miracolose svolte in Campidoglio,il giudizio negativo sulle capacità amministrative dei 5Stelle si farà sentire nei sondaggi e nelle urne.Per questo avevamo suggerito loro di arrendersi subito dinanzi a un’impresa troppo più grande di loro, ritirarsi un paio d’anni a studiare e prepararsi, e intanto riconsegnare Roma a quelli bravi e competenti che l’hanno sfasciata,perché rimettano insieme i cocci(se ci riescono).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.01.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

per Pietro Z., Padova.
Non ti preoccupare, per sostituirti il contatore di certo non ti hanno chiesto nulla (nel momento in cui te lo hanno cambiato) ...... ma lo stai pagando sulle bollette.
Credi davvero che te lo abbiano regalato?
Credi davvero che il costo per l'acquisto e l'installazione se lo siano caricato sui loro bilanci?
Su dai ......

mario 29.01.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho più batteria, vi leggo domani pomeriggio, buona serata.

undefined 29.01.17 18:34| 
 |
Rispondi al commento

ot

Crozza ha lasciato la Sette stufo dell'ambiente e dal 3 Marzo ha un nuovo programma settimanale serale sul canale 9

maledetti franco 29.01.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il contatore è proprietà dell'Enel, il cliente paga l'affitto e la sua gestione quindi se vogliono cambiarlo io non sono tenuto a pagare niente. Quando mi hanno sostituito il contatore elettromagnetico, quello con il disco per capirci, non ho pagato niente quindi perchè dovremo pagare uno strumento che non è nostro e che neanche gestiamo. Dov'è il garante?

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 29.01.17 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Viviana

nella religione non c'è nulla di sacro Viviana, la spiritualità è un sentimento di noi umani tutti. Religione non è un sostantivo (unione), era un verbo (re legere).


che dire ....... dopo quello che successo in Abruzzo, dove migliaia di cittadini sono rimasti per svariati giorni senza energia elettrica ........ dire che hanno (a voler far cambiare 32 milioni di contatori) la faccia come il culo è un eufemismo.
Oppure pensano che con i contatori nuovi, in caso di calamità e di interruzione delle linee elettriche, la corrente riusciranno ad auto produrla?
Pensino ad interrare le linee elettriche (con le LORO di risorse visto quello che incassano) e non tirar fuori queste cretinate.


mario 29.01.17 18:16| 
 |
Rispondi al commento

quale' il dato di fatto ??? e'che non esiste piu'la dignita'del lavoro !!! solo bisniss sulla pelle dei cittadini !!!

sergio boscariol 29.01.17 18:09| 
 |
Rispondi al commento

(Parlo per esperienza personale, anche mio padre era un pedofilo).

undefined 29.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, la questione vera non è stata ancora affrontata, quando i tecnici dell’Enel mi suonano alla porta cosa devo fare? Devo aprire e farli accomodare, non aprire o aprire e prenderli a berle?
Il discorso è: il cambio di questi contatori è previsto da una legge dello Stato o si rende obbligatorio per contratto con l’utente? Abbiamo armi per rifiutarlo? Altrimenti non si capisce una mazza.

Franco Mas 29.01.17 17:53| 
 |
Rispondi al commento

no reddito di cittadinanza

no elezioni anticipate

permanenza nell'euro


ma per qualche itagliota è piu' importante disquisire sul muro di trump

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.01.17 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Re nzi è l'ennesima miliardesima prova che il Cristianesimo come religione è un fallimento. I cristiani dovrebbero smettere di fare la religione e diventare una filosofia per adulti, la religione è la filosofia degli adulti - bambini (pedofili: adulti - bambini che ancora credono alle fiabe. La religione è pedofilia ), i bambini veri non hanno bisogno della religione, ma di una buona filosofia che li faccia trovare bene da adulti.


nelle "bollette" della luce, includono sempre: spese per trasporto e gestione contatore e spese per oneri di sistema...........
chissa'' che vorra' dire....? Un sistema come un altro per fregare soldi.......

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.01.17 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando ricevo la bolletta leggo alcune voci non chiare:
Trasporto energia elettrica e gestione contatore
Oneri e spese
Iva
Per un consumo di € 75,00 pago una bolletta di€ 183,00.
Ho chiamato il numero verde e non mi hanno saputo dare infonrmazioni valide in merito a queste voci.
Qualcuno sa cosa sono queste voci e soprattutto se sono legittime?


tacci loro, i soliti ladri di merda.
mi ricorda il digitale terrestre della tv ...

cmq, si capisce anche da questo che non siamo padroni,inteso come Stato , dell'energia .

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 29.01.17 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Enel ce la farà farci fagare questi 120 euro.
Spiegherà al Governo che si tratta di una innovazione necessaria allo scopo di garantire meglio il consumatore ecc.. ecc.. ecc..
Mi domando come mai i contatori della vecchia generazione sono rimasti in uso 50 anni, e solo da qualche anno si vedono installati i nuovi ? e già sono vecchi ? Eppure permettono la lettura a distanza (tanto sbandierata all'epoca da Enel) e sono comodi all'utente che può fare le sue letture senza complicanze e in modo facile.
Enel se non è capace, o non si fida dei contatori appena installati, si rivolga al gestore della corrente elettrica della Francia della Germania o di altro paese Europeo e si faccia suggerire da chi comprare i contatori, che naturalmente pagherà lei.


Non comprendo la motivazione,perché dovrebbe essere il cittadino.a caricarsi le spese del contatore enel;quando esiste una legge.Di cui ci descriverebbe,che qualsiasi società o ente pubblico.
Desidera ammodernare o migliorare le potenzialità per interessi propri.Deve caricarsi anche delle spese o gli oneri per la sostituzione.
Incominciamo a fare rispettare le leggi anche a questi grandi distributori di beni pubblici.Se cosi vogliamo etichettarli!

Michele M., Pachino Commentatore certificato 29.01.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**V***


Caro Davide
Grazie per le informazioni che ci fornisci.


Quindi dove pensano di volerci portare? Sono degli illusi !!!

Solo un vero serio CAMBIAMENTO potra migliorare le cose e RESPONSABILIZZARE.

Dobbiamo cambiare questa vecchia, logora ed incontinente realtà politica e la cambieremo.

Loro asserragliati con traverse, pappagallo ed assorbenti al caldo dentro le nostre Istituzioniormai rese ormai da loro fetide; noi cacciati fuori, all' agghiaccio.

Loro hanno l' arroganza dell' impotente incontinente e l' egoistico interesse da pannoloni, noi la speranza,.. molto altro.., ed una collettiva determinazione di vittoria elettorale.


Si legge nel S.VANGELO in Matteo 9,17 :

“Né si mette vino nuovo in otri vecchi, altrimenti si rompono gli otri e il vino si versa e gli otri van perduti. Ma si versa vino nuovo in otri nuovi, e così l'uno e gli altri si conservano”.


Auguri per una Politica sufficientemente Buona

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 29.01.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Il mio contatore è di quelli "normali" quindi misura l'eventuale corrente immessa in rete come se io l'avessi consumata (cioè misura la potenza come sempre positiva): a me cambiare contatore non andrebbe male se dovessi fare un impianto fotovoltaico...
Le misurazioni dei contatori nuovi dovrebbero essere più precise e i costi dovrebbero essere a carico dell'azienda: lo stato provvede poi a dare un incentivo di 120euro che non sono sicuro siano sufficienti a coprire le spese (e allora tali costi in più verranno spalmati in bolletta).
Si può discutere della somma oltre i 120 euro che potrebbe essere sovrastimata ma per dirlo bisognerebbe sapere con precisione come è fatto l'apparecchio (i sistemi di misura di qualità sono elettronica costosa, per una valutazione seria occorre essere esperti e poi c'è la manodopera).

Per quanto riguarda la fibra ottica messa da Enel se ne parla da 20 anni ma ci crederò solo quando la vedrò arrivare ad Alano di Piave.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.01.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Il 3 novembre 2005, il parlamentare statunitense repubblicano Duncan Hunter (della California), ha proposto al Senato degli Stati Uniti d'America un piano per rafforzare la barriera di separazione tra i due paesi. La proposta è stata approvata il 15 dicembre 2005, prevedendo la costruzione di un muro di 1.123 km. Le dimensioni sarebbero paragonabili solo a quelle della Grande muraglia cinese. Infine, il Senato, il 17 maggio 2006 ha approvato a maggioranza (83 voti a favore e 16 contrari) l'emendamento che prevede la costruzione di un muro di 595 km di estensione, più 800 km di barriere per impedire il passaggio di automobili.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.01.17 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1994 durante la presidenza Clint-on, la barriera fu sviluppata ancora ma principalmente come "Barriera umana" di poliziotti.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.01.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paghiamo tutto più caro! Luce, gas, telefono, connessione internet! Per non parlare del canone Rai e del bollo auto... Lavoriamo per pagare le tasse! BASTA!!!

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 29.01.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

"Non è la conoscenza, ma l'atto dell'apprendimento, e non il possesso, ma l'atto di arrivare fino alla meta, che garantisce il maggior godimento."
Carl Friedrich Gauss

.-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Ieri su tutte le tv c'era il Bomba mi sembrava un'allucinazione con delirio per favore firmiamo una petizione per bandirlo dalle tv mi ha rovinato la giornata solo al fatto di pensare che può apparire in tv senza preavviso ,chiediamo il danno biologico.

antonio rubino 29.01.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Qui dice che la sostituzione è gratuita per gli utenti (slide 16)
http://e-distribuzione.it/it-IT/Lists/DOCUMENTIRETE/news/Presentazione%20seminario%20pubblico%2020%20gennaio%202017.pdf

Chi paga l'intero processo ? I razionali economici sono spalmati in 15 anni...

Cesare Libetta, Madrid Commentatore certificato 29.01.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è vero che la Lombardi ha assunto la baby sitter come consulente, pagata con i soldi pubblici?
.
Mi farebbe piacere una smentita ufficiale al grido di:
ONESTA'-ONESTA'-ONESTA'.

Ivan.Ital 29.01.17 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh no. Posso attendere per il programma energia i contatori. Vorrei sapere cosa ne pensano i Grillini della decisione di Trump. Impossibile astenersi. Gli elettori devono sapere. Grazie.

Monica. Vicenza. 29.01.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______

Renzi riattacca la corrente a Pretare

...Gentiloni conosci un'elettricista ?

leggi

https://www.facebook.com/pretare/posts/10154186178526943?comment_id=10154582256876943&comment_tracking={"tn"%3A"R"}

John Buatti 29.01.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento

le linee di distrubuzione dovrebbero essere tolte all'enel e alle municipalizzate locali ed essere date a terna che dovrebbe entrare al 100% in mano pubblica.

Marcello C. 29.01.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Il figlio di emigranti tedeschi
STA VIOLANDO LA CARTA DEI DIRITTI DELL'UOMO

Si incomincia così poi si finisce sul binario 21

Ne vedremo delle belle
Scegliete il programma
prossimamente sugli schermi di tutto il mondo andrà in onda
La seconda guerra civile americana ?
La terza guerra mondiale ?
La selezione delle razze ?

Cliccate sul programma preferito o registrate e mandate in differita le altre due
Clic
Clic
Clic

p.s.
Quando sono venuti per cambiare i miei contatori quello di entrata e quello in uscita del fotovoltaico li ho cacciati !

Rosa Anna 29.01.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

E' un vecchio metodo per fare grana alle spalle del popolo , ricordate i computer sgangherati della Olivetti della tessera numero uno del pd , quel campione di fregature che risponde al nome di De Benedetti ? Su 4 miliardi il guadagno sarà ripartito tra chi costruisce gli apparecchi , chi fa la legge o il provvedimento , gli organizzatori e chi concede i permessi e le autorizzazioni . Un metodo che permette grosse entrate che unite ai vari EXPO ,MOSE , Nuvola di Fucsas , Banche varie , costruzioni megagalattiche che non servono a nessuno , appalti truccatissimi , bollini rossi e verdi , imbrogli vari , ecc ecc.... consente agli appartenenti alla casta di incamerare qualche centinaio di miliardi di euro alla faccia del popolo bue , ogni anno !

vincenzodigiorgio 29.01.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento

____

I contatori da chi sono tarati ?

Ogni quando vengono ri-tarati?

La ditta che li controlla e calibra sono indipendenti dalla ditta produttrice?

Fa i controlli a campione o a tappeto ?

Un contatore starato arricchisce l'Enel ed impoverisce il cliente !

John Buatti 29.01.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

_______

Renzi quello che diceva che faceva arrivare i soccorsi ai terremotati....

perche non prendi un martello ed un sacco di chiodi e ti accingi verso le zone terremotate ed incominci a puntellare le abitazioni e le chiese visto che non hai un lavoro !

Quando sei li attacca pure la corrente a Pretare che mi dicono che la webcam non va perche non hanno la corrente !

Ebete cafone datti una mossa e porta li i soldi che hai promesso in TV !

John Buatti 29.01.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Aparté il fatto che quelli attuali vanno bene e hanno già la telelettura, non è che i nuovi verranno forniti dalla solita multinazionale che li produce in Cina? Quante bustarelle prederanno i nostri politici e dirigenti Enel?

Dino ., Bolotana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.01.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

IL DISCO ROTTO DI PINOCCHIO

E' stata tua la colpa allora adesso che vuoi?
Il fallimento del governo del giglio magico è stato certificato dall'Istat,dal Ministero del Lavoro,dalla disoccupazione,dall'aumento della povertà,dallo scontento dei professori,dai frodati del salva banche,dalla mancata modifica costituzionale alla non approvata riforma elettorale cosa c'entra il M5S,Raggi e Grillo?
Perchè pinocchio non provi a chiedere un pò in giro,mica è solo il M5S che critica il fallimento totale del tuo governo?
Fattene una ragione sei un incompetente che chiacchiera un pò troppo,ma sempre incompetente rimani.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 29.01.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ pietro z., ho ri-risposto!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.01.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Davide, sono questi i temi che dovete seguire, per il bene della popolazione italiana. Siamo in balia di questi carrozzoni mangiasoldi. Adesso che il nuovo mantra e' il rinnovo tecnologico, bisogna ancora di piu' controllare queste imprese di servizi, che pensano soltanto a dare fregature alla collettività e riempire le tasche dei fornitori di apparecchi made in Cina.

Pier 29.01.17 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Io non voglio il nuovo contatore, voglio quello che ho,ci sono affezionata. (Ma la smettessero di rubarci ancora soldi)

Margot Perla Commentatore certificato 29.01.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

__________


E la Merkel per conto della UE che voleva bloccare i rifugiati e gli emigranti al confine Turco dando 6 miliardi di Euro ad Erdogan ....

nessuno si lamentò....ma se Trump blocca l'immigrazione incontrollata dei paesi con estremisti Islamici tutti si lamentano !

Ora la Merkel accusa Trump di fare di tutta l'erba un fascio quando fu lei a voler farlo per conto della UE !

IPOCRITA !
____

Europe’s murky deal with Turkey

The EU is gambling its reputation to secure its borders
http://www.economist.com/news/europe/21699466-eu-gambling-its-reputation-secure-its-borders-europes-murky-deal-turkey

Uder intense pressure to stem the flow of refugees into Europe, German Chancellor Angela Merkel made a weekend trip to Istanbul, where she pledged to push forward Turkey's long-delayed bid to join the European Union in return for cooperation in dealing with the worst refugee crisis the international community has seen since the end of the Second World War.
http://time.com/4076484/turkey-eu-billions-dollars-refugee-slow/

GAZIANTEP, Turkey—German Chancellor Angela Merkel and top European Union officials on Saturday visited southeastern Turkey in an effort to give fresh momentum to a deal sealed last month between Brussels and Ankara to help alleviate the refugee crisis.
http://www.wsj.com/articles/german-chancellor-angela-merkel-and-top-eu-leaders-visit-turkey-1461436766


Angela Merkel's Turkey deal at risk of unravelling
European leaders criticise Germany's €6 billion bargain with Ankara
http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/germany/12190019/Angela-Merkel-condemns-unilateral-Balkan-route-closure.html

Due pesi e due misure da parte del establishment.

John Buatti 29.01.17 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono rimasto con il vecchio contatore poichè nell'ultimo cambio gli ho spediti tutti a casa... ed ho fatto molto bene a non cambiarlo. Numerose famiglie vicino a me, mi hanno riferito che continuamente il nuovo contatore salta...sono dovuti passare ad una utenza maggiore dei kw3,5 che avevano per far fronte alle loro nocessità, ovviamente pagando di più! Cosa vuol dire? La truffa nella truffa ovvero i nuovi contatori sono molto più sensibili di quelli vecchi così numerose famiglie hanno dovuto mettere mano ai loro portafogli per aumentare i kw!
Non voglio immaginare quelli che devono ancora montare!!! SALTERANNO ANCORA PRIMA OVVIAMENTE PER QUELLE FAMIGLIE CHE POSSIEDONO ANCORA I 3,5KW ?

Roberto C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ammodernare ?..si ma solo per incassare ..non per migliorare

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Da qualche anno poichè avevo dei dubbi sulla esatta misura del contatore elettronico ho istallato a valle un mio contatore certificato e ho constatato e tuttora confermo che i due contatori segnano esattamente gli stessi consumi e quindi mi sembra che la sostituzione sia inutile, per il rilievo dei consumi, se poi ci vogliono mettere una spia in casa, beh, allora dovrebbero essere autorizzati dal proprietario ma ormai in italia la proprietà privata non riguarda più il legittimo proprietario, anzi. Che fine ha fatto il garante della privacy?
Ho letto in un post che la commessa sarebbe affidata alla industria di un ex ministro: vedete che non è vero che il governo non ha a cuore le industrie italiane ma è pronto a salvare o migliorare quelle che forse ne hanno bisogno.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 29.01.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Per Virginia Raggi, è lampante come il sole che i media hanno il terrore che tu riesca a salvare Roma. I media non si sono accorti che da oltre 30 anni tutti i partiti si sono attovagliati per spolpare la città, una delle più ricche al mondo, depositaria di ricchezze che nessuna metropoli può vantare. Eppure le amministrazioni precedenti hanno assunto migliaia di dipendenti che non servivano (quelli si abusi di potere), hanno fatto gare truccate raddoppiando se non triplicando i costi, persino la giustizia romana era accusata di essere il porto delle nebbie. Virginia, questa è una guerra di nervi e solo di nervi perchè i media non hanno niente in mano se non la diffamazione. Il tempo gioca a tuo favore devi solo riuscire a resistere e quando i cittadini vedranno i cambiamenti che sei riuscita a fare, tutti i partiti massacratori della città eterna saranno costretti al silenzio e, se ci riescono, a vergognarsi.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.01.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ pietro z.,

ho risposto al tuo delle 13 e 23.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.01.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Pd, i sindaci del partito chiamano al voto: “Matteo torni e finisca il lavoro”.


Cari Sindaci, Babbeo nun ha mai fatto n' cazzo ne 'a vita sua, percio', rassegnateve....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.01.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V. 29.01.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento

_______


Trump disse che fino a quando non si sarebbe

trovato un sistema sicuro per l'immigrazione dai

paesi islamici verso gli USA....

avrebbe bloccato l'immigrazione !

di cosa vi scandalizzate ora ?

Guarda alla Francia Belgio ecc quanti morti ha fatto

l'estremismo islamico?!

E la Merkel per conto della UE che voleva bloccare i rifugiati e gli emigranti al confine Turco dando 6 miliardi di Euro ad Erdogan ....

nessuno si lamentò....però se Trump blocca l'immigrazione incontrollata tutti si lamentano !

Due pesi e due misure da parte del establishment.

John Buatti 29.01.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Votate piddì, l'inchiappettata è sempre lì

Alessandro L. 29.01.17 12:48| 
 |
Rispondi al commento

first americans: navajo sioux apache ...

il webete 29.01.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento

si,si ...son convinto che Eva mangiò veramente la mela di Adamo e non il serpente!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.01.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______

Come prima cosa il Nuovo contatore viola la privacy

del'inquilino legato al contratto ENEL perche

permette a qualsiasi persona di sapere quanto

consumi e quando consumi con il pigiare di un tasto !

Secondo, il Nuovo contatore è una fonte d'informazione per i ladri

che possono scoprire se sei a casa usando il consumo istantaneo che si aggiorna automaticamente ogni 2 minuti...

poi se il ladro vuole sapere se sei a casa puo controllare i consumi dei giorni precedenti ...

e se vede che sono variati puo determinare se sei a casa o in vacanza...!

Stesso puo farlo uno stupratore od un pedofilo che basti che controlli i consumi per sapere cosa sta facendo la vittima in quel momento...o scoprire se sono a casa...

un frigo ha un consumo regolare ma se sei a casa usi pure il fono...o la lavatrice e la lava stoviglie o fai il pane tostato...

se si controlla il consumo istantaneo o per fascia posso capire se sei a casa....

se invece sei in vacanza l'unico consumo sarà il frigo e qualche lampadina che hai lasciato accesa per sicurezza...da questo consumo so che non sei a casa o in vacanza...allora posso venirti a derubare o altro!

Il contatore è illegale e pericoloso per la sicurezza della gente !

http://e-distribuzione.it/it-IT/Lists/DOCUMENTIRETE/Guida_rapida_contatore_monofase.pdf

https://e-distribuzione.it/it-IT/Lists/DOCUMENTIRETE/Contatore_Monofase_v1.pdf

Quanto consuma un elettrodomestico?
Se vi stavate chiedendo come leggere il contatore enel per risalire al consumo in tempo reale di un apparecchio elettrico, sappiate che il contatore enel non è l’unica strada. Un modo più affidabile per conoscere i consumi effettivi di un apparecchio consiste nell’usare un wattametro, un dispositivo che nei centri commerciali si compra al prezzo di 20 – 30 euro.
https://www.ideegreen.it/come-leggere-il-contatore-enel-160.html

John Buatti 29.01.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

--------

rainew24 come al solito esagera nell'interpretazione

delle misure prese da Trump che limita l'immigrazione che aveva detto che avrebbe fatto dai paesi che pongono il rischio dell'estremismo Islamico e non agli islamici !

La rai è diventata una mittente di propaganda per l'establishment

John Buatti 29.01.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

@ PortaVoce Crippa,
concordo, cui prodest questo metodo di procedere? “nel paese dove regna a tutti i livelli il conflitto di interessi, la risposta è scontata”

E infatti era proprio un rivoluzionario METODO di procedere, quello che il M5S leaderless voleva Testimoniare.

E il METODO non consisteva certo nel Testimoniare ad esempio quanto è brava una Raggi a governare Roma o eventualmente un Di Maio a governare l’Italia.

- Era il METODO E-DEMOCRACY -
un METODO di Democrazia Diretta,
dove ognuno conta uno, senza capi né padroni.

Mi permetto allora di offrire alcuni spunti di riflessione, chiedendo se Lei, PortaVoce Crippa,

- ritiene appropriate le attuali Garanzie sul rispetto della Regola statutaria sancita dall’art. 4 del Non Statuto,
- ritiene idonei questi Strumenti di e-democracy, gestiti da un privato,
- ritiene che i PortaVoce stiano svolgendo correttamente il Ruolo di riportare nelle Istituzioni la Voce dell’inelligenza collettiva,
- ritiene che censurare o espellere voci critiche testimoni un confronto democratico e orizzontale

Inoltre
- ritiene ci debba essere un sistema grazie al quale noi sappiamo che i dati delle votazioni sono validi,
- ritiene vada rendiconto l’utilizzo dei circa 4 milioni che a fine 2014 risultano “Avanzo Finanziario”,
- ritiene che le spese sostenute per Rousseau vadano rendicontate entro lo stesso termine massimo stabilito per i Portavoce,
- ritiene debbano essere “regolarmente recepiti i miglioramenti richiesti dagli utenti iscritti al M5S che saranno gestiti per ogni funzione da responsabili eletti nel M5S”, inclusi i miglioramenti richiesti per la funzione Vota,
- ritiene vadano effettivamente eletti i responsabili di ogni funzione, inclusa la funzione decisionale Vota,
- ritiene possibile e auspicabile che Federico Pistono venga eletto nel ruolo di responsabile della funzione Vota.

https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g

Buona Domenica

Eva Adami Commentatore certificato 29.01.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento

La commessa, se non ricordo male, è stata aggiudicata alla Ducati energia. Se avete una buona memoria la ducati energia è di proprietà dell'ex ministro delle attività produttive Federica Guidi.
Ricorderete lo scandalo petrolio in Basilicata con il suo compagno implicato.
Ho detto tutto!

massimo s. 29.01.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non sbaglio noi in bolletta paghiamo già una manutenzione MENSILE di tutta la rete compreso i contatori ma tutto ciò non significa un tubo per il Garante? Basta non vogliamo pagare ste porcate
e uno schifo tutti a casa devono andare.

Aiello Giuseppe 29.01.17 12:20| 
 |
Rispondi al commento

In Cina dove ho vissuto dal 2009 i contatori hanno inserita una carta di credito che va ricaricata a seconda dei consumi. In questo modo si elimina carta burocrazia letture e tutte le cose che si fanno in Italia. Questo vale per gas acqua e energia elettrica. Le tasse sono al 10% per tutti 20% per le aziende e 25% per gli stranieri. .. e se non paghi sono guai.

Claudio Bongiovanni 29.01.17 12:20| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di contatori di energia elettrica, gli utenti (oggi clienti) sono al corrente che, secondo le condizioni contrattuali di fornitura di energia elettrica, l'ENEL deve garantire al contatore una tensione compresa tra + 10% e - 10% di 230 VOlt? Sono consapevoli che se per qualsiasi motivo la tensione supera la soglia del 10% in più del valore nominale, pagheranno una bolletta "salata" per aver prelevato più energia di quella richiesta? Perchè oltre a misurare l'energia utilizzata l'ENEL non installa assieme al contatore un semplice strumento, un volmetro che dia la possibilità all'utente di verificare tale anomalia? O meglio perchè l'ENEL non installa un semplice ed economico relè di massima tensione che segnali l'anomalia sì da poter avvertire l'ufficio guasti? Dietro questa apparente e/o banale anomalia c'è un movimento, per ogni kilowattora impropriamente consumato da oltre 15.000.000 di utenze di circa 54.000.000 di euro. Resto a disposizione di chiunque desideri ulteriori chiarimenti in merito.

Paolo Faranda, Castroreale(ME) Commentatore certificato 29.01.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Mentre nelle zone terremotate rimangono senza luce migliaia di utenze per inefficienze degli impianti Enel si pensa a cambiare di nuovo i contatori ! Ma siamo un Paese normale ?

francesco m., livorno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.01.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

I prodotti industriali costano tutti da 1/4 e anche meno del prezzo di vendita senza alcuna eccezzione, elettronica, gas, luce, auto, medicinali, agroalimentari, abbigliamento ecc. ecc.: qello che costa è il trasporto, lo stoccaggio ma ormai non lo si fà più ma sopratutto le tasse, l'iva e i vari passaggi inutili che ingrassano chi non ha niente a che fare col prodotto. Per es. le supposte di glicerina costano circa 8 € a confezione, con 8 € compri tanta glicerina per tutta la politica italiana. Il contatore enel prodotto in Cina costerà 10 €, poi cambieranno quello del gas, dell'acqua e tutti i benefici sicuramente andranno a qualche amico di chi propone i cambiamenti. Le autorità che controllano i prezzi, i consumatori naturalmente sono latitanti anche perchè essendo stati nominati dal governo non possono certo opposri, al max. opposizione morbida, tranquilla. Il petrolio è stabile ma i prezzi di benzina, gasolio e gpl alle stelle, dove sono i garanti dei prezzi? Soldi e ancora soldi per i clandestini, gli italiani stanno tutti bene. Il tanto discusso Trump mantiene le promesse, è stato eletto e allora cosa vogliono tutti questi anti-Trump? Finalmente uno che rispetta le promesse fatte, ma forse gli americani erano abituati ad una politica simile alla nostra, tante promesse a parole e poi nessun seguito: non a caso Trump ha scelto in europa l'Inghilterra, l'unica di cui fidarsi, gli altri stati si va da chi si fà gli affari propri a scapito degli altri in barba all'unione europea ai cialtroni e dilettanti incapaci di gestire il paese. America, inghilterra e Russia saranno la guida del mondo, paesi arabi, africa e Cina ingloberanno la vecchia europa che si stà distruggendo a chiacchiere nello spreco e nel lusso dei palazzi del potere. In italia ci vuole lavoro altro che contatori nuovi e balle varie.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 29.01.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nuovi contatori hanno la nuova capacità di offrire internet ma trovo ingiusto farlo pagare agli utenti!!!!! Enel affitterà la rete agli operatori telefonici cosí si raggiungeranno anche le zone piú isolate.

Lorenzo Iurescia 29.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ODIO ALLO STATO PURO !!!!!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/28/pd-renzi-contro-giornalisti-m5s-raggi-detrattori-e-su-grillo-e-spregiudicato-pregiudicato/3347324/

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 29.01.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Staino2 : «Re nzi mi
ha promesso di
salvare l'Unità»...

«Io Mateo Re nzi salvare prometo L'Unità di solennemente #StaiNoSere».

undefined 29.01.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento

wao! 5 commenti prima di me con 1 troll al 100%!
È vergognoso!
La cosa migliore è non rispondergli mai!

Per i contatori mi piacerebbe sapere a chi andrà la commessa per la costruzione materiale del contatore stesso.

undefined 29.01.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Apprezzo Nello R. Di Roma, invece della semplice protesta, spesso ignorante dei fatti quanto inutile, ha dato un'informazione e delle proposte assolutamente condivisibili. L'idea di far contrattare l'energia a livello comunale o regionale mi sembra buona, quando si vota si terrà conto anche di come i rappresentanti hanno gestito il prezzo dell'energia.
Ne approfitto per una domanda, ci siamo resi conto che con il no al referendum abbiamo buttato via il sistema per avere chiaro chi prende le decisioni? Questo avrebbe portato poi ad una più facile valutazione al momento del voto. Basta vedere che adesso tutti criticano le larghe intese, ma lo abbiamo voluto noi.
Ciao a tutti Graziano

vignali Graziano 29.01.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Esemplare che la stessa campagnia d'informazione su larga scala è stata fatta

1) per TAV (estraendo amianto per un buco utile a treni inutili per fare un regalo alle imprese),

2) per I VACCINI (terrorizzando la popolazione con paginate nei giornali contro la meningite,
obbligando tutti a vaccinarsi per fare un regalo alle case farmaceutiche)!
------------------------------------------------
da Nando:« Va tutto bene, bisogna vedere per chi! ».

Buenos Dias.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.01.17 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Eh no, eh?! Stavolta dobbiamo fermarli! La volta scorsa, quando la scalcinata ditta appaltatrice ha sostituito i contatori nel mio condominio, ci sono stati dei disservizi incredibili! Al mio contatore sono stati collegati anche le luci dei box, ad un altro condomino quello delle scale, a un terzo le luci del vano cantine!!

antonella g. Commentatore certificato 29.01.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il vantaggio principale di questa sostituzione dei contatori

è l'arrivo della fibra ottica all'interno della casa o condomino
e ciò e cosa buona ..
quindi attenti a ciò che fate

riguardo al mercato libero ,
non è libero ,è una giungla

anziani, tra cui i miei genitori, vengono periodicamente assaltati per telefono o direttamente al citofono

da truffatori di ogni tipo

personalmente penso le reti dovrebbero essere pubbliche

e le contrattazioni per il prezzo dell'energia non dovrebbero essere fatte tra il cittadino e l'azienda ,dove risulta debole e manipolabile
ma tra il comune e le compagnie
o addirittura tra le regioni e le compagnie elettriche

in modo da premiare comuni e regioni che investono nel risparmio ,nelle rinnovabili e nell' efficientamento energetico


my 2 cent

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...me pare chiarissimo, quindi, che quanno er tale parla de 'a "necessità de aprire un canale nuovo di collegamento col cliente", se riferisce ar buco der culo de 'i clienti medesimi......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.01.17 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staino : «Re nzi mi
ha promesso di
salvare l'Unità»...

...come no, con la Nutella

(aspetta e spera, firmato Il Bomba).


Ho una domanda molto semplice: Se Grillo si aspetta che si vada a votare subito, come ha richiesto ripetutamente, perché non ha iniziato a far scegliere ai propri iscritti i nomi dei prossimi rappresentanti M5S in Parlamento?
Qual è la verità?
(le opzioni sembrano solo due. O Grillo NON CREDE che si andrà a votare subito, oppure lo crede ma pensa di dover scegliere lui i rappresentanti M5S)

Giuseppe Pipino, Tavagnacco Commentatore certificato 29.01.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Leggo 'a bolletta, e vedo che su 118 Euri, solo 42, so' er costo de l'energìa: ma fiji de 'na granne mignotta.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.01.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori